Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 11325
dal 10/01 al 19/04 Golfo di Gaeta: XX corso di fotografia digitale
letture: 4182
18/01 Gaeta: Presentazione libro "Comprendimi"
letture: 753
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.608
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
18
gennaio
S. Prisca
Compleanno di:
sex antonella_ma...
sex marioliberac...
sex ribes
sex sansone
nel 1644: Avvistamento del primo UFO.
nel 1788: I primi inglesi arrivano in Australia per fondare una colonia penale.
dw

Home » News » Latina » Pontinia » Problemi ambientali a Mazzocch...
sabato 08 settembre 2007
Problemi ambientali a Mazzocchio, Zaratti
e la festa del sole, appuntamento 10 settembre
letture: 1281
Pontinia: Ieri pomeriggio ho approfittato dell'apertura della festa del Sole dei verdi a Roma, sul Lungotevere per rappresentare, come sempre, ancora una volta i problemi ambientali di Mazzocchio e Pontinia.
Erano presenti, tra gli altri, Loredana De Petris, senatrice e presidente regionale dei verdi, Angelo Bonelli, capogruppo dei verdi alla Camera, Filiberto Zaratti (assessore regionale all'ambiente) ed Enrico Fontana (capogruppo regionale dei verdi).
Zaratti e Fontana sono anche i commissari regionali, delegati dal Presidente Piero Marrazzo al tavolo tecnico sul problema turbogas, che Tombolillo è stato abile ad allargare anche al progetto di Pontinia.
Come sempre sui vari problemi territoriali provvedo ad informare tutti i rappresentanti verdi, dalla presidente del gruppo al parlamento europeo Monica Frassoni, al presidente nazionale e ministro Pecoraro Scanio, al capogruppo alla camera, alla senatrice De Petris, assessori e consiglieri regionali.
Quindi tutti sono a conoscenza delle evoluzioni su biomasse, turbogas e Sep.
Zaratti mi ha espresso la sua viva soddisfazione per la conferenza dei servizi sul progetto delle biomasse, che ha costretto la ditta proponente a ripresentare il progetto ritenuto inadeguato dalla stessa conferenza.
Determinante è stata anche la nota inviata proprio dall'assessore regionale all'ambiente, in sede della medesima conferenza, di contrarietà delle procedura.
Zaratti ha espresso la sua considerazione alla sensibilità e professionalità della struttura apposita dell'amministrazione provinciale di Latina presieduta dalla dottoressa Valle, che si è avvalsa di 3 strutture diverse per rispondere alle mie osservazioni e all'esame negativo del progetto biomasse.
Con l'assessore regionale, in vista dell'appuntamento del 10 settembre, presso il suo assessorato, in materia di turbogas abbiamo poi parlato della contemporaneità dei progetti delle 2 centrali (Pontinia Rinnovabili per le biomasse e Acea per la turbogas a Mazzocchio) e della coincidenza singolare che nessuno dei 2 progetti e procedure IPPC-AIA tenga conto dell'altro, prima della mia osservazione.
Altra coincidenza entrambi i progetti hanno notevoli carenze progettuali.
Il problema Sep poi è stato segnalato più volte ancora quando era assessore regionale all'ambiente Bonelli, purtroppo la competenza sui rifiuti e sull'autorizzazione è del presidente regionale e del suo sub-commissario ed è stata tolta, fin dall'insediamento di Marrazzo, dalla competenza dell'assessore all'ambiente.
Questo però non ha impedito l'interessamento dei verdi e dell'assessorato all'ambiente che anzi ha chiesto più volte le analisi all'Arpa.
Essendo trascorsi 3 anni di proteste, denunce, esami, sopralluoghi, chiusure dello stabilimento, richiesta di realizzazione di interventi, con rinvii a giudizio e se, dopo quanto sopra, le proteste continuano ed anzi si estendono e si rafforzano è evidente che il problema è ancora lontano dalla sua soluzione.
Mi pare altrettanto evidente che, senza l'intervento delle pubbliche amministrazioni, il problema difficilmente avrà una soluzione.
Così come se venisse effettuata, oggi, una conferenza di servizi su una situazione simile l'esito sarebbe negativo e l'attività non avrebbe mai inizio.
Quindi non è sufficiente dire che l'azienda se è in regola lavora altrimenti si fa chiudere, perché se la chiude il Sindaco qualche autorità sovracomunale la può riaprire, se arrivano analisi ed esami degli enti di controllo, qualche tribunale la può riattivare, come è già successo.
Altrettanto proroghe e scadenze fin'ora concesse non pare abbiano sortito l'effetto sperato.
Nessuno discute poi la salvaguardia dei posti di lavoro, come la necessità della raccolta differenziata e dell'altrettanto necessario impianto di compostaggio, il tutto in conformità alle norme di legge e al rispetto della salute pubblica.
Meraviglia molto, invece, la totale assenza dal dibattito di 15 amministrazioni comunali che conferiscono l'umido a questa società senza preoccuparsi poi della regolarità nella lavorazione del compostaggio.
Ormai l'esasperazione dei cittadini, delle aziende limitrofe, dei dipendenti è troppo elevata per sperare in una soluzione in tempi brevi con le procedure e gli atteggiamenti fin qui adottati.
Non è escluso che uno dei metodi di protesta possa diventare, dopo la richiesta di risarcimento danni presentata dai Cittadini verso l'azienda che, dopo la favorevole perizia del CTU è in attesa di sentenza, Cittadini ed aziende limitrofe decidano di inoltrare analoga richiesta di risarcimento danni nei confronti degli enti che hanno rilasciato l'autorizzazione e che dovrebbero controllarne la regolarità.
Una situazione di disagio, quella descritta dagli organi di informazione, che non può essere tollerata ulteriormente anche per la perdita di ore di lavoro e di valore economico degli immobili.
Dal punto di vista delle pubbliche amministrazioni sarebbe opportuno seguire il metodo Marrazzo per la centrale turbogas:
- un tavolo tecnico con cittadini, azienda, tutte le amministrazioni comunali interessate, tutti gli enti di controllo;
- nessuna attività molesta e/o nociva può essere autorizzata o funzionare;
- il termine dei lavori del tavolo tecnico deve essere il più rapido possibile, come nel caso della turbogas di 3 mesi;
- il tutto ricompreso nel piano regionale dei rifiuti.
Pontinia 8 settembre 2007 Ecologia e territorio Giorgio Libralato

di: Giorgio Libralato


Raffaele TranoPontinia: Rifiuti interrati, plauso alle forze dell'ordine ed agli attivisti
letture: 2661
14 giugno 2019 di Raffaele Trano Portavoce M5S
Pontinia compie 80 anni e presenta 'La terra promessa'Pontinia: Pontinia compie 80 anni e presenta 'La terra promessa'
letture: 1826
05 dicembre 2014 di TF Press
Pontinia Rock & Blues Festival XV edizione 18,19 e 20 luglio 2014Pontinia: Pontinia Rock & Blues Festival XV edizione 18,19 e 20 luglio 2014
letture: 2204
10 luglio 2014 di TF Press
Giuseppe SimeonePontinia: Occupazione, Simeone: "Crisi Sapa, Regione al fianco dei lavoratori per combattere la crisi"
letture: 2088
16 maggio 2014 di TF Press
I rifiuti segnalati da Pontinia ecologia e territorio ( Foto: h24notizie )Pontinia: Pontinia, rifiuti abbandonati in centro
letture: 1987
14 aprile 2014 di TF Press
Accademia pontiniaPontinia: Costituzione di nuova Accademia delle Idee di Pontinia (LT) "Accademia delle Idee" si espande su Pontinia la voglia di cambiare.
letture: 3470
19 marzo 2014 di pinopress
Il maestro PerilliPontinia: Festival "Folk a metà" al Teatro Fellini L'evento a Pontinia. Domenica 9 a Frosinone.
letture: 3099
28 febbraio 2014 di Michele Ciorra
Di qui e d'altrovePontinia: La patria sospesa dell'emigrante, nella musica narrata di Angel Luis Galzerano Tappa a Pontinia per lo scrittore cantautore uruguayano, domenica 22 luglio ore 19
letture: 4714
21 luglio 2012 di Rosa Manauzzi
Pontinia: "Le tele della Saltarelli e il pathos del TangoArgentinoLatina" Prima serata al Fellini della rassegna "Ottobre in Musica"
letture: 3167
22 ottobre 2011 di Comunicatistampa
Pontinia: Programma Ottobre in Musica 2011 La rassegna, organizzata da Paola Sangiorgi, Direttrice Organizzativa del Teatro Fellini di Pontinia. (1)
letture: 3680
21 ottobre 2011 di Comunicatistampa








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
pericolo rifiuti radioattivi
Discarica Borgo Montello Latina infrazione europea conferimento tal quale
letture: 2726
16 settembre 2012
Festa del clima e del lavoro globale - global work party
letture: 2786
09 ottobre 2010
Incontro su nucleare e incidente Chernobyl con professor Bandazhevsky
letture: 3162
08 settembre 2010
Contro le centrali nucleari e per l'indipendenza dell'OMS, da Chernobyl
letture: 2720
07 luglio 2010
Come si vive in uno stato dove non c'è libertà di informazione? (1)
letture: 2816
05 giugno 2010
Incontro sulle centrali energetiche
letture: 3292
05 giugno 2010
Io supporto il Fatto Quotidiano di Marco Travaglio
letture: 2861
05 giugno 2010
Manifestazione unitaria contro gli impianti nocivi
letture: 3369
29 maggio 2010
Turbogas Pontinia udienza 4 giugno al consiglio di stato
letture: 3228
29 maggio 2010
Pontinia, Fontana di Muro, Gricilli e l'atlante delle sorgenti della provincia di Latina
letture: 3683
29 maggio 2010