Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 16710
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 9784
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 7705
dal 23/07 al 26/08 Formia: IL CINEMA E IL MARE: 6 classici da rivedere
letture: 1873
07/08 Priverno: "Emozioni" con Gianmarco Caroccia e Mogol al Parco Archeologico di Priverno
letture: 1666
dal 31/08 al 05/09 Sermoneta: Riapre l'antico castello di Ninfa
letture: 954
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.623
visitatori:366
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
04
agosto
S. Giovanni M. Vianney
nel 1956: Viene pubblicato "Hound dog" il nuovo disco di Elvis Presley.
nel 1978: A Brescia una donna supera per la prima volta al mondo i 2 metri nel salto in alto:è Sara Simeoni,che vincerà 3 medaglie alle olimpiadi(1 oro,2 argenti).
dw

Home » News » Webzine » Spazio Aperto » Quel «giallo» del vertice per ...
martedì 06 gennaio 2009
Quel «giallo» del vertice per la nuova giunta comunale registrato di nascosto
Iervolino: non volevo dirlo per essere cortese Nicolais: è una vicenda eticamente originale
letture: 1615
..per vedere di nascosto l'effetto che fa..
..per vedere di nascosto l'effetto che fa..
Spazio Aperto: Per trovarlo, un caso simile, c'è da tornare indietro di cinquant'anni e passa. C'è da tornare al 1957. C'è da tornare a quel microfono nascosto in un candelabro (con l'assenso dell'allora ministro dell'Industria Silvio Gava) per registrare le conversazioni di un sindaco. Il motivo? Quel primo cittadino, il comandante Achille Lauro, era ritenuto «inaffidabile», ché a Roma diceva una cosa, ma appena tornato a Napoli si riservava una versione completamente differente.
Bastò un nastro registrato, e la storia finì. Chissà se, cinquantuno anni dopo, anche la sindaca Rosa Russo Iervolino — a parti invertite — abbia pensato che Luigi Nicolais, ex ministro dell'Innovazione, fosse una persona poco «affidabile». E chissà se ha ripensato a quell'episodio quando, nell'accettare un incontro con l'ormai ex segretario provinciale del Pd, ha posto come condizione (così riferisce il suo portavoce) che la riunione venisse registrata. Comunque sia andata, il vertice per la formazione della nuova giunta del Comune diventa subito un giallo. «Lo ho registrato », dice la sindaca in conferenza stampa. «L'ha fatto a mia insaputa», ribatte Luigi Nicolais.

La cassetta, affidata a un soggetto che doveva sbobinarla sbobinarla e trascriverne il contenuto, nel frattempo non si trova più. Il dipendente è andato via dall'ufficio. E ha spento il cellulare. La storia del colloquio politico finito su un nastro la rivela la stessa Rosa Russo Iervolino. E lo fa in ben due momenti diversi, nel corso della presentazione della nuova giunta. Una prima volta quando dice che la sua correttezza «è dimostrata anche da alcune registrazioni, se qualcuno volesse metterla in dubbio». Una seconda quando replica così a un giornalista: «Non è stata affatto sconfessata la linea del Pd. Volete sentire la registrazione? Prima non l'ho detto per non essere scortese...». Qualcuno quelle registrazioni voleva sentirle eccome. Quante volte capita nella vita di poter aver già pronto su cassetta un bel colloquio politico in cui si fanno nomi, si esprimono giudizi (magari anche su leader nazionali), si delineano scenari? E per una volta l'elefantiaca macchina comunale era stata anche più lesta che mai, con il tanto agognato nastro prontamente affidato a un tizio subito partito alla ricerca di una «società» che si occupasse del suo sbobinamento. Solo che poi il tizio è svanito. Sarà che oggi è festivo, sarà che ieri si staccava un po' prima dall'orario d'ufficio, sarà che ci sono stati impedimenti tecnici. Quel che è certo è che, dalle quattro di ieri pomeriggio, l'uomo cui è stato affidato il nastro ha spento il cellulare. E buonanotte.

Sarebbe servito a molto, quel nastro. . E forse — più d'ogni dichiarazione — avrebbe potuto chiarire il mistero del colloquio. E sì, perché se già non è propriamente normale che un sindaco abbia la premura di dover registrare un incontro politico con il leader cittadino del suo partito, lo è ancor meno il fatto che quel leader, Luigi Nicolais, di questa iniziativa non sia mai stato messo al corrente. «Non ne sapevo nulla, e non mi è sembrata una cosa bella. Si tratta di una vicenda eticamente originale, ed è anche una delle ragioni per cui ho lasciato ». Ma come, è mai possibile che il segretario provinciale del Pd discuta di giunta con un sindaco del suo partito e venga registrato di nascosto? Qualcuno l'avrà avvertito, dài. E poi erano in due, ché in quella stanza c'era anche Tino Iannuzzi, che del Pd è segretario regionale. Invece no, stando ai due protagonisti. «Tino Iannuzzi non s'è accorto di nulla », dice il suo portavoce. E Luigi Nicolais va avanti con il suo racconto: «Io e Tino eravamo seduti intorno al tavolo nella stanza del sindaco, di fronte a lei. Credo di aver notato una scatoletta, e quando sono tornato a casa ho detto a mia moglie di aver avuto l'impressione che ci fosse un registratore. Quando siamo entrati nella stanza non c'era nessuno, ma prima di noi è entrato Enzo Lipardi». Enzo Lipardi è il responsabile del dipartimento Comunicazione. Quel registratore dice di non averlo mai acceso. E al Corriere del Mezzogiorno spiega così la storia del colloquio politico finito su un nastro: «Il sindaco di Napoli aveva accettato la richiesta di un incontro con i segretari regionale e provinciale del Pd, richiesta avanzata dalla senatrice Teresa Armato. Aveva però posto una condizione, e cioè che l'incontro fosse registrato affinché le rispettive posizioni fossero chiare». La senatrice fa sapere che lei s'è limitata a offrire un contributo politico a una vicenda politica, al Comune invece una spiegazione alla «strana» richiesta della sindaca ce l'hanno. E per trovarla bisogna tornare indietro di due giorni rispetto all'incontro registrato di domenica. Bisogna arrivare a venerdì 2 gennaio. Quando — a casa di Rosa Russo Iervolino — l'intesa sembra fatta. La discussione è pacata, i toni cordiali. Si trova, all'apparenza, anche un punto d'equilibrio tra la necessità di rinnovare e quella di non buttare tutto a mare per evitare di sconfessare ciò che è stato fatto fino ad ora. C'è accordo, anche questo all'apparenza, pure su una rosa di nomi. Insomma, «c'è la giunta», come annuncia la sindaca. E invece no, replica la mattina dopo Luigi Nicolais. Qualcosa è cambiato nella notte, serve un nuovo incontro. Lo sponsorizza la senatrice Teresa Armato, lo richiede il Pd di Roma. La sindaca accetta. Ma questa volta niente scherzi, il colloquio si registra. E «di nascosto», accusa Luigi Nicolais. Una beffa, nel Palazzo dove i colloqui registrati (ma dalle microspie) hanno spazzato via una fetta di pubblica amministrazione.

Gianluca Abate
fonte: Il Corriere della Sera   postato da: marinta  


Famiglia cristiana: La morte di un giornale cattolicoSpazio Aperto: La morte di un giornale cattolico - Se Famiglia Cristiana e padre Spadaro perdono la testa È una vera e propria isteria, alimentata da una concezione del cristianesimo solo orizzontale: la salvezza eterna ha lasciato il posto alla soluzione dei problemi terreni.
letture: 3129
26 luglio 2018 di Nuccio
Il fenomeno sarà visibile almeno fino al 7 novembreSpazio Aperto: Stasera tutti con il naso all'insù: ci sarà il più grande spettacolo di stelle cadenti dell'anno.
letture: 1718
21 ottobre 2017 di marinta
ft BaronioSpazio Aperto: La DIGOS ha scoperto il colpevole (1)
letture: 1669
06 febbraio 2017 di sweda
Sua SantitàSpazio Aperto: " A France'..." A Roma è tornato Pasquino (6)
letture: 1712
04 febbraio 2017 di marinta
Eppur si muove!Spazio Aperto: 7 minuti e 18 manovre per parcheggiare
letture: 1640
03 gennaio 2017 di marinta
maternitàSpazio Aperto: Il Fertility Day e l'Italia che non vuole vedere il proprio futuro. Le solite polemiche di carattere politico accolgono la necessaria iniziativa del Ministero della Sanità.
letture: 1890
02 settembre 2016 di philleas
Molti in giappone sono usciti pazzi. Letteralmente.Spazio Aperto: Pokemon Go può farti guadagnare 15 euro all'ora Catturare i Pokemon non è più soltanto un gioco, ma si potrà guadagnare diventando allenatori professionisti
letture: 1981
28 luglio 2016 di marinta
Uau!Spazio Aperto: Italiani razzisti? "Siete cafoni e volgari", Feltri sbotta in diretta tv e lascia il collegamento
letture: 2095
09 luglio 2016 di marinta
genereSpazio Aperto: Misogini, omofobi, razzisti: come sono gli italiani su Twitter secondo un nuovo studio
letture: 2077
14 giugno 2016 di marinta
Spazio Aperto: Trans per trans ecco "Transspecies" la comunità degli uomini-cane
letture: 2803
04 giugno 2016 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Do not click!
L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 2105
10 dicembre 2017
Biden ridiculous quotes
Come costruire i nemici del popolo
letture: 2365
09 dicembre 2017
Ormai è legge.
Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 2367
06 dicembre 2017
Noi crediamo che si stia esagerando.
Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 2799
05 dicembre 2017
L'alluminio si trova in tutti i vaccini.
Alluminio nel cervello degli autistici. Epidemia di cancro anale. E i media zitti.
letture: 2452
02 dicembre 2017
Il boom dei Bitcoin potrebbe essere un grosso problema per l'ambiente.
Il bitcoin è inquinante e aggrava l'effetto-serra. E Greenpeace, zitta...
letture: 2523
01 dicembre 2017
Così li soccorrono.
Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 2301
30 novembre 2017
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.
...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 2159
30 novembre 2017
Mettiti in coda!
Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 2434
29 novembre 2017
Per il bene di Israele
'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 2215
28 novembre 2017