Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.636
visitatori:411
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
venerdì
22
ottobre
S. Ermete
Compleanno di:
sex enzomazzella
sex Leone2007
nel 1913: Albert Einstein espone la "Teoria della Relatività", autentica rivoluzione nel mondo della fisica, e base per la ricerca nucleare.
nel 1933: A Budapest,debutta in nazionale Felice "Farfallino" Borel: Ungheria-Italia 0-1.
nel 1980: Annunciata dalla Chiesa Cattolica, la revisione del processo con cui fu condannato per eresia l'astronomo Galileo Galilei.
dw

Home » News » Latina » Fondi » La vendetta di Fondi. Il "ras"...
mercoledì 31 marzo 2010
La vendetta di Fondi. Il "ras" Fazzone vince la partita regionale
De Meo nuovo sindaco ma non sfonda. Il Pdl pontino stravince e salva la Polverini. Fazzone: "Farò ciò che vuole Berlusconi".
letture: 5343
cartello elettorale
cartello elettorale
Fondi: A Fondi, al Pdl non bastava vincere. L'obiettivo del candidato sindaco del Pdl - l'assessore uscente all'urbanistica Salvatore De Meo - era quello di raggiungere il 60% delle preferenze, riducendo, così, l'opposizione ad un piccolo e controllabile gruppo di consiglieri. Il colpaccio non è andato in porto, anche se la vittoria del candidato del Pdl - data per scontata - è arrivata al primo turno, con il 56% dei voti.
Il centrosinistra - guidato da Maria Civita Paparello - ha ottenuto il 22%, sostanzialmente gli stessi voti del 28 maggio del 2006, quando venne eletto, al secondo mandato, il sindaco dimissionario Luigi Parisella.
Cercare ora di bloccare gli enormi interessi imprenditoriali che spingono sul sud del Lazio, con alle spalle sempre più spesso i capitali delle mafie, sarà ancora più difficile.

Il prefetto che aveva chiesto lo scioglimento del Comune di Fondi - negato poi dal governo Berlusconi - è stato trasferito. L'unico blocco vero era la Regione Lazio - che ha garantito dal 2005 ad oggi quel minimo di tutela del territorio e della legalità - e l'elezione di Claudio Fazzone nelle liste del Pdl pontino è un pessimo segnale. Peseranno molto, moltissimo i voti raccolti tra Fondi, Gaeta, Formia, Minturno, Terracina e nell'intera area meridionale della provincia di Latina. E Renata Polverini lo sapeva già da tempo, tanto da scendere, a pochi giorni dalle elezioni, a Fondi per mostrarsi fianco a fianco a Claudio Fazzone. La provincia di Latina, poi, è da tempo saldamente in mano al nemico giurato di ogni commissione d'accesso e del Prefetto antimafia Frattasi, il forzista Armando Cusani, che chiamò gli ufficiali mandati a verificare le infiltrazioni mafiose a Fondi «pezzi deviati dello stato». Tanto per essere più che chiari. E il governo, infine, la sua parte l'ha già fatta, evitando in tutti i modi lo scioglimento per mafia, nonostante la posizione del ministro Roberto Maroni.

Fondi, dunque, riparte e c'è da star sicuri che cercherà di riprendersi il suo ruolo di motore economico e politico, quel laboratorio orrendo che Fazzone ha messo a disposizione della Polverini.

Sono almeno tre i punti critici che coinvolgeranno la Regione Lazio in questo territorio. Il primo è l'espansione edilizia, che ora punta soprattutto al turismo, la parte più redditizia. C'è la zona del Salto di Fondi - particolarmente pregiata - che fino ad oggi era stata protetta dai vincoli paesaggistici, di competenza regionale. Ci sono le splendide coste, la zona dei laghi di Sabaudia e, perché no, pezzi dei parchi naturali. Claudio Fazzone ha già spiegato - davanti alla Polverini, nel giorno della presentazione a Latina - cosa ha intenzione di fare una volta riconquistata la regione. La chiamano valorizzazione, un modo un po' grezzo per dire speculazione.
Il secondo punto è senza dubbio il Mof, il primo mercato ortofrutticolo d'Italia - secondo in Europa dopo Parigi - che ha sede proprio a Fondi e che alcune inchieste hanno descritto come ampiamente infiltrato dalla 'ndrangheta. Il presidente Bruno Placidi, che era stato nominato da Marrazzo la scorsa estate, dopo gli arresti dei fratelli Tripodo, legati alla 'ndrangheta reggina, e di alcuni commercianti, si è dimesso lunedì scorso. La sua lettera l'aveva già protocollata il 26 marzo, due giorni prima delle elezioni, e le motivazioni spiegano come sia di fatto impossibile riformare il mercato ortofrutticolo senza provvedimenti drastici. Ora il suo posto verrà preso da un tecnico nominato dalla Polverini, e c'è da essere sicuri che anche in questo caso il peso del Pdl fondano si farà sentire.

C'è infine il dossier sanità. Fazzone aspirava alla carica di assessore e già durante il governo di Storace - quando occupava la carica di presidente del consiglio regionale - si era occupato del tema, scrivendo decine di lettere di raccomandazione dirette al direttore della Asl di Latina. Nella spartizione della gigantesca torta dell'assistenza sanitaria è certo che la provincia di Latina vorrà la sua parte e, in questo senso, le dichiarazioni fatte prima delle elezioni erano chiarissime. E anche in questo caso il rischio di un rafforzamento delle infiltrazioni è più che concreto. E' noto che soprattutto la Camorra e la 'ndrangheta puntano da tempo al ricchissimo business delle cliniche private e il Lazio è sicuramente uno dei territori più attraenti.

Quanto questo voto sia in grado di condizionare la Polverini sarà evidente già nei prossimi giorni, quando le cariche della giunta verranno distribuite. Lei, il nuovo presidente, ha già detto chiaramente che saprà essere riconoscente. Un idillio - quello tra Renata e Fondi - che è già sbocciato, sotto l'ala protettrice del Pdl pontino.

[Il Manifesto]

____________________________________

INTERVISTA/ Fazzone: "Farò quello che vuole Berlusconi"

«FARÒ quello che mi chiede Berlusconi, il mio presidente». Aspetta, ora, Claudio Fazzone, il politico dei record: il più votato al consiglio regionale con 28.817 preferenze per il centrodestra. Cinque anni fa toccò quota 37mila e, anche in quell'occasione, arrivò "primo". Per il momento il senatore del Pdl che attinge dalla provincia di Latina la sua forza, si dice «soddisfatto del risultato».
Quanto ha pesato il suo appoggio alla candidata Polverini?
«Abbastanza immagino, visto che abbiamo vinto»
E le accuse di essersi opposto allo scioglimento del consiglio comunale di Fondi per infiltrazioni mafiose, poi di aver fatto alcune "segnalazioni" per un concorso di tecnici di radiologia?
«Sul risultato finale non hanno contato. E poi nel primo caso mi hanno accusato solo perché ho voluto difendere il mio comune. Nel secondo si trattava di segnalazioni scritte su lettere ciclostilate. Sono state strumentalizzate per invidia»
Farebbe l'assessore, magari alla Sanità anche se la Polverini ha già detto che sarà lei a gestirlo?
«Nonè mai stato nei miei obiettivi. Farò quello che vorrà il partito. Non sono un politico ambizioso».
Ma lascerebbe per un assessorato il seggio di senatore?
«Solo se me lo chiede Berlusconi».

[La Repubblica]

postato da: mn  


Ospedale di FondiFondi: Ospedale di Fondi in tilt, Trano sollecita la manager Cavalli Difficoltà al primo vero banco di prova estivo
letture: 6733
15 giugno 2021 di RaffaeleTrano_press
On. Raffaele TranoFondi: Auto incendiate a Fondi, interrogazione parlamentare di Trano (1)
letture: 7010
08 maggio 2021 di RaffaeleTrano_press
Il SINDACO Beniamino MaschiettoFondi: FONDI, Un tavolo tecnico per analizzare l'incidenza della variante brasiliana a Fondi, il sindaco: "Situazione sotto controllo ma costantemente monitorata"
letture: 4761
15 aprile 2021 di descartes
Macaro al Galà della presentazioneFondi: FONDI, European City of Sport: lunedì a Roma il galà di presentazione delle città candidate Fondi pronta a sfidare 8 località per conquistare il titolo nel 2023
letture: 4038
15 aprile 2021 di descartes
Locandina dell'EventoFondi: FONDI, Integrazione, ambiente e digitalizzazione: il futuro dell'Europa raccontato a fumetti Grazie ad un bando regionale, 18 studenti di Fondi...
letture: 2953
29 marzo 2021 di descartes
Nella foto Turchetta, Roberto, Iudicone, Maschietto, Teo Di CiccoFondi: FONDI, intitolata a Geremia Iudicone... ...la sezione della biblioteca comunale dedicata alla storia locale. La cerimonia in occasione del quinto anniversario dalla scomparsa dello storico e illustre cittadino di Fondi
letture: 3248
05 marzo 2021 di descartes
Operatori ed AmministratoriFondi: FONDI, residenti, amministratori e sentinelle ambientali insieme per ripulire contrada Selva Successo per la prima di 16 giornate ecologiche a Fondi
letture: 3558
23 febbraio 2021 di descartes
Targa nel Piazzale dei Martiri delle FOIBEFondi: FONDI, in memoria delle vittime delle foibe: si celebra il "Giorno del Ricordo" Breve cerimonia mercoledì 10 febbraio con studenti e istituzioni. Letture a cura dell'attore Giovanni Pannozzo
letture: 2758
08 febbraio 2021 di descartes
La sala consiliare: discussione su sito stoccaggioFondi: FONDI, Sito di stoccaggio di inerti: NO unanime da parte del Consiglio comunale La delibera, approvata con i voti di maggioranza e minoranza, è stata già inviata a Regione, Prefettura e Provincia
letture: 3014
03 febbraio 2021 di descartes
mezzi a due ruote per ispettori ambientaliFondi: Differenziata e abbandono di rifiuti: a Fondi tornano in azione le guardie ambientali Il gruppo di vigilanza da oggi ha disposizione anche una vettura per raggiungere il litorale e le periferie
letture: 2420
02 febbraio 2021 di descartes








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
la copertina
Rinasce la Gazzetta di Gaeta
letture: 3044
16 febbraio 2021
Frattasi
Frattasi sempre più in alto: è capo di gabinetto al Viminale
letture: 3502
09 agosto 2020
polizia locale
Parla il vigile epurato: "Raimondi e Mauro non volevano indagini sull'Avir" (7)
letture: 7281
22 febbraio 2020
vicari foranei
L'arcivescovo Vari nomina i suoi quattro vicari
letture: 4591
14 ottobre 2019
tiziana rivale
Tiziana Rivale: "Basta falsità, Gaeta è sempre stato il mio orgoglio" (1)
letture: 4306
05 ottobre 2019
salvatore mola
Area ex Avir, la versione di Salvatore Mola
letture: 3742
26 settembre 2019
don antonio cairo
Don Antonio Cairo e Gaeta, dieci anni indimenticabili
letture: 5216
28 marzo 2019
don cairo e don di mario
Nomine in diocesi. Don Antonio Cairo lascia San Nilo e va a Scauri (3)
letture: 4299
28 marzo 2019
Perché la tiella è solo gaetana
letture: 3677
29 settembre 2018
Il presidente Ciampi in visita a Latina: "Seguo con apprensione i disagi di Formia". Monito agli amministratori locali: "Non solo turismo, servono infrastrutture e strade".
letture: 3131
21 settembre 2018