TeleFree.iT
giovedì 27 agosto 2015
Padoan: meno tasse per i redditi più bassi entro il 2018
letture: 1922
Economia e Finanza: Novità in arrivo, meno pressione fiscale sino al 2018? Così sembra dalle ultime dichiarazioni, chissà. Intanto parrebbero in arrivo riduzioni fiscali a "sostegno delle imprese e delle famiglie sulle tasse sulla casa: vogliamo tornare ad aiutare le imprese e i redditi piu' bassi".

Così dichiara il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, al Meeting di Comunione e Liberazione.
Dunque meno tasse per migliorare la finanza italiana?
L'abbattimento delle tasse, sostiene Padoan, porterà beneficio un po' a tutti, abbattere la spesa diventerà fondamentale in una prospettiva nuova per una Italia dove il peso del fisco non dovrà impattare pesantemente sulla finanza.

Secondo quanto si legge in note agenzie di stampa l'obiettivo taglio fiscale dovrebbe essere impostato per dare maggiore respiro alle aziende, lo spirito sarebbe quello di " accrescere l'occupazione aiutando le imprese ad assumere di piu' e meglio" sostiene Padoan.

Dichiarazioni che a detta di taluni sono particolari proprio perchè il contesto delle Borse mondiali è abbastanza delicato.

L'instabilità crescente della Cina spaventa e di certo la questione potrà continuare a preoccupare anche gli investitori italiani ma sopratutto gli imprenditori che hanno scelto di investire in Cina.

Il comportamento oscillante della Borsa in Cina può avere ripercussioni anche in Italia infatti il rallentamento dell'economia cinese si può ripercuotere sul Bel Paese, uno dei maggiori partners.

Intanto Padoan ha anche sottolineato come è necessario preparare un nuovo piano di sviluppo per migliorare investimenti e finanza del Sud, non un nuono piano Marshall bensì un progetto economico atto a migliorare le zone di crisi in modo che in tutta l'Italia si generi uno sviluppo organico.
Notizie di economia e finanza su http://www.azioniborsa.net/notizie/economia-e-finanza/
fonte: ANSA   postato da: lucsio79  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=117444