Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 13/06 al 22/09 Pomezia: Arriva l'Estate 2019: Pomezia e Torvaianica in Festival
letture: 9832
dal 05/07 al 21/09 Formia: Siria, l'amore vince ogni paura
letture: 7460
18/10 Roma: Il Senato della Repubblica ospita il Premio Mondiale "Tulliola Renato Filippelli"
letture: 7360
18/10 Gaeta: L'ultimo buncker
letture: 1805
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.589
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
16
settembre
SS. Cornelio e Cipriano
Compleanno di:
sex ari
sex uther
nel 1908: Viene fondata la casa automobilistica americana General Motors.
nel 1956: Franco Janich, difensore, esordisce in serie A. Giocherà altre 426 partite nella massima serie con Atalanta, Lazio e Bologna, senza segnare un solo gol. Record imbattuto.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Cosa cambia REF. 1-2?
martedì 14 giugno 2011
Cosa cambia REF. 1-2?
letture: 3380
Ref. 1-2
Ref. 1-2
Politica: Il rompicapo: senza i privati chi investirà i 60 miliardi necessari? I Comuni costretti a ricomprare , e le aziende potrebbero andare in tribunale
E adesso che cosa cambierà nella gestione dell'acqua? «Ah, saperlo - commenta il sindaco di Asti, Giorgio Galvagno, che è anche il responsabile per i Servizi pubblici locali dell'Anci -. Nei Comuni ci troveremo ad affrontare una situazione di incertezza, con problemi di raccordo fra la legislazione europea e quella nazionale in materia. Una situazione di fronte alla quale bisognerà vedere quale sarà l'intento del legislatore nazionale, ma che nel frattempo impone agli amministratori locali una riflessione sul tema».

In sostanza si attendono lumi da una nuova legge, ma nelle more dovranno essere i Comuni stessi a organizzarsi, ovviamente all'interno degli Ato (gli ambiti territoriali ottimali, una specie di Asl dei servizi). La legge Ronchi, che è stata abrogata, imponeva la privatizzazione di almeno il 40% delle società di gestione dei servizi idrici, entro l'anno, e questo obbligo - ovviamente - non c'è più. Resta però la normativa comunitaria che consente, invece, di affidare la gestione del servizio sia alle società pubbliche, che a quelle private che alle miste, attraverso un sistema di gare. La possibilità di gestione privata, dunque, non è più vincolante ma resta come possibilità.

Ma qui nasce un nuovo problema. Questa possibilità, infatti, è del tutto teorica, perché il secondo referendum ha abolito la possibilità per i privati di avere una «adeguata remunerazione del capitale investito» (quel tanto discusso 7%). E quindi quale soggetto imprenditoriale vorrà impegnarsi in un business dal quale non potrà avere un ritorno certo e interessante? A complicare ulteriormente il quadro, poi, c'è il fatto che il referendum ha sì soppresso la norma che consente ai privati di guadagnare, ma non ha abolito il cosiddetto «metodo normalizzato» di definizione delle tariffe che, al suo interno, prevede anche un ritorno economico per gli investimenti. Siamo, quindi, di fronte a un rompicapo.

Ma non è tutto. Delle circa 110 società di gestione del servizio idrico, una quarantina hanno già al loro interno un soggetto privato, il quale ha tirato fuori dei soldi sapendo di trovarsi di fronte ad una concessione lunga (in genere 20-30 anni) e ad una ricaduta economica importante. Ora, per queste società la concessione non cambia, ma il business cambia eccome. E' possibile, quindi, che molte (o alcune) di queste società facciano ricorso alle carte bollate e protestino per il repentino cambiamento, che trasforma i loro investimenti in flop.

La soluzione sarebbe, a questo punto, una ripubblicizzazione totale dell'acqua, con i Comuni che ricomprano le quote cedute ai privati: costo stimato un miliardo, che andrebbe ad aggiungersi ai due miliardi l'anno per 30 anni necessari a risistemare la rete idrica (60 miliardi in 30 anni). Questi soldi, posto che i privati daranno forfait, chi li tirerà fuori? Forse nessuno.

Per i finanziamenti non ci sono scenari al momento. Quanto alla normativa, la soluzione potrebbe venire da un nuovo intervento legislativo. Ma, per intanto e per rispondere ai quesiti dell'Anci, si potrebbe demandare il tutto a un parere del Consiglio di Stato (che qualcuno, però, dovrebbe interpellare).


Visibilita' dei dati comunali

postato da: fu  


PoltronistaPolitica: I trasformisti della poltrona Dai tronisti ai poltronisti
letture: 1803
28 agosto 2019 di mario2010
Virginia RaggiPolitica: Raggi indagata per lo stadio dopo la denuncia di un ex grillino: abuso d'ufficio La Raggi indagata per la questione stadio da un ex esponente grillino e abuso d'ufficio.
letture: 1724
22 aprile 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Dalle infrastrutture ai migranti: i nodi che dividono il governo Tav, legittima difesa, Venezuela e immigrazione, ma anche droghe leggere e sport: il governo gialloverde è in stallo
letture: 2591
17 febbraio 2019 di Emiliano Ziroli
Di MaioPolitica: Lega-M5S, settimana di tensioni Di Maio: dall'alleato mi aspetto lealtà Il vicepremier e leader 5 Stelle con Di Battista missione a Strasburgo. Salvini sul referendum: senza intese sceglie il popolo
letture: 2814
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
cesare battistiPolitica: Battisti in volo per l'Italia. Salvini: "Io sarò in aeroporto" L'aereo dei servizi è decollato dalla Bolivia. Arriverà a Roma domani alle 12:30. Il ministro: "Orgoglioso e commosso"
letture: 2795
14 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Quota 100 e reddito di cittadinanza. I decreti slittano di una settimana Erano attesi per oggi ma la Ragioneria generale dello Stato sta ancora esaminando i provvedimenti. La nuova data utile sarebbe venerdì della prossima settimana.
letture: 2984
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
SalviniPolitica: Salvini: "Da Conte nessuno sgarbo". Ma adesso tira aria di crisi Fonti leghiste lanciano l'allarme: rottura prima delle Europee: "Come si fa ad andare avanti? Tav sì, tav no, migranti sì, migranti no"
letture: 2983
10 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
sindaciPolitica: Fanno i solidali con le nostre tasse Chi si oppone al dl Sicurezza dovrebbe spiegare con quali soldi pensa di pagare i costi del "nobile atto" umanitario
letture: 2214
05 gennaio 2019 di Emiliano Ziroli
.Politica: Ecco le misure più importanti della manovra 2019 Nel testo della manovra, alcune importanti novità come il raddoppio Ires per gli enti no profit, il taglio degli aumenti alle pensioni. Novità anche per le famiglie e per gli stabilimenti balneari
letture: 2061
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
InpsPolitica: Stangata una pensione su tre. I tagli assegno per assegno Dal 2019 scattano le penalizzazioni su tutti gli assegni che superano i 2000 euro lordi. C'è chi perde fino a 1000 euro.
letture: 1824
31 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Le verità del Sole.
Così l'eolico e il solare fanno scendere la nostra bolletta (6)
letture: 2838
14 gennaio 2012
Primi al Mondo
L'Italia sceglie il sole ora nel fotovoltaico siamo primi al mondo (6)
letture: 3485
10 gennaio 2012
Il settore rimane il più dinamico ed in crescita.
Arriva il pannello solare che produce caldo, freddo ed energia elettrica in piena autonomia, (4)
letture: 3709
27 dicembre 2011
Il sole sempre più frendly
Il fotovoltaico si vernicia (1)
letture: 3275
23 dicembre 2011
Energia che ci salva
La prima cella solare con efficienza superiore al 100% (10)
letture: 3378
21 dicembre 2011
Ref. 1-2
Cosa cambia REF. 1-2? (1)
letture: 3381
14 giugno 2011
Cosa cambia REF 3.
Cosa cambia REF 3?
letture: 3406
14 giugno 2011
Ref 4
Cosa cambia Ref 4? (1)
letture: 3400
14 giugno 2011
Il sottomarino per tutti
Il sottomarino per tutti Nuovo turismo!
letture: 4928
29 marzo 2011
nucleare vicino
Nucleare: problemi a centrale slovena. Per ora non riparte
letture: 3551
27 marzo 2011


Commenti: 1

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2019 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2019 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it