Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 21670
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 12660
dal 20/07 al 20/10 Roccasecca dei Volsci: ROCCASECCA dei VOLSCI (LT), per il 400° anniversario del Cardinale Massimo
letture: 2589
26/09 Roma: "Adotta un amico" all'oasi felina di Portaportese
letture: 119
03/10 Pomezia: Le Parole di Lavinia, Festival e Premio Letterario al femminile
letture: 94
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.627
visitatori:326
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
24
settembre
S. Pacifico m.
Compleanno di:
sex Batman
sex Cerevisia
sex GrilloFormia
sex hammer
sex housemarco
sex peppy
sex percoca
nel 1961: A Perugia si svolge la prima marcia della pace. L'ha ideata il filosofo Aldo Capitini.
nel 1993: Giovanni Parisi conquista a Milano la corona mondiale dei pesi leggeri (Wbo) battendo ai punti il portoricano Rivera.
dw

Home » News » Caserta » Casal di Principe » Ufficiali Nato in affitto nell...
lunedì 27 ottobre 2008
Ufficiali Nato in affitto nella villa del boss
Casalesi: é la proprietà di famiglia del latitante Iovine
letture: 4404
Casal di Principe: CASAL DI PRINCIPE (Caserta) — Via Toti numero 10. Sul confine tra la municipalità di Casal di Principe e San Cipriano. La villa è circondata e protetta da un alto muro, su di un ampio perimetro. Il portone e il cancello in ferro. Gli accessi sono sorvegliati dall'interno da telecamere ultima generazione. Potrebbe essere una delle tante villone che riempiono gli spazi di questa regione del casalese: costruite come fortini, ricordano la logica medioevale a difesa del clan, piegate su se stesse, affacciate su quello che viene chiamato «il luogo », la corte interna. Con una differenza però. Questa è una delle proprietà immobiliari note della famiglia di Antonio Iovine, classe 1964, detto «ninno» perché piccolo di statura, tra i più pericolosi boss d'Italia, ricercato da oltre 12 anni.
E con una peculiarità ancora più curiosa: la villa è ormai da tempo affittata ad ufficiali americani in servizio nelle vicine basi Nato. «Paradossale e assurdo, no? Le casse della Nato, cui contribuisce anche il governo italiano, alimentano quelle della camorra organizzata», dice Franco Roberti, coordinatore della direzione distrettuale antimafia di Napoli. Un fatto noto al comando provinciale dei carabinieri di Caserta, che assieme alla magistratura da tempo cercano di mettere sotto sequestro i beni della camorra, comprese le ville affittate alla Nato.

Quante? «Probabilmente centinaia — commenta il colonnello Carmelo Burgio, ex comandante della missione dei carabinieri a Nassiriya che da oltre 4 anni dirige gli oltre 1.360 carabinieri della provincia —. Con introiti milionari per la malavita locale, che così riesce a riciclare in modo pulito gli introiti delle sue attività illecite. Solo l'anno scorso, nel marzo 2007, riuscimmo a sequestrare beni pari a cento milioni di euro del clan Bianco-Corvino e a localizzare una cinquantina delle loro ville, che erano state acquistate grazie ad un largo giro di truffe alle assicurazioni auto. Di queste oltre 40 erano state affittate a militari americani stanziati nelle basi Nato campane. Oggi quasi tutte sono ancora abitate da ufficiali Usa con le loro famiglie. Ma gli affitti, che sono alti per queste regioni e variano in genere dai 1.500 agli oltre 3.000 euro mensili, vanno ora ad un fiduciario dello Stato». Alla procura di Napoli sospettano tra l'altro che anche il clan di Giuseppe Setola, considerato tra gli autori del massacro di sei giovani di colore poche settimane fa, abbia affittato alla Nato. «Occorre capire chi sono gli intermediari della camorra presso gli americani », dice preoccupato Raffaele Cantone, magistrato di Cassazione esperto dei Casalesi. La villa di via Toti ha un iter molto particolare. «Antonio Iovine, assieme a Michele Zagaria, detto " Capa storta", e gli Schiavone è al comando della camorra casalese. Si arricchiscono anche con gli affitti alla Nato», dicono i carabinieri. «Calcoliamo che quella dove vive la famiglia di Iovine, sempre tra Casal di Principe e San Cipriano, valga almeno un milione di euro e quella molto vicina di via Toti oltre 800mila. Nell'aprile di quest'anno gli abbiamo sequestrato beni per il valore di 80 milioni di euro. Ma il giudice per le indagini preliminari ci ha negato i sequestri delle ville. In particolare, per quella intestata alla madre di Iovine e affittata agli americani, ci è stato detto che non ci sono prove sufficienti per dimostrare che è stata comprata con fondi sporchi», specifica il tenente dell'Arma Giuseppe Tomasi, da oltre trent'anni impegnato nella lotta alla camorra.

La scorsa estate i carabinieri hanno arrestato la moglie di Iovine, Enrichetta Avallone, 40 anni, accusata di aver garantito i contatti tra i il marito latitante e i camorristi. La villa venne intestata alla madre al momento del suo acquisto nel 1986: valore di allora 15 milioni di lire per oltre 500 metri quadri edificati. Come dimostrare che è stata acquistata con fondi illegali? Risponde il colonnello Burgio: «Sono maestri nella truffa. La moglie di Iovine aveva ideato un ottimo sistema per i beni più costosi. Vestiti, mobili, televisori, video erano tutti corredati dai bigliettini da cui risultava che erano regali di amici, conoscenti e parenti, così non doveva dimostrare con che soldi li aveva comprati». Persino le centinaia di scarpe con marchi costosi negli armadi erano contrassegnate come improbabili doni.

Lorenzo Cremonesi
fonte: Il Corriere della Sera   postato da: coccia_tosta  


Casal di Principe, sospetto caso di meningite a scuola: chiuso Itc CarliCasal di Principe: Casal di Principe, sospetto caso di meningite a scuola: chiuso Itc Carli
letture: 4334
24 ottobre 2014 di TF Press
Schiavone: Ho detto dove sono i rifiuti tossici, non bonificano perché costa troppoCasal di Principe: Schiavone: "Ho detto dove sono i rifiuti tossici, non bonificano perché costa troppo" (2)
letture: 4976
31 agosto 2013 di SteveRogers
Luca Abete ritira la scultura del  maestro formiano Massimo Patroni GriffiCasal di Principe: "L'albero della legalità" del formiano Massimo Patroni Griffi conferito a Striscia la Notizia (1)
letture: 3777
28 novembre 2010 di TF Press
CamorraCasal di Principe: La villa del boss diventa un centro di avviamento al lavoro artigianale per persone svantaggiate
letture: 2563
02 settembre 2010 di TF Press
Nicola CosentinoCasal di Principe: Sistema Cosentino (Sottosegretario all'Economia) (1)
letture: 6527
15 ottobre 2008 di felipe78








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Petizione sul dissesto idrogeologico di via delle Fosse
letture: 3938
12 giugno 2020
lo splendido violino verde
Lo splendido violino verde: 40 anni dalla scomparsa di Angelo Maria Ripellino
letture: 2138
02 dicembre 2018
Cinema alla deriva 2018
Rassegna cinematografica "Cinema alla deriva 2018"
letture: 6951
09 luglio 2018
Il Dio dimenticato
letture: 10124
01 dicembre 2017
CINEMA ALLA DERIVA - "Lo specchio delle illusioni"
letture: 6712
06 luglio 2017
Rassegna cinematografica "LE MUSE DISSONANTI" con ingresso gratuito
letture: 5552
09 luglio 2016
"Bianca schiuma delle onde ruggenti"
letture: 3235
18 agosto 2015
CINEMA ALLA DERIVA, nona rassegna 2015 (2)
letture: 8325
05 luglio 2015
Assemblea Pubblica per chiedere la bonifica da amianto di ampie aree di Formia
letture: 4129
06 dicembre 2014
La replica degli studenti del Liceo Classico a Formialibera (6)
letture: 4351
21 novembre 2014


Commenti: 4

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2020 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2020 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it