TeleFree.iT
domenica 19 aprile 2020
Minturno, discarica via delle Dune bonificata, amianto ancora in situ
Bonificata la discarica in via delle Dune, amianto ancora in situ in via Santa Reparata
letture: 2206
Diaviolagnolo
Diaviolagnolo
Minturno: Primi risultati tangibili del nostro impegno - che si protrae da tempo immemorabile, contro gli irresponsabili "dispensatori" di immondizia su tutto il vasto territorio del comune di Minturno - di certo, e ci piace pensarlo, anche grazie alla nostra fresca collaborazione con "Ilfaroonline.it", visto che la segnalazione, a mezzo di un post ad hoc, circa l'oscena discarica di rifiuti vari che si andava creando in via delle Dune nel territorio della località balneare di Scauri, nel comune di Minturno ed al confine con la località gemella di Marina, ha sortito gli effetti desiderati.
Ebbene, presa anche visione del nostro intervento corredato di foto ad hoc, l'assessore all'igiene del Comune di Minturno, Pietro Nicandro D'Acunto, dando prova di sensibilità ed efficienza, ha immediatamente disposto in tempi abbastanza brevi, considerando il momento non facile che stiamo vivendo a causa del famigerato covid-19, la rimozione dei grossi sacchi neri in plastica che, di certo, contenevano di tutto e di più.
Sembra addirittura, ma l'indiscrezione non è confermata, che il ritardo di qualche giorno, dalla nostra segnalazione, nella rimozione della enorme catasta di immondizia sia stato scientemente voluto al fine di piazzare dispositivi, accuratamente nascosti, per identificare i rei cui era stata data l'illusione di non rischiare alcunché.
Nulla di nuovo invece in via Santa Reparata ove è tutt'ora presente la mini discarica di lastre di eternit che, come ben si sa, sono confezionate prevalentemente con asbesto, materiale altamente cancerogeno.
E questo malgrado, circa un mese fa, noi ci si sia rivolti, con una telefonata, allo studio legale di Latina che è delegato a disporre la bonifica dei siti inquinati.
Tant'è e ci piace pensare che questo "colpevole" ritardo sia dovuto al momento contingente e non certo facile che noi tutti, a livello mondiale, stiamo, forse non proprio incolpevolmente, vivendo.

di: Michele Ciorra

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=124341