TeleFree.iT
martedì 14 settembre 2021
Champions al via! Dove arriveranno le italiane?
letture: 3543
Webzine: La nuova stagione del calcio europeo è già cominciata. Neanche il tempo di smaltire la sbornia di Euro 2020, con il successo della nazionale italiana del commissario tecnico Roberto Mancini, e dello spettacolo dei Giochi Olimpici di Tokyo, con i tantissimi atleti azzurri andati a medaglia, che già tutti i principali campionati di calcio del vecchio continente sono entrati nel vivo, così come pure la stagione delle grandi coppe europee - Champions ed Europa League su tutte - che da quest'anno saranno accompagnate da una nuova competizione continentale per club: la UEFA Conference League. In totale sono sette le formazioni della Serie A impegnate in questa stagione in tutte e tre le competizioni internazionali: Inter, Milan, Juventus e Atalanta in Champions League, Napoli e Lazio in Europa League, e la Roma nella Conference League. Ovviamente, le attenzioni di tutti gli appassionati di calcio saranno concentrate sulla competizione regina d'Europa, la Champions.

Con il sorteggio della fase a gruppi che si è tenuto a Istanbul, in Turchia, la stagione 2021/22 di quella che un tempo chiamavamo con il nome di Coppa dei Campioni è ufficialmente iniziata. Come detto, quattro sono le squadre italiane che saranno impegnate sul palcoscenico continentale più importante per controbattere lo strapotere delle big d'Europa, con la Juventus che secondo gli esperti delle quote di Champions League avrà, tra le formazioni tricolore, le maggiori chance di andare avanti nel torneo.

Le avversarie delle italiane in Champions

Il sorteggio non è stato propriamente benevolo per le rappresentanti della Serie A nell'Europa che conta. In particolare per il Milan che, tornato dopo anni a calcare i campi della Champions (competizione che il Diavolo ha vinto in passato giù sette volte), dovrà affrontare nella fase a gironi Atlético Madrid, Liverpool e Porto, tre squadre che hanno scritto alcune delle pagine più memorabili di questo torneo. Eccezion fatta per gli spagnoli allenati da Diego Simeone (che comunque sono arrivati tre volte in finale), tutte le squadre presenti nel girone del Milan hanno già vinto la Champions League almeno due volte (sei gli inglesi). Insomma, per gli uomini di Stefano Pioli non sarà affatto una passeggiata di salute.
Almeno sulla carta, è andata meglio alla Juventus che è finita nel raggruppamento che comprende i detentori del titolo del Chelsea, lo Zenit San Pietroburgo e il Malmö. I Blues di Londra, forti dell'acquisto milionario di Romelu Lukaku dall'Inter, rappresentano la vera minaccia per la Vecchia Signora che, ad ogni buon conto e nonostante la partenza di Cristiano Ronaldo (tornato al Manchester United), non avranno di che preoccuparsi contro i russi dello Zenit e contro la compagine svedese allenata dall'ex attaccante del Milan, Jon Dahl Tomasson.
Parliamo adesso dell'Atalanta, la compagine orobica che negli anni ha fatto vedere le cose migliori in Champions League. La Dea non è un più una semplice sorpresa tra le big d'Europa ma una vera e propria presenza di peso nel panorama del calcio continentale che conta. I nerazzurri di Bergamo quest'anno ai gironi se la vedranno con Villarreal, Manchester United e Young Boys, avversari alla portata degli uomini di Gian Piero Gasperini. Interessante sarà soprattutto la doppia sfida contro i Red Devils, con l'Atalanta chiamata all'impresa magistrale nell'andata dell'Old Trafford, il "teatro dei sogni" e casa dei giocatori dello United.
Chiudiamo la nostra rassegna sui gironi di Champions League delle italiane con l'Inter campione d'Italia. La stagione di calciomercato, come tutti sanno, ha stravolto e non poco la formazione che solo pochi mesi prima aveva stravinto in Italia, a partire dalla panchina dove al posto di Antonio Conte ha preso posto quest'anno Simone Inzaghi (che ha rescisso con la Lazio). Senza Achraf Hakimi (ceduto al Paris Saint-Germain) e Romelu Lukaku in campo, i nerazzurri ai gironi affronteranno due delle tre squadre già presenti nel girone di Champions della stagione 2021/22: si tratta di Real Madrid e Shakhtar Donetsk. La squadra che completa il raggruppamento è lo Sheriff Tiraspol, club moldavo alla sua prima apparizione nella Champions League.

di: TF Press

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=124936