Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.651
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
Wednesday
18
May
S. Felice fr.
Compleanno di:
sex adiluca80
sex sgilly
nel 1921: Entra in commercio il cerotto, inventato da un impiegato della Johnson & Johnson.
dw

Home » News » Archivi di TF » Gaeta/ Restauro della Real Fer...
Tuesday 04 December 2018
Gaeta/ Restauro della Real Ferdinando? Ennesima occasione sprecata!
letture: 4057
Data evento: Monday 27 May 2002
Archivi di TF: Qualche giorno fa ho partecipato alla presentazione del nuovo museo allestito all'interno della polveriera Ferdinando, un edificio settecentesco appena ristrutturato nel cuore del Parco di Monte Orlando.
Naturalmente è stata festa grande!
Un evento in piena regola: rappresentanti di scuole ed associazioni culturali, autorità civili e militari, assessori ed ex assessori, sindaci, ex sindaci ed aspiranti sindaci, erano tutti lì per festeggiare l'apertura del nuovo museo-laboratorio.
Già, il museo! Inutile dire che del museo non c'era che un accenno, perché i lavori di allestimento sono ancora in alto mare! Qualche fotocopia dei progetti di "restauro" dell'Ufficio Tecnico, qualche ricostruzione virtuale del nuovo spazio museale, qualche esempio di scheda botanica e nient'altro! Il sospetto di una trovata elettorale è molto forte, ma la versione ufficiale è che si è voluto presentare al mondo scolastico una struttura non ancora ultimata, in modo che si possa tener conto di questa nuova realtà nella programmazione didattica del prossimo anno. In ogni caso il progetto mi è sembrato interessante: oltre ad un laboratorio e ad una biblioteca sono previsti microscopi collegati con postazioni telematiche e con un maxischermo per poter rielaborare le immagini, mandarle in rete e mostrarle al pubblico nel corso di lezioni o conferenze. Peccato, però, che fossero tutti impegnati a mettersi in mostra e a cantare le lodi di quanto realizzato, per rendersi conto che prima ancora dell'inaugurazione ufficiale (che presumo ci sarà tra qualche mese), la volta che copre l'unica, grande sala della Ferdinando già presenta evidenti problemi di umidità: dappertutto efflorescenze, muschio e distacchi di pittura. Uno spettacolo desolante!
Qualcuno si vantava del fatto che i lavori fossero durati un solo anno... (e si vede!) Altri, neanche si trattasse del ponte sullo Stretto di Messina, sostenevano con orgoglio che il pavimento di cristallo che consente di vedere ciò che resta dell'antica struttura della polveriera è il più grande mai montato nella nostra zona.
Purtroppo, però, non ho sentito nessun commento sull'insulso pavimento in finto cotto che incornicia i lastroni di cristallo, nessun commento su un portone d'ingresso più adatto ad un'elegante villa al mare che alla severità di un edificio militare, niente sull'umidità delle murature, niente sull'impermeabilizzazione delle coperture che, pur essendo ben visibili da molti luoghi del parco, sono state ricoperte da una guaina d'asfalto di colore grigio-argento in stridente contrasto con il paesaggio. Non ho sentito commenti sugli intonaci rifatti per intero e sull'uso indiscriminato del cemento documentato da alcune foto del cantiere; niente sulla vernice rosa pallido che già si scrosta dai muri quasi a dichiarare la sua estraneità, niente sulla semplicistica distribuzione degli spazi del museo, niente sulla scialba parete che funge da improbabile fondale per l'intero spazio museale, niente sul volume adibito a laboratorio, una "scatola nella scatola" che non si integra affatto con l'antica struttura della polveriera.
Nessun commento, tra un aperitivo e uno scambio di battute, su un'architettura che sembra pensata per restare sulla carta: un'architettura "di massima", quella che si insegna nelle nostre Università, senza amore per i dettagli, senza attenzione per i materiali e senza cura per le rifiniture...
Mentre Gaeta perdeva l'ennesimo appuntamento con l'Architettura ed il Restauro, quelli con la lettera maiuscola, si festeggiava allegramente la nascita di un museo ancora del tutto virtuale...



***
Pubblicato su TeleFree.it il 27 maggio 2002
***

postato da: Logos  


Durante Alighieri, detto DanteArchivi di TF: "Durante, olim vocatus Dante" Nel VII centenario della morte
letture: 12237
08 October 2021 di Sergio Andreatta
polizia localeArchivi di TF: Parla il vigile epurato: "Raimondi e Mauro non volevano indagini sull'Avir" La verità dell'agente Chiavistelli, rimosso dal settore edilizia. "Eppure dal procuratore Miliano ho ricevuto un encomio". (7)
letture: 7650
22 February 2020 di mn
sciuscio con nino granataArchivi di TF: Intervista a Nino Cocchetto: ho salvato glie sciuscie Il principale esponente della tradizionale questua di Capodanno a Gaeta canta e racconta: "Ma quale re, io sono lo sgobbatore dello sciuscio gaetano".
letture: 6165
31 December 2018 di Luca Di Ciaccio
Real Ginnasio - LiceoArchivi di TF: Il Real Ginnasio - Liceo "Vitruvio Pollione" Piccolo inserto di storia formiana (16)
letture: 10873
24 December 2018 di Renato Marchese
D' Onorio e CairoArchivi di TF: Supplica alla Beata Vergine e ai Santi della città di Gaeta (31)
letture: 7100
18 December 2018 di Logos
goaucheArchivi di TF: Mola e Castellone nei costumi di un tempo Piccolo inserto di storia formiana (3)
letture: 8344
16 December 2018 di Renato Marchese
Archivi di TF: IL TRIONFO DELL'ARBITRIO (3)
letture: 4419
11 December 2018 di Logos
veduta di Mola nel 1678Archivi di TF: Torquato Tasso e Felix Mendelssohn a Formia Piccolo inserto di storia formiana (8)
letture: 5744
10 December 2018 di Renato Marchese
il porto Capossele nel 1900Archivi di TF: Il porto di Formia Piccolo inserto di storia formiana (14)
letture: 6285
03 December 2018 di Renato Marchese
corredoArchivi di TF: Il corredo nuziale Tradizione e costume della nostra terra (1)
letture: 4735
30 November 2018 di mneme








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
D' Onorio e Cairo
Supplica alla Beata Vergine e ai Santi della città di Gaeta (31)
letture: 7100
18 December 2018
IL TRIONFO DELL'ARBITRIO (3)
letture: 4419
11 December 2018
Gaeta/ Restauro della Real Ferdinando? Ennesima occasione sprecata!
letture: 4058
04 December 2018
Gaeta/ Restauro a San Domenico? Meglio autentiche rovine... (4)
letture: 4347
29 November 2018
L'unità del centro sinistra a Gaeta
La coalizione che non c'è (41)
letture: 4872
31 January 2012
Con tutto il mio cuore
Cominciamo bene... (49)
letture: 3800
23 January 2012
Papa Benedetto XVI
Ratzinger: "nella chiesa troppo edonismo" (2)
letture: 3025
18 September 2010
Il simbolo del Co.Z.A.
Il Co.Z.A. contro Raimondi: l'AVIR non s'ha da fare, né domani né mai. (16)
letture: 4763
30 January 2009
L' AVIR
AVIR, conservare lo skyline? (10)
letture: 3523
01 April 2008
Pasquale Ranucci
Meno male che Ranucci c'è! (40)
letture: 4724
13 March 2008