Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 13729
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 6803
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 4747
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.623
visitatori:94
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
06
luglio
S. Maria Goretti
Compleanno di:
sex aleabateruss...
sex miriam75
sex Supermarco
nel 1885: Louis Pasteur esegue la prima iniezione antirabbica, ad un ragazzo morso da un cane infetto
nel 1952: Per la prima volta una tappa del Tour de France si conclude in Italia,al Sestriere. A 72 km dal traguardo Fausto Coppi vola via. Lo spagnolo Ruiz arriva secondo 7' dopo il Campionissimo.
dw

Home » News » Latina » Pontinia » Promozione turistica dei Laghi...
lunedì 11 settembre 2006
Promozione turistica dei Laghi del Vescovo (Gricilli)
Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e Zone di Protezione Speciale (ZPS)
letture: 3458
Pontinia: Al SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI PONTINIA
All'Assessore alla Cultura
Oggetto: promozione turistica dei Laghi del Vescovo (Gricilli)
I Laghi del Vescovo (Gricilli) sono l'unico sito di interesse comunitaria (SIC) del comune di Pontinia, è per questo motivo che ne ho segnalato l'esistenza, votandolo, al 3° censimento del FAI - Fondo per l'ambiente italiano.
Pur essendo difficile sperare che sia uno dei siti prescelti nel censimento, quindi magari anche finanziato per il recupero e la valorizzazione, invito l'Amministrazione Comunale di Pontinia a farsi promotore di altri e numerosi voti in favore degli stessi Laghi.
Partecipare alla votazione è semplice come riportato nelle indicazioni al sito www.iluoghidelcuore.it.
La scadenza è prossima, il 15 settembre.
La segnalazione da me effettuata, con apposita fotografia, è stata prodotta con le note ches seguono:

Particolare importanza, nel comune di Pontinia hanno i Laghi del Vescovo (Gricilli)
Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e Zone di Protezione Speciale (ZPS)
Carta generale della Regione IT6040003

Laghi Gricilli SIC (B) Regione Biogeografica Mediterranea
Habitat 6420 Praterie umide mediterranee con piante erbacee alte del Molinio-Holoschoenion
3140 Acque oligomesotrofe calcaree con vegetazione bentica di Chara spp.
3150 Laghi eutrofici naturali con vegetazione del Magnopotamion o Hydrocharition
3120 Acque oligotrofe a bassissimo contenuto minerale su terreni generalmente sabbiosi del Mediterraneo occidentale con Isoetes spp.
Specie della direttiva Uccelli: A229 Alcedo atthis.
Rettili: 1220 Emys orbicularis.
Pesci: 1136 Rutilus rubilio, 1149 Cobitis tenia, altre specie di rilievo Flora: Cirsium monspessulanum, Euphorbia palustris, Hydrocotyle ranunculoides, Linum maritimum, Nymphaea alba, Orchis palustris, Osmunda regalis, Thelypteris palustris.
Importanza Presenza nel sito di numerosi habitat di rilievo e di specie inserite nel Libro Rosso regionale, di numerose specie rare, legate ad ambienti acquatici in via di estinzione a causa dell'inquinamento, delle opere di bonifica e di utilizzazione delle acque.

Ringraziando per l'attenzione invio cordiali saluti.
Pontinia 10 settembre 2006 Giorgio Libralato
Da www.iluoghidelcuore.it

Il Censimento
3° CENSIMENTO DEI LUOGHI DI NATURA DA NON DIMENTICARE
La natura parla direttamente al nostro cuore, creando spesso emozioni indelebili, che finiscono per conservarsi dentro di noi . E i "teatri" di quelle emozioni diventano per sempre i luoghi del cuore , che nella nostra memoria non cambieranno mai. Ma che il tempo, il disinteresse e spesso, purtroppo, l'incauto intervento dell'uomo possono rovinare.

Tutti noi abbiamo un luogo del cuore e tutti noi sentiamo il bisogno di difenderlo .

Per questo il FAI - Fondo per l'ambiente italiano , in collaborazione con Banca Intesa , organizza il 3° censimento dei "Luoghi del cuore" : dal 10 maggio al 15 settembre 2006 tutti gli italiani potranno segnalare al FAI i luoghi che hanno rivestito o tuttora rivestono una particolare importanza nella loro vita e che desiderano conservare intatti per le future generazioni.

Segnalare significa imparare a conoscere il patrimonio , comprenderlo e farlo diventare parte integrante del proprio bagaglio, culturale e sentimentale, con una partecipazione concreta che diventa quindi impegno attivo e allo stesso tempo momento formativo . Ricordare per segnalare, segnalare per tener viva la memoria : l'indifferenza cancella, la tua segnalazione salva.

Quest'anno, a differenza delle edizioni precedenti in cui si chiedeva di segnalare anche monumenti e beni artistici , il censimento del FAI è interamente dedicato ai luoghi della natura : potrà essere segnalato un bosco , un torrente , un giardino , una spiaggia , una cascata, un alpeggio , un' isola, un parco cittadino, un uliveto o anche solo una quercia . Ma chissà quali e quanti altri luoghi il cuore e la fantasia suggeriranno agli italiani. Che partecipando al censimento non solo potranno evocare un momento o uno stato d'animo particolare, ma contribuiranno a tracciare una mappa di luoghi magari poco conosciuti, o dimenticati. E soprattutto a difenderli . Come accaduto nelle precedenti edizioni, infatti l'intervento del FAI e la collaborazione di Banca Intesa, potranno dare un futuro ad alcuni dei luoghi più votati : un'iniziativa per impedire che il disinteresse metta in pericolo meravigliosi angoli del nostro ineguagliabile patrimonio ambientale.

Proprio per dare ascolto a una diffusissima richiesta di attenzione nei confronti dell'ambiente quest'anno il FAI ha scelto di mettere il tema della natura e del paesaggio al centro del progetto : la Fondazione, infatti , è consapevole di come oggi il bene più a rischio sia proprio il paesaggio , tutelato da una scarsa e frammentaria legislazione che (al di là delle aree protette) rischia di trasformare l'Italia in un'unica immensa periferia. L'Italia negli ultimi anni sembra aver dimenticato il concetto di ambiente come valore , un concetto peraltro garantito dalla Costituzione, dove l'attenzione nei confronti del nostro patrimonio culturale (di cui i beni artistici e quelli paesaggistici sono, con medesima dignità, i due elementi complementari) viene definita nell'articolo 9: «La Repubblica tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione».

Purtroppo, dopo anni di conquiste dovute alle pronunce della Corte Costituzionale, che hanno rafforzato gli strumenti di tutela ambientale, negli ultimi tempi si è verificata una pericolosa inversione di tendenza , con modifiche radicali da cui l'insieme della tutela dei beni ambientali dell'Italia è uscita fortemente minata . Abbandonare il paesaggio alle speculazioni e addirittura sancirle mediante meccanismi di condono non significa soltanto abbandonare una tradizione secolare di civiltà : vuol dire anche impoverire in modo irrimediabile il nostro Paese, con danni gravissimi non solo dal punto di vista dell'immagine, ma anche dal punto di vista economico.

Partendo da queste considerazioni, la terza edizione dei "Luoghi del cuore" ha dunque l'obiettivo di coinvolgere sempre più italiani, dar voce a coloro che sono sensibili ai problemi ambientali e, attraverso le emozioni della memoria, avvicinare tutti coloro che hanno a cuore il nostro Paese, con l'intento di far capire che anche il paesaggio è un bene culturale, ancora più difficile da proteggere di un bene artistico, perché un affresco si può quasi sempre restaurare, un prato cancellato è cancellato per sempre. Una manifestazione speciale, che prevede per le nostre emozioni un ruolo da protagonista, perché domanda al nostro mondo interiore di intervenire per difendere il mondo che ci circonda.

Ma segnalare il proprio "luogo del cuore" non vuol dire isolarsi in un momento solo personale . Questa manifestazione, come hanno dimostrato le precedenti edizioni, stimola anche ad avvicinarsi agli altri , a condividere sentimenti e passioni : in molti casi, infatti, la mobilitazione di associazioni o di gruppi di spontanei di cittadini che hanno "adottato" un luogo particolare, ha permesso al FAI di intervenire su realtà dimenticate. E proprio questo senso di appartenenza e di partecipazione al bene comune è un principio che il FAI condivide pienamente con Banca Intesa , un interlocutore attento e sensibile che attraverso le sue 2.000 filiali in tutto il Paese, dà un contributo capillare e decisivo all'affascinante progetto di dare voce agli italiani per cercare di dare un futuro ai luoghi del cuore che hanno ricevuto più segnalazioni.

Nel primo censimento, nel 2003, circa 25mila italiani segnalarono il proprio «luogo del cuore». Nel 2004, il numero si è quadruplicato, arrivando a circa 100mila, grazie alla collaborazione di Banca Intesa , che per la prima volta ha messo a disposizione i propri sportelli in tutta Italia per le segnalazioni. E se con il primo censimento , grazie al generoso contributo di Banca Intesa, è rinato il Mulino di Baresi in provincia di Bergamo, col secondo - sempre grazie a Banca Intesa - si sta intervenendo su due beni scelti tra i primi dieci classificati: la chiesetta della SS. Trinità di Teregua Valfurva (So) e l'oratorio di San Martino a Clavi (Im).

"I Luoghi del Cuore" è dunque una grande campagna di collaborazione tra i cittadini , il FAI, Banca Intesa e le amministrazioni locali preposte , siano i Comuni, le Province, le Regioni o le Sovrintendenze (o il Ministero dell'Ambiente); e dove ognuno dei soggetti coinvolti avrà il proprio ruolo: il singolo cittadino vi metterà sentimento, affetto, ricordo, emozione; il FAI la propria competenza ma anche la propria capacità di influenza e di stimolo sulle amministrazioni, soprattutto tramite le cento delegazioni provinciali; infine, le amministrazioni stesse, interverranno con il proprio specifico ufficio.

Partecipare è semplicissimo, non costa niente e porta con sé un importante significato sentimentale e sociale . Ma soprattutto è un gesto concreto , che dà forza al FAI nel suo ruolo di portavoce delle segnalazioni di tutti gli italiani, sollecitando le autorità preposte affinché tengano in considerazione, difendano e valorizzino l'Italia più amata dagli italiani.


MODALITA' DI PARTECIPAZIONE AL CENSIMENTO
dal 10 maggio al 15 settembre 2006

Si possono segnalare I Luoghi del Cuore:

• compilando la cartolina che si potrà ritirare presso le filiali di Banca Intesa e nei Beni del FAI
• spedendo al FAI -Fondo per l'Ambiente Italiano - Casella Postale 13060 - 20130 Milano i coupon pubblicati su quotidiani e riviste
• chiamando il numero 840502080
• online su questo sito clicca qui
(grazie alla collaborazione con Volagratis.it chi segnalerà il proprio luogo del cuore via Internet parteciperà al sorteggio di 5 biglietti aerei per due persone A/R per Londra).

Ufficio Stampa FAI
Simonetta Biagioni - stampa - tel. 02.467615219 e-mail: s.biagioni@fondoambiente.it
Novella Mirri - radio e televisione - tel. 06.6788874 e-mail: ufficiostampa@novellamirri.191.it

Banca Intesa Rapporti con i Media:
Costanza Esclapon - tel. 02.87963010 e-mail: stampa@bancaintesa.it


Foto Gricilli NEWS DI GLV Pontinia: Laghi del Vescovo (Gricilli) e sport

04 settembre 2004

di: Giorgio Libralato


Raffaele TranoPontinia: Rifiuti interrati, plauso alle forze dell'ordine ed agli attivisti
letture: 2854
14 giugno 2019 di Raffaele Trano Portavoce M5S
Pontinia compie 80 anni e presenta 'La terra promessa'Pontinia: Pontinia compie 80 anni e presenta 'La terra promessa'
letture: 2018
05 dicembre 2014 di TF Press
Pontinia Rock & Blues Festival XV edizione 18,19 e 20 luglio 2014Pontinia: Pontinia Rock & Blues Festival XV edizione 18,19 e 20 luglio 2014
letture: 2388
10 luglio 2014 di TF Press
Giuseppe SimeonePontinia: Occupazione, Simeone: "Crisi Sapa, Regione al fianco dei lavoratori per combattere la crisi"
letture: 2260
16 maggio 2014 di TF Press
I rifiuti segnalati da Pontinia ecologia e territorio ( Foto: h24notizie )Pontinia: Pontinia, rifiuti abbandonati in centro
letture: 2163
14 aprile 2014 di TF Press
Accademia pontiniaPontinia: Costituzione di nuova Accademia delle Idee di Pontinia (LT) "Accademia delle Idee" si espande su Pontinia la voglia di cambiare.
letture: 3663
19 marzo 2014 di pinopress
Il maestro PerilliPontinia: Festival "Folk a metà" al Teatro Fellini L'evento a Pontinia. Domenica 9 a Frosinone.
letture: 3277
28 febbraio 2014 di Michele Ciorra
Di qui e d'altrovePontinia: La patria sospesa dell'emigrante, nella musica narrata di Angel Luis Galzerano Tappa a Pontinia per lo scrittore cantautore uruguayano, domenica 22 luglio ore 19
letture: 4880
21 luglio 2012 di Rosa Manauzzi
Pontinia: "Le tele della Saltarelli e il pathos del TangoArgentinoLatina" Prima serata al Fellini della rassegna "Ottobre in Musica"
letture: 3333
22 ottobre 2011 di Comunicatistampa
Pontinia: Programma Ottobre in Musica 2011 La rassegna, organizzata da Paola Sangiorgi, Direttrice Organizzativa del Teatro Fellini di Pontinia. (1)
letture: 3826
21 ottobre 2011 di Comunicatistampa








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
pericolo rifiuti radioattivi
Discarica Borgo Montello Latina infrazione europea conferimento tal quale
letture: 2918
16 settembre 2012
Festa del clima e del lavoro globale - global work party
letture: 2951
09 ottobre 2010
Incontro su nucleare e incidente Chernobyl con professor Bandazhevsky
letture: 3347
08 settembre 2010
Contro le centrali nucleari e per l'indipendenza dell'OMS, da Chernobyl
letture: 2889
07 luglio 2010
Come si vive in uno stato dove non c'è libertà di informazione? (1)
letture: 2963
05 giugno 2010
Incontro sulle centrali energetiche
letture: 3462
05 giugno 2010
Io supporto il Fatto Quotidiano di Marco Travaglio
letture: 3012
05 giugno 2010
Manifestazione unitaria contro gli impianti nocivi
letture: 3531
29 maggio 2010
Turbogas Pontinia udienza 4 giugno al consiglio di stato
letture: 3389
29 maggio 2010
Pontinia, Fontana di Muro, Gricilli e l'atlante delle sorgenti della provincia di Latina
letture: 3881
29 maggio 2010