TeleFree.iT
martedì 29 marzo 2011
Se non ora quando?
letture: 3419
Sperlonga: Con la probabile candidatura dell'Avv. Palmieri alla poltrona di sindaco, avremmo in pratica due candidati di destra alle prossime elezioni municipali. A quando la lista unica?
Ovviamente nulla da dire sulla figura del penalista, a parte il non trascurabile fatto che trattasi di elemento chiaramente di formazione culturale di destra.
Fatto questo necessario preambolo, è il caso di analizzare meglio la questione "Sperlongana". Dunque la destra governa ininterrottamente da oltre un quindicennio con riscontri elettorali di tipo bulgaro, le opposizioni si manifestano unicamente per impegno personale in assenza completa di un disegno politico e di un sostegno partitico. La sinistra è praticamente assente sullo scenario locale, non esistono luoghi di discussione e di aggregazione. L' unica fonte di polemica politica sono le pagine di Latina Oggi.
Dal punto di vista di chi ha un idea diversa della politica e della gestione della cosa pubblica, lo stato delle cose è veramente deprimente.
Eppure, non fosse altro che per stanchezza dovuta alla lunga permanenza al governo, la destra dovrebbe essere battibile o quanto meno avvicinabile nei numeri.
Sperlonga, per come è stata ridotta nell'ultimo ventennio, mi riferisco allo scempio paesistico nonché alla scomparsa della coscienza morale e critica ed infine al disagio sociale e culturale, avrebbe bisogno di una cura da cavalli. La gravità della situazione richiederebbe la discesa in campo di competenze alte in grado di proporre una visione di governo diversa dall'attuale.
Ma se le strategie messe in campo dall'attuale opposizione si riducono alla candidatura "contro" del pur ottimo Avv. Palmieri, allora siamo proprio alla frutta e meglio sarebbe non presentarsi proprio alle prossime elezioni.
Spero che queste poche, dovute riflessioni, possano contribuire alla nascita di un progetto serio e competitivo da parte di quelle forze che ancora possono dirsi di sinistra, nel senso di una cultura della salvaguardia dell'ambiente, delle risorse paesagistiche, della salute, della legalità, della tolleranza.........di cui Sperlonga avrebbe tanto ma tanto bisogno.
Utilizziamo queste pagine per un tam tam organizzativo.

postato da: inter  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=88951