Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 17372
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 10436
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 8360
dal 23/07 al 26/08 Formia: IL CINEMA E IL MARE: 6 classici da rivedere
letture: 2543
dal 31/08 al 05/09 Sermoneta: Riapre l'antico castello di Ninfa
letture: 1601
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.623
visitatori:295
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
11
agosto
S. Chiara d'Assisi
Compleanno di:
sex depre51
sex elisa81
sex nappi
sex peperosso115...
sex runner
sex teo87
sex valentinadj
sex VOTANTONIO
nel 1949: Prima traversata a nuota sul tratto Napoli.Capri. Porta a termine l'impresa, nuotando per 27 chilometri, Giovanni Gambi.
nel 1984: A Los Angeles. il judoka giapponese Yasuhiro Yamashita trionfa ai Giochi ottenendo tutte vittorie per "ippon". Il suo impressionante bilancio:528 vittorie su 559 incontri.
dw

Home » News » Webzine » Diritto e Giustizia » La lunga notte del diritto
lunedì 19 luglio 2010
La lunga notte del diritto
di Franco Cordero
letture: 1564
Franco Cordero
Franco Cordero
Diritto e Giustizia: Segna mezzanotte l' orologio della procedura penale: materia infelicissima, ancora qualche decade fa nessuno prevedeva l' attuale scempio; è opera da professionisti del guasto l' asinino ddl votato nella Camera alta. Poteva capitare solo nell' Italia 2010, sotto un plutocrate il cui stomaco non ha fondo, custode della privacy finché gli torna comodo: stavolta deve salvare i pericolanti d' un organico malaffare governativo; garantista pro domo sua ma lasciamolo lavorare e avremo in casa un Kgb modello italiota. L' istrionismo populista copre una vocazione biologica alla tirannia (vedi il trattatello savonaroliano, Bartolomeo de' Libri, Firenze 1498).
Viene utile l' iconografia. Chi vuol capire i fenomeni italiani lo guardi nel «Corriere della Sera», 10 giugno, mentre spiega agli artigiani che inferno sia questa Carta cattolico-comunista: sbarra gli occhi, solleva i pugni, digrigna i denti; dov' è finito il Caimano lepido? Fa pendant il sorriso, rectius ghigno, dello stregone che lo difende in tribunale manomettendo le norme (qui, 15 giugno): forse ride della danse macabre in cui l' allegra compagnia trascina l' Italia; sei secoli fa erano figure consuete. Meritano un' icona anchei patres ubbidienti: alcuni applaudivano il voto, ridenti a quattro ganasce; il padrone ostenta malumore, perché voleva una legge dura e gliel' hanno ammorbidita. Werner Tübke dipinge scene simili in costume cinquecentesco nel Monumentalbild, una guerra dei contadini tra gozzoviglie, patiboli, giochi, mercati. Veniamo al capolavoro, cominciando dal dialogo tra presenti, occultamente captato mediante apparecchi in loco. Il vecchio codice li vietava nel domicilio. Fuori era captabile ogni parola. L' attuale art. 226, c. 2, ammette l' ascolto ma nei luoghi privati richiede un «fondato motivo di ritenere» che vi stia svolgendosi la condotta delittuosa: requisito esoso, quindi incongruo; imporre il permesso del giudice anche nello spazio libero porta dei paradossi. Consideriamo lo scompartimento d' un treno: le parole udite sono riferibili dai testimoni; se qualcuno le raccoglie nel cellulare, il reperto costituisce prova ammissibile; la tutela del segreto implica discorsi riservati, riconoscibili dal contesto, e chi parla lo fa a suo ris c h i o . S a p e v a d' eccesso il provvedimento autorizzativo anche dove i collocutori non siano protetti d a l d o m i c i l i o . L' art. 226, c.2, nuovo testo, esaspera lo pseudoscrupolo: la congetturabile condotta delittuosa in atto diventa requisito assoluto, anche fosse spazio aperto, e il rigorismo garantistico m a s c h e r a u n o scudo criminofilo. Se due notabili m a f i o s i , o r m a i usciti dal mestiere attivo ma ancora informati degli eventi, ne discorrono sulle panchine al parco o nel caffè, qualunque cosa dicano sarebbe tabù. Conclusione demente. La previsione finiva qui, nel testo votato dalla Camera, 11 giugno 2009. Solo fuori domicilio il Senato ammette interventi operativi fino a tre giorni, eventualmente reiterabili, disposti dal pubblico ministero, salvo convalida ogni volta. Tali meccanismi procedurali configurano un sadismo nichilistico che varrà la pena studiare. Pour cause lo stregone forense sogghignava. L' art. 267, c. 1, lett. d, nomina le riprese visive. Testo contorto ma, se rimane qual è, regola solo immagini colte in luoghi privati: barche al largo seguite nel teleobiettivo, viali del parco, il dehorso l' interno d' un caffè sono aperti all' occhio meccanico, né godono d' alcuna tutela gli avvenimenti domiciliari visibili da fuori (Hitchcock racconta come James Stewart fotografo scopra un uxoricidio guardando nelle finestre del cortile); la privacy non obbliga nessuno a chiudere occhi e orecchie. Esistono poi intrusioni punibili ma utili al processo: è testimone il ladro notturno che, nascosto dietro una tenda, veda e ascolti cose rilevanti in sede penale; e niente vieta d' acquisire film o fotografia con eventuale complemento sonoro. In proposito avevo addotto degli esempi (qui, 20 febbraio 2010). Dato un covo criminale, la polizia può, anzi deve tenerlo d' occhio, anche se non pendessero indagini: telecamere nei dintorni riprendono chi entra, chi esce, le sentinelle, interni visibili attraverso le finestre. Non è seriamente sostenibile che le immagini siano farina del diavolo, da sepp e l l i r e , p e r c h é mancava il permesso. O l' ornitologo dilettante, magari agente della squadra omicidi: praticava il bird-watching sul fiume quando la telecamera inquadra un omicidio; due uomini ne aggrediscono un terzo dal cuore debole, lo caricano esanime in automobilee l' affondano simulando una disgrazia; il tutto resta nella pellicola. La difesa vuole escluderla: non era ripresa autorizzata; ma ogni giudice con la testa sul collo rifiuta simili chicanes, finché vigano buoni costumi. Il testo votato a Montecitorio richiedeva l' assurdo presupposto d' un quasi colpevole («evidenti indizi di colpevolezza»: assurdo, perché fisiologicamente l' atto ha fine investigativo; l' indagante va in cerca della prova, avendo qualche buona ragione per supporre che la rete d' ascolto fornisca dati utili): erano ammesse solo intercettazioni «assolutamente indispensabili» al sèguito, constando «specifiche e inderogabili esigenze... fondate su elementi espressamente e analiticamente indicati nel provvedimento», purché non emergano dal materiale fonico così raccolto (anche se le parole de quibus dicono tutto o addirittura costituiscono atto criminoso: ad esempio, il parlante ordina d' intimidire i possibili testimoni). Stringono lo stomaco queste furberie scritte con i piedi e anche malaccorte, tanto plateale vi appare la fobia della prova. L' emendamento modicamente legalitario ripristina l' attuale formula, «gravi indizi». Che la soglia scenda da "gravi" a "sufficienti" rispetto ai reati previsti dall' art. 267, c. 3-ter, è irragionevole disparità, rilevabile in sede costituzionale. Siamo al clou ma era chiaro che una puntata non bastasse. Sono tanti gli horribilia.
fonte: La Repubblica   di: Costantino D'Onorio De Meo


 Diritto e Giustizia: Prescrizione. Manlio Cerroni e la malafede dei giornalisti. Un indagato/imputato prescritto non è un colpevole salvato, ma un soggetto, forse innocente, NON GIUDICABILE, quindi, NON GIUDICATO!!!
letture: 1691
10 novembre 2018 di CONTROMAFIE
I poveri abbandonatiDiritto e Giustizia: Giornata mondiale della povertà L'attenzione agli ultimi
letture: 1945
13 giugno 2017 di marcellino
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Sito specifico dedicato al processo telematico https://avvfrancescofuscofondiitalia.wordpress.com/
letture: 1604
19 dicembre 2016 di Francesco Fusco
La morte di un ordine voluta da Papa FrancescoDiritto e Giustizia: Padre Manelli: archiviate le accuse contro il fondatore dei Francescani dell'Immacolata
letture: 2298
22 novembre 2016 di sweda
In questo modo, il pignorato non tornerà mai in possesso del proprio appartamentoDiritto e Giustizia: Agli immigrati le case pignorate
letture: 1792
29 ottobre 2016 di marinta
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Novità sul processo amministrativo telematico francesco fusco
letture: 1584
23 ottobre 2016 di Francesco Fusco
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Polizze assicurative responsabilita' civile e infortuni avvocato
letture: 1780
12 ottobre 2016 di Francesco Fusco
quando il processo è ... telematicoDiritto e Giustizia: Nuovo codice dell'amministrazione digitale in G.U. del 13/09/16, n. 214
letture: 1721
14 settembre 2016 di Francesco Fusco
francesco fusco 01/09/16Diritto e Giustizia: Modifiche al processo amministrativo telematico
letture: 2069
01 settembre 2016 di Francesco Fusco
francesco fuscoDiritto e Giustizia: Novità sul processo amministrativo telematico http://www.pergliavvocati.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=239
letture: 1844
23 agosto 2016 di Francesco Fusco








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
.
Intercettazioni: Le regole matte della legge-bavaglio
letture: 2802
05 settembre 2010
.
Risarcimento del terzo trasportato e massimale (1)
letture: 3059
03 settembre 2010
.
Prescrizione Mills: "cosa" significa giuridicamente...
letture: 3424
01 settembre 2010
.
Il reato di diffamazione meriterebbe una modifica...
letture: 2877
30 agosto 2010
.
Portabilità del numero: la Corte di Giustizia Europea dice la sua
letture: 3470
21 agosto 2010
.
Codici, biliardo e tarocchi storia di un demolitore di miti
letture: 3844
19 agosto 2010
Prof. Franco Cordero
Le parole della nuova destra e l'arte dell'arrembaggio
letture: 3247
17 agosto 2010
.
Deontologia forense fai da te (2)
letture: 3612
16 agosto 2010
.
Solleciti per canone RAI già pagato
letture: 3571
15 agosto 2010
Il \
l Transito di Maria nella tradizione siro-occidentale
letture: 3567
15 agosto 2010