Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 11365
dal 10/01 al 19/04 Golfo di Gaeta: XX corso di fotografia digitale
letture: 4221
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.608
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
domenica
19
gennaio
S. Mario m.
Compleanno di:
sex 19loro
sex cascarino
sex larosabianca
nel 1915: George Claude brevetta la lampada al neon.
nel 1977: 12.700.000 persone si radunano per il festival religioso indiano.
nel 1984: a Città del Messico,Francesco Moser polverizza il record dell'ora di Eddy Merchx,che resisteva da 12 anni. Moser percorre 50,808 km.
dw

Home » News » Latina » Pontinia » A proposito di incidenti sul l...
domenica 19 luglio 2009
A proposito di incidenti sul lavoro: se mia nonna aveva la ruota....
impianti sgraditi e gravi incidenti
letture: 2370
Pontinia: Tra impianti sgraditi e gravi incidenti, seconda parte
Molti cittadini e studenti che hanno subito il terremoto di L'Aquila ne avevano denunciato la pericolosità di situazioni risultati poi gravi e devastanti.
Ma non sono stati ascoltati.
Alcuni operatori ed esperti avevano messo in guardia sulla situazione difficile delle ferrovie o comunque di alcune attività, mezzi, infrastrutture ma anziché essere ascoltati in qualche caso sono stati licenziati.
Poi il dramma di Viareggio.
La nostra zona si sta distinguendo, oltre che per le infiltrazioni della malavita, della società che eroga servizi pubblici con il più alto numero di ricorsi, denunce e proteste, per diversi progetti particolarmente sgraditi per il loro carico di inquinamento, malattie ma anche pericolo pubblico.
Se i cittadini sono poco ascoltati lo stesso si può dire degli enti di controllo, delle amministrazioni e dei loro pareri supportati da dati tecnici e scientifici che vengono puntualmente impugnati nelle aule del tribunale.
Come se morti e malattie fossero un'opinione, come se gli incidenti una colpa di chi li subisce o non di chi li dovrebbe prevenire.
Una delle società che propone un impianto particolarmente sgradito, fa parte di un gruppo sociale che, tra i primi in Italia, ha aderito
all'iniziativa volontaria di prevenzione degli infortuni, denominata "sbagliando si impara"
(http://www.ispesl.it/im/documenti/risultati/approfModello.pdf).
Questo è senz'altro un fatto di merito.
Che contraddice poi l'operato di questo gruppo sociale quando un'azione dello stesso gruppo ignora, per esempio, le prescrizioni in materia di sicurezza delle costruzioni proponendo infrastrutture in un'area certificata come assolutamente in edificabile dal servizio geologico della Regione Lazio.
Le ignora a tal punto che non effettua nemmeno dei sondaggi sul posto e su ogni punto dove prevede tali infrastrutture.
Senza contare che una di queste infrastrutture poi contiene del gas che, in caso di incidente, ignorato, provocato dall'ubicazione inadatta si potrebbe propagare, per esempio, in area dove già esistono
alcune aziende soggette a rischio di incidente rilevante.
Quindi ignorando, ancora una volta, non solo i fatti di Seveso
(http://www.pagine70.com/vmnews/wmview.php?ArtID=584) , di 33 anni fa ma anche di Viareggio di quest'anno.
E cosa pensare poi se uno dei rappresentanti di questa azienda nel corso di una conferenza dei servizi dove le vengono contestate tali pericoli per la salute pubblica ignorati e non previsti e non
calcolati in base alla normativa pubblica di fronte alla probabilità di incidente non solo per il pubblico, ma anche per il personale impiegato nella costruzione risponde:
"non possiamo prevedere tutte le probabilità di incidenti. Se mia nonna aveva la ruota....."
Penso sia comprensibile e condivisibile l'amarezza espressa da chi in quel momento, rappresentava la pubblica amministrazione, commentando che "la vita umana merita rispetto. Non si può mettere in gioco per esigenze di cassa o di una singola azienda."
Pontinia 18 luglio 2009 Ecologia e territorio Giorgio Libralato

di: Giorgio Libralato


Raffaele TranoPontinia: Rifiuti interrati, plauso alle forze dell'ordine ed agli attivisti
letture: 2661
14 giugno 2019 di Raffaele Trano Portavoce M5S
Pontinia compie 80 anni e presenta 'La terra promessa'Pontinia: Pontinia compie 80 anni e presenta 'La terra promessa'
letture: 1826
05 dicembre 2014 di TF Press
Pontinia Rock & Blues Festival XV edizione 18,19 e 20 luglio 2014Pontinia: Pontinia Rock & Blues Festival XV edizione 18,19 e 20 luglio 2014
letture: 2204
10 luglio 2014 di TF Press
Giuseppe SimeonePontinia: Occupazione, Simeone: "Crisi Sapa, Regione al fianco dei lavoratori per combattere la crisi"
letture: 2088
16 maggio 2014 di TF Press
I rifiuti segnalati da Pontinia ecologia e territorio ( Foto: h24notizie )Pontinia: Pontinia, rifiuti abbandonati in centro
letture: 1987
14 aprile 2014 di TF Press
Accademia pontiniaPontinia: Costituzione di nuova Accademia delle Idee di Pontinia (LT) "Accademia delle Idee" si espande su Pontinia la voglia di cambiare.
letture: 3470
19 marzo 2014 di pinopress
Il maestro PerilliPontinia: Festival "Folk a metà" al Teatro Fellini L'evento a Pontinia. Domenica 9 a Frosinone.
letture: 3099
28 febbraio 2014 di Michele Ciorra
Di qui e d'altrovePontinia: La patria sospesa dell'emigrante, nella musica narrata di Angel Luis Galzerano Tappa a Pontinia per lo scrittore cantautore uruguayano, domenica 22 luglio ore 19
letture: 4714
21 luglio 2012 di Rosa Manauzzi
Pontinia: "Le tele della Saltarelli e il pathos del TangoArgentinoLatina" Prima serata al Fellini della rassegna "Ottobre in Musica"
letture: 3167
22 ottobre 2011 di Comunicatistampa
Pontinia: Programma Ottobre in Musica 2011 La rassegna, organizzata da Paola Sangiorgi, Direttrice Organizzativa del Teatro Fellini di Pontinia. (1)
letture: 3680
21 ottobre 2011 di Comunicatistampa








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
pericolo rifiuti radioattivi
Discarica Borgo Montello Latina infrazione europea conferimento tal quale
letture: 2726
16 settembre 2012
Festa del clima e del lavoro globale - global work party
letture: 2786
09 ottobre 2010
Incontro su nucleare e incidente Chernobyl con professor Bandazhevsky
letture: 3162
08 settembre 2010
Contro le centrali nucleari e per l'indipendenza dell'OMS, da Chernobyl
letture: 2720
07 luglio 2010
Come si vive in uno stato dove non c'è libertà di informazione? (1)
letture: 2816
05 giugno 2010
Incontro sulle centrali energetiche
letture: 3292
05 giugno 2010
Io supporto il Fatto Quotidiano di Marco Travaglio
letture: 2861
05 giugno 2010
Manifestazione unitaria contro gli impianti nocivi
letture: 3370
29 maggio 2010
Turbogas Pontinia udienza 4 giugno al consiglio di stato
letture: 3228
29 maggio 2010
Pontinia, Fontana di Muro, Gricilli e l'atlante delle sorgenti della provincia di Latina
letture: 3683
29 maggio 2010