Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree
Magliozzi Programma
Nuova Area




Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/05 al 30/05 Golfo di Gaeta: Appuntamenti Nati per Leggere nel Maggio dei Libri
letture: 2760
dal 18/05 al 20/08 Minturno: "Ciak, Si Scatta!" il concorso fotografico a tema cinematografico di Visioni Corte Film Festival
letture: 844
dal 25/05 al 28/05 Napoli: La Stazione Zoologia Anton Dohrn a "Futuro Remoto - CONNESSIONI - XXXI Edizione"
letture: 293
26/05 Gaeta: Quale futuro per Gaeta?
letture: 703
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.483
visitatori:204
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
25
maggio
S. Maria Maddalena de'Pazzi
Compleanno di:
sex alemaggiani
sex bimba
sex dogfree
sex Galena
sex MoNElLiNa
sex nadiad
sex Ritabrigante...
sex ToninoM
sex vitoeliseo
nel 1935: Ad Ann Arbor,nel Michigan,in occasione di un campionato interstatale,lo sprinter Jesse Owens gareggia 4 volte in 75 minuti:migliora 5 mondiali e ne eguaglia un sesto.
nel 1961: "Abbiamo deciso di andare sulla Luna". Con queste parole il presidente americano Kennedy annuncia l'intenzione di far sbarcare l'uomo sull'unico pianeta della Terra, entro la fine del decennio.
dw

Home » News » Latina » Formia » Antonio Giuseppe Tomao - Il Po...
mercoledì 02 aprile 2008
Antonio Giuseppe Tomao - Il Popolo della Libertà
letture: 7044
Antonio Giuseppe Tomao
Antonio Giuseppe Tomao
Formia: Tomao Antonio Giuseppe è candidato al Consiglio Comunale di Formia. Ha 43 anni, coniugato, due figlie. E' laureato in Clarinetto e Didattica della Musica. Ha collaborato con Enti Pubblici e Scuole Pubbliche come "Coordinatore di Laboratorio Musicale". E' stato docente di Ed. musicale nella Scuola Media Inferiore e Superiore. Concertista. Attualmente è Sottufficiale- Musicista nel ruolo di 1° clarinetto della Banda Musicale Nazionale della Marina Militare Italiana, nonché Maestro Direttore del "Coro di Clarinetti del Lazio" e della Banda Musicale "G. Pepenella" di Castellonorato/Penitro.
Vanta una presenza ventennale in ambito associazionistico come Presidente delle Associazioni Musicali e Culturali "La Nuova Idea" e "Orpheus" collaborando con Enti nell'organizzazione di eventi culturali.


Una Città più sicura e vivibile: l'impegno di oggi per un futuro migliore

Cari Concittadini,
Essendo questa la mia prima candidatura, affronto questa esperienza con tutto l'entusiasmo di una persona con tante idee e con il desidero di mettersi al servizio della collettività per dare il proprio contributo per migliorare la qualità della vita della comunità, indistintamente da chi vive in periferia e chi al centro della città.
Il mio vuole essere UN IMPEGNO per:

UNA CITTA' PIU' VIVIBILE e PIU' SICURA con infrastrutture, aree verdi e parchi, con l'abbattimento delle barriere architettoniche; con più parcheggi intorno la città e le periferie (al fine di agevolare il pendolarismo e la nascita di isole pedonali), con il potenziamento della viabilità interna per agevolare il collegamento tra la periferia e la città; con la realizzazione di strutture scolastiche, di centri congresso. L'istituzione di una Commissione sulla Sicurezza che dialoghi costantemente con le Forze di Polizia e con il compito di studiare e attuare provvedimenti utili a favorire la sicurezza dei cittadini (video sorveglianza, poliziotto/vigile di quartiere, immigrazione clandestina, sicurezza stradale) e del litorale con l'istituzione della figura del "Guardia Spiaggia".

UNA CITTA' PIU' SOLIDALE, PER LA FAMIGLIA E PER I GIOVANI con più servizi per l'infanzia, i disabili, gli anziani (da considerare "risorse" da mettere a disposizione della società), i giovani. Per costoro bisognerà portare avanti una seria politica per affrontare il problema del disagio giovanile e del bullismo nelle scuole.
Bisognerà realizzare un'alternativa alla strada, ampliando nei quartieri i "Centri di aggregazione giovanile" dove sarà possibile fare attività sotto la guida della figura del "Coordinatore di Laboratorio". Bisognerà affrontare il problema occupazionale dando nuovo impulso alla cooperazione giovanile attraverso la formazione professionale mirato al recupero dei "mestieri dimenticati". Nostro è il compito di avvicinare i giovani alla politica e ad interessarsi dei problemi della città.

UNA CITTA' PER IL TURISMO sfruttando le risorse che Formia possiede a beneficio dell'economia locale. Bisognerà incentivare il turismo ambientale (sfruttando le risorse della nostra montagna e delle aree naturalistiche protette) quello archeologico, sportivo, congressuale, fieristico e culturale. Il Porto Turistico potrà essere integrato con un porto per piccole imbarcazioni da diporto a levante della città e da destinare ai residenti. Bisognerà potenziare la ricettività e coinvolgere gli operatori del settore per pianificare pacchetti turistici competitivi.

UNA CITTA' PER LA CULTURA dove andranno valorizzate tutte le arti in generale anche attraverso il contributo degli artisti locali che tanto sono stati sottovalutati nel passato. Troveranno adeguato spazio le Rassegne, i Premi Nazionali e Internazionali di musica, poesia, narrativa e di pittura, i grandi eventi, contribuendo così a veicolare il nome della nostra città nei circuiti nazionali e internazionali che contano. Intendo impegnarmi per una città culturalmente aperta a tutti che prescinde dalle idee politiche, per i giovani e i meno giovani. E un mezzo che dovrà essere da supporto al turismo in una città pesantemente penalizzata in questo senso. Desidero impegnarmi per costituire un "Centro di Servizi Culturali per le Arti" dove i giovani potranno iniziare lo studio di discipline musicali creando sia occasioni di aggregazione sociale che le basi per la prosecuzione degli studi presso le istituzioni di Alta Formazione. Ma sarà motivo di orgoglio per Formia costituire un "prodotto artistico" quale potrà essere una Orchestra Stabile in grado di proporre alla comunità una vera e propria Stagione Concertistica ricalcando le orme dell'Orchestra Stabile del Teatro "Lo Chalet" protagonista della vita culturale formiana dal 1903 sino alla 2^ Guerra Mondiale quando la struttura venne distrutta dai bombardamenti. Potrebbe essere una soluzione, anche se non definitiva, per i tanti musicisti locali in cerca di occupazione. Particolare attenzione sarà rivolto ai "giovanissimi" dell'età scolare. Più sostegno per l'insegnamento delle attività motorie e musicali per la Scuola Primaria con le competenze di personale docente specializzato. Troveranno spazio in tutte le scuole di ogni ordine e grado quelle attività in grado di sensibilizzare i nostri ragazzi sui problemi presenti nella nostra società: droga, ambiente, guerra... Occorrerà allestire nuovi spazi idonei in grado di ospitare eventi all'aperto. Due anfiteatri potranno trovare collocazione a Penitro e a Gianola nel Parco "A. de Curtis", zone situate vicino la SS. Cassino-Formia e facilmente raggiungibili da qualsiasi mezzo. Un ruolo determinante e irrinunciabile occuperanno le realtà associative operanti nel territorio comunale che dovranno collaborare con l'Amministrazione nella realizzazione di grandi eventi e di progetti culturali. Il mio impegno è per la riscoperta delle tradizioni locali attraverso studi, seminari e l'istituzione di un Museo delle Arti e Tradizioni affinché la nostra storia non venga dimenticata.

UNA CITTA' PER LO SPORT, L'AGRICOLTURA E IL COMMERCIO con il potenziamento degli impianti esistenti e la realizzazione di un Campus per lo Sport con un Palazzetto dello Sport nella zona di Penitro (con strutture a livello agonistico e piscina comunale). Sarà indispensabile esaltare la qualità di alcuni prodotti delle nostre campagne attraverso il riconoscimento di marchi Dop e Igp e diffondere in fiere di settore i nostri prodotti tipici. Il commercio va sostenuto anche attraverso la valorizzazione del centro cittadino e dei centri storici supportati da eventi che possano richiamare turisti. Miscelare insieme agricoltura, sport e commercio, incentivando le aziende agricole nella trasformazione in agriturismo, è un modo per incentivare il turismo.

UNA CITTA' PER L'AMBIENTE con il potenziamento del verde pubblico, lotta al randagismo, estensione delle isole ecologiche e della raccolta differenziata a tutta la città, frazioni comprese. Bisogna avviare un piano per ridurre il consumo di energia e la produzione di anidride carbonica. Piccole soluzioni ma concrete utilizzando le fonti rinnovabili per una città più eco-compatibile: la piantumazione di nuovi alberi, strade e aree gioco illuminate con pannelli fotovoltaici, eco-semafori, graduale sostituzione delle lampadine con quelle a basso consumo energetico. Realizzazione di passaggi pedonali e piste ciclabili, adesione al Bike Scharing (la condivisione delle biciclette), che in molte città del mondo sta rivoluzionando le politiche della mobilità. E' un sistema che deve integrarsi con i mezzi pubblici, prevede tante stazioni vicine e collegate ai mezzi dove è possibile ricollocare le biciclette. Bisognerà sviluppare politiche di Edilizia sostenibile incentivando la qualità edilizia con la riduzione dei consumi energetici attraverso l'energia rinnovabile, il risparmio delle risorse idriche con materiali e prodotti adeguati. L'amministrazione potrà stabilire delle detrazioni di tipo fiscale, ad esempio sull'Ici, sugli oneri concessori, sui tributi, per le famiglie che introducano nelle proprie case questi accorgimenti. Bisognerà continuare nella installazione di sistemi fotovoltaici nelle scuole per produrre energia pulita. Insomma, "meno inquini, meno paghi". A ciascuna famiglia verrà consegnato gratuitamente il Kit Energetico composto da lampade fluorescenti compatte (LFC) e da dispositivi idrici. L'uso delle lampade consentono un risparmio di energia elettrica fino all'80% ed hanno una durata da 5 a 15 volte maggiore rispetto alle lampade tradizionali. L'uso dei dispositivi ad alta efficienza contenuti nei kit idrici da applicare alle docce e ai rubinetti domestici, consente di ridurre fino al 50% il consumo d'acqua e contemporaneamente il consumo di energia che serve per riscaldarla. Tutto questo può essere un validissimo contributo per il raggiungimento degli obiettivi del Protocollo di Kyoto.

UNA CITTA' PER IL DECENTRAMENTO AMMINITRATIVO in tutte le frazioni e quartieri in modo da far evitare ai cittadini di recarsi al centro di Formia per richiedere un qualsiasi certificato. E' necessario avviare con i fatti un processo di risanamento delle periferie, soprattutto in quelle di levante che hanno maggiormente risentito dell'isolamento politico perpetuato dalle amministrazioni passate. Dopo l'abolizione dei Consigli di Circoscrizione da parte del Governo Prodi sarà indispensabile proporre l'istituzione dei Comitati di Quartiere allo scopo di avvicinare i cittadini all'amministrazione per una migliore gestione e trasparenza delle cose di interesse pubblico al fine di dare vita ad una vera democrazia della partecipazione, in cui le persone siano parte attiva dei processi decisionali e delle scelte da compiere. Saranno organi con funzione consultiva e propositiva indispensabili per realizzare un contatto più diretto con l'amministrazione. Gli stessi Comitati, favorendo l'incontro e il dialogo fra i residenti di uno stesso quartiere, sono utili anche per favorire forme di aggregazione e socializzazione fra cittadini quale elemento essenziale per una convivenza civile e democratica. Alla base dell'istituzione dei Comitati vi è la convinzione che sia indispensabile, per disegnare uno sviluppo più sostenibile, rafforzare la partecipazione dei cittadini alle decisioni di un'amministrazione pubblica, così come affermato nell'Agenda 21, il piano d'azione dell'ONU per lo sviluppo sostenibile, definito nel 1992 dalla Conferenza di Rio de Janeiro, che individua le "cose da fare e da mettere in agenda nel 21° secolo". Il capitolo 28 di tale piano invita infatti "ogni amministrazione locale a dialogare con i cittadini, le organizzazioni locali e le imprese private e adottare una propria Agenda 21 locale. Attraverso la consultazione e la costruzione del consenso, le amministrazioni locali dovrebbero apprendere ed acquisire dalla comunità locale e dal settore industriale le informazioni necessarie per formulare le migliori strategie". I Comitati di Quartiere sono una soluzione efficace e facilmente praticabile per fare tutto questo, per migliorare la consultazione e la partecipazione alle scelte che vanno condivise ed individuate insieme.

Nel ringraziarvi per la gentile attenzione, vi saluto cordialmente.

image/jpeg

di: TF Press


Formia: A pensare male si fa peccato però spesso ci si azzecca
letture: 363
22 maggio 2017 di PRC Formia
Formia: Lo spettacolo continua
letture: 392
22 maggio 2017 di killroy
Formia: A chi tocca farlo? Certamente, come al solito, il comune si scaricherà su Acqualatina e viceversa.
letture: 365
22 maggio 2017 di Nino38
Formia: "Alla ricerca della luce"
letture: 641
21 maggio 2017 di computer
Formia: Appello ai comunisti e alle comuniste di Formia (13)
letture: 737
18 maggio 2017 di PRC Formia
Comitato Spontaneo di lotta contro Acqualatina di FormiaFormia: Che fine fanno i soldi delle nostre bollette?
letture: 675
16 maggio 2017 di Comitato Spontaneo Lotta Contro Acqualatina (Formia)
Formia: A Gaetano Quercia non possiamo dargli torto (7)
letture: 1168
15 maggio 2017 di Nino38
Formia: La nostra solidarietà ai ragazzi Extravaganti di Formia (2)
letture: 904
11 maggio 2017 di PRC Formia
Formia: Sud, un mondo che va rispettato di Carmen Moscariello Osservare la polvere (2)
letture: 1018
09 maggio 2017 di computer
Formia: Il policlinico del golfo tra mito e realtà
letture: 650
08 maggio 2017 di PRC Formia








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico


News dello stesso autore:
Un parroco che scrive al buio (6)
letture: 2123
05 settembre 2016
il parroco Antonio Cairo
"Chiudete GaetaSpia... Qualcuno vi farà chiudere. Ve lo garantisco!" (1)
letture: 2759
29 agosto 2016
Don Stefano: "I preti di Gaeta non siano galline che si azzuffano" (6)
letture: 2865
09 novembre 2015
Liceo Scientifico Enrico Fermi
Il Fermi a Calegna? Il TAR ha deciso, la risposta del Comitato Fermi (19)
letture: 4137
11 ottobre 2014
Cusani non perde tempo e torna a via Costa per 2 giorni. Per lui la sospensione è finita
letture: 2153
09 ottobre 2014
Quando Matarazzo diceva che il sindaco Raimondi voleva menarlo (38)
letture: 7057
06 agosto 2013
EGO ECO, richiesti 43 anni anni di carcere
letture: 4365
13 giugno 2013
L'analisi del voto dell'ex sindaco Michele Forte (8)
letture: 4983
11 giugno 2013
L'analisi del voto di Maurizio Costa (6)
letture: 4472
11 giugno 2013
L'Associazione GianolAmare vi invita alla VI edizione della Strada del Gusto e dell'Arte
letture: 4120
11 giugno 2013