TeleFree.iT
Tuesday 04 June 2013
Il patto di cemento
letture: 3811
Tavola 6 del PRG
Tavola 6 del PRG
Formia: La tavola sei del Nuovo Piano Regolatore Generale di Purini (in allegato) mostra alcune aree in cui sono previste "direttrici di espansione", in altre parole nuove zone per l'edificazione. La variante prevede la possibilità di costruire riversando migliaia di metri cubi di cemento nella zona denominata Acerbara, a pochi passi dalla tomba di Cicerone, nelle aree limitrofe alla Clinica Costa.
Migliaia di metri quadrati di verde ad uso agricolo che, come per magia, una linea gialla tratteggiata sul PRG trasforma in aree edificabili. E' necessario accertare di chi sia la proprietà dei terreni, quali interessi speculativi si muovano intorno ad una lottizzazione che è stata tenuta abilmente nascosta dal sindaco uscente e dai suoi alleati.

E' utile inoltre ricordare che l'architetto Purini ha ricevuto duecentocinquantamila euro (‚ā¨ 250.000,00) di compenso senza alcuna procedura di selezione comparativa. L'incarico si √® poi trasformato dopo l'intervento dell'Autorit√† di Vigilanza in una "consulenza di alto valore scientifico per il territorio".

Questa consulenza pagata a peso d'oro ha previsto esclusivamente colate di cemento. Ne ricordo solo una parte:

- il cimitero monumentale degli Archi dal costo di sessanta milioni di euro;

- l'edificazione del Monte di Mola, dove una cooperativa composta da parenti di esponenti di primo piano dell'UDC, avrebbe dovuto costruire in terreni percorsi da incendi;

- la "città della domenica" sulla collina di Campese;

Queste speculazioni costituiscono il cuore dell'alleanza tra Costa e Forte, il loro patto di cemento.

La mia intenzione è chiara: fermare l'assalto al territorio a partire dalla lottizzazione dell'Acerbara. Modificare il PRG di Purini senza ulteriori consulenze, per integrarlo con quello già valido di De Lucia, con l'obiettivo di portarlo in Consiglio Comunale nel primo anno di governo.

Sandro Bartolomeo

di: Sandro Bartolomeo (candidato Sindaco)

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=104012