TeleFree.iT
giovedì 15 maggio 2008
la Basilica del Carmine commemora il musicista gaetano F.M. Napolitano
L'organista romana Livia Mazzanti esegue un concerto d'organo in onore di F.M. Napolitano
letture: 8333
Data evento: venerdì 16 mag 2008
Il musicista gaetano Franco Michele NAPOLITANO
Il musicista gaetano Franco Michele NAPOLITANO
Napoli: Venerdì 16 maggio 2008, alle 20.30, nella Basilica del Carmine Maggiore verrà eseguito un concerto d'organo per commemorare il Maestro Franco Michele Napolitano, nato a Gaeta il 22 gennaio 1887 e scomparso a Napoli il 13 febbraio 1960.
Il nostro illustre concittadino, infatti, era stato organista di questa Basilica dal 1912 al 1941, eseguendo interi cicli di Concerti molti dei quali trasmessi per radio dall'EIAR.
Negli stessi anni, va detto, Napolitano insegnava organo e composizione nel Conservatorio "San Pietro a Majella" di Napoli e dirigeva l'orchestra intitolata ad Alessandro Scarlatti.
Il programma presentato dall'eccellente organista romana Livia Mazzanti comprende la "Suite per organo" di Gennaro d'Onofrio, 3 sonate di Domenico Scarlatti, un'antologia di brani celebri di Nino Rota (trascritti per organo dalla stessa organista), un brano di Mario Castelnuovo-Tedesco e, per finire, la "Preghiera" di Franco Michele Napolitano, dedicata a Giovanni Tebaldini.
Programma senza dubbio interessante, ma che -per essere dedicato al Napolitano- gli dà troppo poco spazio (un solo breve brano...), pur lasciandone molto ai suoi contemporanei e a un suo allievo, sia pure grandissimo, quale Nino Rota (di cui peraltro sarebbe stato interessante ascoltare anche la "Sonata per Organo", scritta nel 1965 e dedicata alla memoria del suo maestro F.M. Napolitano!). I brani di Scarlatti, tutto sommato, sono "in tema" dato che Napolitano studiò a lungo le sue sonate e coadiuvò Alessandro Longo nella loro pubblicazione. Mentre non verrà eseguito nulla di Emilia Gubitosi, moglie di Napolitano e valente musicista!
L'organo che verrà utilizzato è quello grandioso della Basilica del Carmine di Napoli, costruito nel 1908 da Francesco Mascia per ordine di Padre Elia Alleva, e inaugurato da Marco Enrico Bossi, sia pure ampliato nel 1974 da Giuseppe Ruffatti su indicazioni di Enzo Marchetti, allievo e successore di F.M. Napolitano.
Infine, ricordo che l'attuale organista della Basilca del Carmine Maggiore è l'amico Maurizio Rea, valentissimo musicista, che ringrazio per avermi segnalato questa notizia, il quale è appena rientrato da una serie di concerti (durante i quali ha anche eseguito con grande successo una mia composizione che gli ho dedicato).
Buon Ascolto!

postato da: graziano1  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=56079