Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 28/09 al 31/12 Scienza e Tecnologia: L'IRCCS San Gallicano vince bando della Ricerca Finalizzata 2019 per "Giovani Ricercatori"
letture: 3103
dal 19/10 al 29/12 Fondi: FONDI (LT), Libri di testo: per chiedere i contributi c'è tempo fino al 30 dicembre
letture: 749
dal 29/10 al 06/01 Pomezia: Le Mani della Terra - I Valori del Mare
letture: 2802
dal 06/11 al 31/12 Cisterna: IL CENTRO SPORTIVO SAN VALENTINO SI CANDIDA AI FONDI PER IL PIANO NAZIONALE "SPORT E PERIFERIE"
letture: 2110
dal 09/11 al 09/11 Cisterna: NASCE IL CANALE TELEGRAM "INFOPOLIZIA LOCALE CISTERNA"
letture: 1736
dal 10/11 al 30/03 Gaeta: Torna "Un ponte di parole"
letture: 1720
dal 11/11 al 30/12 Cisterna: CISTERNA di Latina, COVID: IL COMUNE CERCA NEGOZI DA CONVENZIONARE PER LA CONSEGNA A DOMICILIO
letture: 1528
dal 12/11 al 22/12 Fondi: Il sindaco incontra i dirigenti: a Fondi le scuole restano aperte
letture: 1343
dal 13/11 al 30/12 Fondi: Mascherine e assembramenti: intensificati i controlli a Fondi
letture: 1344
dal 20/11 al 20/11 Fondi: Il Comune di Fondi tende la mano agli ambulanti: a novembre il mercato si terrà di venerdì
letture: 949
dal 21/11 al 28/11 Fondi: La città di FONDI partecipa alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti
letture: 906
dal 22/11 al 29/11 Formia: MARANOLA di FORMIA: Festival di Musica e Cultura Tradizionale
letture: 1377
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.628
visitatori:323
utenti:1
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
26
novembre
S. Leonardo fr.
Compleanno di:
sex edieffe
sex tosetti
nel 1864: Lewis Carrol invia un manoscritto alla 12enne Alice Liddel come regalo di Natale. Il manoscritto è: Alice nel paese delle meraviglie.
nel 1922: In Egitto viene scoperta la tomba del faraone Tutankhamon.
dw

Home » News » Latina » Gaeta » Aldo Masullo e "Il Giordano B...
martedì 03 novembre 2020
Aldo Masullo e "Il Giordano Bruno Sorgente di Fuoco" di Carmen Moscariello
E'un dramma nel quale il filo conduttore è il contrastotra il tartufiamo di una società malata e corrotta e l'empito delle anime libere che aspirano all'infinito.
letture: 2376
Gaeta: Questo testo afferma il professor Masullo "è all'insegna del fuoco, in cui la parola è incandescente, nell'incandescenza del pensiero, questa incandescenza viene partecipata dalla poetessa
Relazione e note del Professore Onorevole Aldo Masullo su "Giordano Bruno Sorgente di fuoco" di Carmen Moscariello. Opera teatrale in versi.

Di Barbara Vellucci

Il Prof Aldo Masullo è una grande personalità del mondo della cultura e in particolare della Filosofia. Tre volte parlamentare nel partito comunista, come parlamentare europeo ha lavorato con Nilde Iotti nella commissione legale; ha fatto parte tra l'altro della commissione per l'istruzione pubblica e i beni culturali, ha inciso profondamente quando in aula sono stati discussi i disegni di legge relativi ai temi quali l'ergastolo e la procreazione assistita. Ha diretto per due mandati il nuovo dipartimento di Studi filosofici dell'università di Napoli. Grande studioso di Husserl, ha analizzato i grandi modelli idealistici e fenomenologici della soggettività, approfondendo il ruolo dell'intersoggettività.

E' anche uno dei più importanti e riconosciuti esperti della filosofia bruniana, come relatore insieme al Poeta Ugo Piscopo, un altro insigne nome della cultura italiana , ha analizzato il dramma lirico Giordano Bruno Sorgente di fuoco della Moscariello.

Partendo dalle metafore iniziali del dramma, grottesche e demenziali, in cui la scrittrice trasforma in osceni animali i responsabili di un mondo fiaccato dalla corruzione e dalle perversioni. Le parole dell'opera viaggiano su lame affilate e colpiscono senza misericordia, né il potente di turno può liberare i dannati della vita dalla tortura in cui la maga Circe li ha imprigionati. O meglio, il signore potente li libera dalla prigionia della maga, ma non dall'essere animali (Maiali, asini e scrofe), quelli, afferma Masullo, non sono diventati animali, lo erano per il loro malvagio operare. Il proemio racconta il tormento della morte dell'uomo che porta al nulla e quindi, anche all'annullamento della memoria. Il filosofo incalza, osservando che nel dramma in versi della Moscariello la solitudine dell'uomo è corretta dalla memoria, che è nei versi straordinaria energia aggressiva.

Dall'opera si evince che per ciò che attiene l'interpretazione della Chiesa del pensiero di Bruno, ancora oggi essa rimpicciolisce il grande filosofo, poiché il pensiero filosofico del Nolano non è il suo contendere con la chiesa, ma il suo contendere con un mondo che andava scomparendo. L'infinito temporale di Bruno non ha bisogno del perdono della chiesa che giammai ha riconosciuto le teorie di Bruno, né che lei ha sbagliato.

I tre atti testimoniano come fosse non sostenibile l'accusa della chiesa e la condanna al rogo, né la tesi che voleva al centro dell'universo la terra.

Questo testo afferma il professor Masullo "è all'insegna del fuoco, in cui la parola è incandescente, nell'incandescenza del pensiero, questa incandescenza viene partecipata dalla poetessa" Il Poeta Ugo Piscopo anch'egli un creativo della parola e del pensiero tra i più amati e colti del diorama odierno, nonché curatore della postfazione del testo, con Aniello Montano (prefazione al libro) e Ninnj Di Stefano Busà, ha ragione secondo il Professor Masullo, quando sostiene che Bruno è colui che padroneggia più lingue e che quando scrive ha una scrittura matematica che prende da più parti. Il plurilinguismo del suo pensiero si concretizza nello scontro tra i dotti professori inglesi e Giordano Bruno, scontro raccontato nel II atto. Qui il filosofo nolano difenderà le sue convinzioni relative agli infiniti mondi e che la terra è solo una particella marginale dell'universo. La tesi infinitistica si intreccia con considerazioni di carattere filosofico ,critico e considerazioni di carattere poetico- letterario.

" Si coglie come questo lavoro, in qualche modo sia nel suo diritto molto fedele al suo titolo "Sorgente di fuoco" è l'espressione con cui Carmen Moscariello nello stesso titolo parla di se stessa. E' essa stessa "Sorgente di fuoco", tutta l'opera è all'insegna dell'energia che proviene da un'anima libera, ribelle ad ogni mistificazione ed a ogni volgare camuffamento dell'uomo. Il pensiero di Bruno, la sua scelta della morte al rogo si avverte fin dai primi versi, il grande nolano sa quale destino lo attende e gli va incontro senza timore alcuno." La capacità di sintesi della scrittura poetica sostituisce decine di anni di lezione per illustrare la filosofia bruniana", invece l'incandescenza della scrittura partecipa immediatamente le atmosfere del tempo e i personaggi che incarnano la storia, dal Bellarmino, a Campanella.. L'incandescenza del pensiero è avvertibile in tutta l'opera, viene partecipata passionariamente. E' la poesia della Moscariello e della poesia in genere quel mezzo che meglio fa avvertire e comprendere questi grandi momenti dell'umanità in cui avvengono le fratture, nasce così una poesia che non può essere se non di carattere drammatico, tutti i personaggi dell'opera sono portatori di una loro forza, perché un personaggio come Bruno non può essere che un personaggio teatrale."

Il teatro dell'umanità è quello che Carmen Moscariello ha espresso con la sua modalità poetica, ponendo al centro della sua opera questa straordinaria figura di Bruno che si pone come frattura tra tutto il passato e l'intero futuro.

Allora, dice il professor Masullo, "noi abbiamo questo testo sul quale bisognerebbe soffermarsi a lungo, singolare è il dialogo tra Giordano Bruno e la Donna-Poeta che fa per così dire da introito al dramma: La Donna-Poeta si misura con Giordano Bruno e qui è da notate un pizzico di polemica femminista contro il maschilista Bruno, il quale per quanto sia distruttore- innovatore, pecca di qualche malattia del suo tempo,la malattia maschilistica , perché se l'ordine del mondo è gerarchico, l'ordine del mondo non può essere se non di vari gradi , ma di gradi tutti occupati da maschi." Bruno ha un senso di prudenza nei riguardi dell'essere femminile, come se voglia stare ad una certa distanza. Nel film su Giordano Bruno di Giuliano Montaldo (1973) c'è un passaggio in una scena in cui viene rappresentato Bruno in una camera da letto di una bellissima donna veneziana(Fosca, interpretata da Charlotte Rampling) e Bruno(Gian Maria Volonté) in posizione verticale che indifferente alla nudità di Fosca, spiega la sua teoria degli infiniti mondi. Una forma di misoginismo signorile, del maschio che non stima molto l'intelligenza della donna, in fondo se la donna parla o non parla, non conta.

Il testo della Moscariello, secondo Masullo è anche una vendetta contro il maschilistica Bruno, però è una vendetta che si risolve in una specie d'abbraccio: mentre per metà i due si ingiuriano a vicenda, si contestano le opposte posizioni, poi a un certo punto la scena cambia di tono nei riguardi della donna, quando lei dice: " ho sperimentato anch'io, seppur donna, l'ascensione al monte Ventoso,e di quanto l'universo accenda il nostro cuore."

"Bruno subito abbocca all'esca".

Il maschilista Bruno riconosce in questa donna qualcosa che sente solidale e con empito accoglie il principio che l'infinito è dentro di noi,quindi anche nella Donna -Poeta, seppur con grande tenerezza, dice:" però sei donna."
Nella parte finale c'è la chiave dell'intera opera di Carmen dove sostiene che per essere liberi è necessario un coraggio inaudito e "il mio mondo è peggiore di quello che ti bruciò"E'un dramma nel quale il filo conduttore è il contrastotra il tartufiamo di una società malata e corrotta e l'empito delle anime libere che aspirano all'infinito.

postato da: computer  


Partito ComunistaGaeta: Chiude anche il PAT nelle ore notturne. Il Partito Comunista accusa Mitrano e Zingaretti. (3)
letture: 1594
11 novembre 2020 di Benedetto Crocco
La copertina del romanzo che vinse la prima edizioneGaeta: Torna "Un ponte di parole" Al via la VI edizione 2020-21 del concorso letterario sui temi della pacifica convivenza, la solidarietà e l'accettazione dell'Altro.
letture: 1720
10 novembre 2020 di Sandra Cervone
Partito ComunistaGaeta: Crolli a S.Agostino: il PC chiede interventi immediati e monitoraggio del territorio. (1)
letture: 2769
25 ottobre 2020 di Benedetto Crocco
 Gaeta: " Modigliani .L'anima dipinta" di Carmen Moscariello Gangemi Editore "Eletto Libro dell'anno 2020" La poetessa è premiata anche a Sanremo per una sua raccolta di poesie inedite dal Diorama della Cultura. "I
letture: 2867
22 ottobre 2020 di computer
La copertina di Gaeta: "Cantico Rupestre" visto da Antonio Veneziani La recensione pubblicata su Le Monde Diplomatique de Il Manifesto (ottobre 2020)
letture: 3440
18 ottobre 2020 di Sandra Cervone
Partito ComunistaGaeta: Luminarie: uno spreco di soldi pubblici da impiegare a sostegno di lavoratori e piccole attività.
letture: 3438
16 ottobre 2020 di Benedetto Crocco
La foto in copertina (di Max Condreas)Gaeta: Si torna a parlare del CANTICO RUPESTRE di Sandra Cervone La bella recensione di Antonio Fiori per la raccolta di versi edita da deComporre Edizioni
letture: 3335
12 ottobre 2020 di Sandra Cervone
PARTITO COMUNISTAGaeta: Contributi COVID, la replica dell'Assessore Maltempo non soddisfa il PC. Troppi i dubbi e le domande senza risposta. Tante le ombre sulle scelte amministrative.
letture: 3305
10 ottobre 2020 di Benedetto Crocco
Gaeta: Gaeta 2020. L'involuzione della specie democratica. (2)
letture: 3550
10 ottobre 2020 di lince
Partito ComunistaGaeta: Non solo luminarie..Il PC interpella Maltempo sulle iniziative di sostegno per l'emergenza Covid.
letture: 2900
05 ottobre 2020 di Benedetto Crocco








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Aldo Masullo e "Il Giordano Bruno Sorgente di Fuoco" di Carmen Moscariello
letture: 2377
03 novembre 2020
" Modigliani .L'anima dipinta" di Carmen Moscariello Gangemi Editore "Eletto Libro dell'anno 2020"
letture: 2867
22 ottobre 2020
XXVII Edizione Premio Mondiale Tulliola-Renato Filippelli 2020
letture: 2540
20 settembre 2020
Destini Sincronici: Amelia Rosselli e Rocco Scotellaro opera di Carmen Moscariello
letture: 4727
22 giugno 2020
Copertina del romanzo
Il romanzo di Tommaso Campanella di Dante Maffìa
letture: 4495
14 giugno 2020
Il david del Bronx
letture: 4505
02 maggio 2020
Lilly Brogi parla di Modigliani. L'anima dipinta.
letture: 3644
10 aprile 2020
Mauro Pietro Paolo Montacchiesi poeta, critico e italianista scrive su Carmen Moscariello
letture: 3323
31 marzo 2020
Lo scandalo dei nudi di Modigliani
letture: 3354
16 febbraio 2020
Il più bello del Branco di Carmen Moscariello
letture: 3311
21 gennaio 2020