Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 15460
dal 10/01 al 19/04 Golfo di Gaeta: XX corso di fotografia digitale
letture: 8241
dal 08/02 al 01/03 Itri: Ad Itri torna Sipario d'Autore Rassegna d'Arte e Spettacolo.
letture: 3720
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 580
29/02 Formia: Lettere di Rainer Maria Rilke e Lou Andreas-Salomé
letture: 1211
02/03 Narrativa e Poesia: "M'Illumino di poesia"rubrica dedicata ai poeti del passato e a quelli emergenti!
letture: 149
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.614
visitatori:117
utenti:2
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
29
febbraio
S. Bisanzio m.
nel 1504: Cristoforo Colombo approfitta di un'eclissi per spaventare gli indiani giamaicani.
nel 1952: A New York viene installato il primo semaforo. Per i pedoni il verde dura 22 secondi, il giallo 10, ed il rosso 58 secondi.
dw

Home » News » Latina » Gaeta » Partito Comunista e gestione r...
domenica 14 aprile 2019
Partito Comunista e gestione rifiuti: ci danno ragione ma non intendono voltare pagina.
letture: 2421
Ecocar
Ecocar
Gaeta: In occasione dell'ultimo Consiglio Comunale è stata approvata una mozione bipartisan riguardante i rifiuti in favore di una gestione comprensoriale. Non sorprende ormai più nessuno la convergenza di destra e Partito Democratico, suddiviso nelle sue varie fazioni, vista la perfetta complementarietà delle politiche sostenute a livello nazionale ed il governo cittadino gestito addirittura in tandem. Potrebbe sorprendere invece i meno informati il fatto che perfino queste formazioni a noi antitetiche sembrino riconoscere dopo tanti anni quanto da sempre denunciano i Comunisti, ovvero l'insostenibilità dell'attuale gestione non solo in questo ambito.

PD e Forza Italia hanno infatti sostenuto e sostengono attivamente la privatizzazione pressoché completa dei servizi ed il taglio alla spesa pubblica in piena sinergia con quanto indicato dalla Troika europea attraverso i suoi trattati, il Fiscal Compact ed il pareggio in bilancio. Anche a Gaeta hanno continuato indisturbati ed imperterriti a guidare le politiche in questione malgrado i nostri ripetuti e prolungati appelli, le nostre denunce, le nostre battaglie. Nonostante le apparenze infatti nessuno si faccia illusioni su di un possibile ripensamento miracoloso. L'approvazione della mozione in oggetto è in realtà frutto della convergenza tra due principali interessi.

Il primo è il disperato tentativo di una parte delle minoranze di conquistare un momento di visibilità agli occhi dei tanti che continuano a chiedersi cosa ci facciano tra i banchi del Consiglio cittadino, cementandosi al contempo con la componente del PD formiano dell'ex Sindaco Bartolomeo.

Il secondo è l'interesse del ben più scaltro Mitrano e della sua cricca nello sfruttare l'inaspettato assist offertogli, smarcandosi finalmente da una situazione divenuta insostenibile perfino per lui. Mitrano si trova infatti con una ditta appaltatrice raggiunta da molteplici interdittive antimafia, noti scandali che hanno coinvolto suoi amministratori locali, costi insostenibili, tasse in ulteriore aumento per coprirli a discapito delle fasce popolari. Quale occasione migliore di un voto che nell'immediato potrebbe lasciare immutata la condizione attuale fornendo in cambio l'illusione di una presa di distanza dagli attuali disastri? Quale migliore occasione per togliere alle già debolissime opposizioni consiliari anche uno dei pochi argomenti in loro favore? Quale occasione migliore infine avrebbe avuto Mitrano per ribadire la propria inedita attenzione al territorio circostante in favore di una sua possibile futura carriera politica?

Anche qualora la mozione avesse un seguito, cosa della quale è più che lecito dubitare, non muterebbe comunque di molto la sostanza dell'attuale condizione. Il documento infatti indica la strada di una gestione comune del ciclo dei rifiuti che coinvolga diversi centri urbani, cosa di per sé sensata, ma non mette realmente in discussione la vera origine dei problemi in questo settore, fonte di costi esosi, scarso controllo pubblico, mancanza di garanzie per i dipendenti, inefficienze, clientelismo, corruzione e possibili infiltrazioni malavitose: La gestione privatistica.

La "Formia Rifiuti Zero" di cui si indica il modello da seguire e si auspica addirittura l'acquisto di un pacchetto azionario da parte del Comune di Gaeta, non è un'azienda municipale come erroneamente affermato da diverse testate giornalistiche, bensì una società di capitali a responsabilità limitata (S.R.L.), amministrata sulla base del criterio del profitto economico. Attualmente il Comune di Formia detiene tutto il pacchetto azionario, ma un futuro ingresso di soggetti privati, magari spinto da esigenze di bilancio, è perfettamente compatibile con la natura dell'azienda, anzi sembra addirittura l'esito più probabile visti i tempi che corrono. Essa peraltro è già attualmente dotata di un'autonomia pressoché totale.

Non è un caso se nel tempo si sono susseguite numerose denunce da parte dei lavoratori i quali lamentano di avere poca o nessuna voce in capitolo riguardo a ritmi imposti, trattamento salariale, dotazioni insufficienti, sicurezza, mentre la società ha colpito indisturbata con provvedimenti punitivi quanti hanno avuto da ridire. Tra i casi più recenti troviamo quello di un dipendente raggiunto da pesante ed ingiustificata sanzione dopo decenni di onorato servizio e a pochi giorni dal proprio pensionamento, cui il tribunale competente ha poi dato pienamente ragione. Fatti molto simili a quanto verificatosi purtroppo nella nostra città. Non è un caso neanche se le assunzioni all'interno dell'azienda formiana procedono con criteri discutibili tra operai insufficienti e malpagati ed un Direttore Generale con stipendio d'oro da minimo 63 mila euro lordi annui.

Ad un'attenta analisi dei dati risulta inoltre falsa la notizia di costi e tariffe in diminuzione. Nel 2019 i costi di gestione totali della "Formia Rifiuti Zero" ammontano infatti a 8.626.000 Euro, quasi 400 mila euro in più rispetto all'anno precedente, inoltre le famiglie formiane pagheranno più che nel 2018 e a prescindere dal loro reddito proprio come avviene da noi. Il modello della "Formia Rifiuti Zero" in altre parole ripropone gran parte delle problematiche proprie dell'attuale gestione e non mette al riparo da un futuro ingresso di capitali privati.

PD, Forza Italia e le fedeli forze civiche presenti nel Consiglio Comunale di Gaeta non si sono smentiti nemmeno questa volta. Le criticità indicate si ridurrebbero se venissero invece finalmente attuate le proposte che ribadiamo da tempo, con la creazione di una o più "Aziende Speciali" comunali per la gestione di innumerevoli servizi tra i quali appunto il ciclo dei rifiuti, affiancate da un organo di controllo democratico dei lavoratori e con la possibilità prevista dalla legge di consorziarsi con altri comuni. Ormai però sappiamo bene che purtroppo dall'attuale Consiglio comunale cittadino e dagli interessi sociali esclusivi in esso rappresentati non ci si può aspettare nulla di buono.



PARTITO COMUNISTA- SEZIONE "MARIANO MANDOLESI" - GAETA
Partito Comunista
Partito Comunista

di: Benedetto Crocco


Partito ComunistaGaeta: Monito del PC sull'ex Avir: bene l'acquisizione ma venga garantita la gestione pubblica.
letture: 1026
19 febbraio 2020 di Benedetto Crocco
Comune di GaetaGaeta: Il muto disse al sordo... il retroporto è in vendita ma nessuno lo sa...
letture: 2003
17 febbraio 2020 di nessuna
Partito ComunistaGaeta: La Memoria non si cancella: a Gaeta nessuna via deve essere dedicata ai criminali fascisti.
letture: 1766
12 febbraio 2020 di Benedetto Crocco
Gaeta, FlaccaGaeta: La sicurezza dei cittadini non si può rinviare, esposto degli attivisti m5s Strade e ponti pericolosi, ma il Comune di Gaeta pensa agli autovelox
letture: 2759
03 febbraio 2020 di Meetup-Gaeta
..Gaeta: Il "consiglio" del Conte ...
letture: 3372
02 febbraio 2020 di Kocis
Gaeta: "Notizie false"? ...il rancio in Ecocar però, sembra ottimo ed abbondante!
letture: 2741
26 gennaio 2020 di Meetup-Gaeta
Gli organizzatori e gli ospitiGaeta: Presentazione libro: "Comprendimi" di Laura Palumbo
letture: 2339
22 gennaio 2020 di DavideMalaguarnera
Partito ComunistaGaeta: Ritardo pagamenti, solidarietà ai dipendenti Ecocar: Il PC rilancia la proposta di azienda pubblica.
letture: 2461
20 gennaio 2020 di Benedetto Crocco
On. Raffaele TranoGaeta: Area Eni strategica per il porto, Trano auspica l'interesse di enti pubblici In vendita quasi 60.000 mq nel retroporto, presto all'interno della Zls
letture: 2297
19 gennaio 2020 di Raffaele Trano Portavoce M5S
Presentazione libroGaeta: Presentazione libro "Comprendimi" Di Laura Palumbo
letture: 1894
12 gennaio 2020 di DavideMalaguarnera








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Partito Comunista
Monito del PC sull'ex Avir: bene l'acquisizione ma venga garantita la gestione pubblica.
letture: 1026
19 febbraio 2020
Partito Comunista
La Memoria non si cancella: a Gaeta nessuna via deve essere dedicata ai criminali fascisti.
letture: 1766
12 febbraio 2020
Partito Comunista
Ritardo pagamenti, solidarietà ai dipendenti Ecocar: Il PC rilancia la proposta di azienda pubblica.
letture: 2461
20 gennaio 2020
Partito Comunista
Scontro U.S.A. - Iran: Il PC chiede conto dei rischi per Gaeta ed il Golfo.
letture: 2192
06 gennaio 2020
Acqua torbida e costosa.
Torbidità e rincari, "regalo di Natale" da Acqualatina ed Amministrazioni comunali.
letture: 3307
24 dicembre 2019
Gaeta, il golfo e il porto commerciale.
Scandalo "pet-coke". Privati ed Autorità Portuale sotto accusa da parte del PC.
letture: 3437
22 dicembre 2019
Marco Rizzo - Segretario Generale del Partito Comunista
Sabato 14 Marco Rizzo a Gaeta per i 70 anni della NATO
letture: 2433
09 dicembre 2019
Partito Comunista
Svolta nel mondo del lavoro locale: i Lavoratori muovono azioni contro i padroni.
letture: 2184
13 ottobre 2019
PARTITO COMUNISTA
A Roma in Piazza l'opposizione di classe contro il Governo e l'UE dell'anticomunismo.
letture: 1860
03 ottobre 2019
Partito Comunista
Medici di Famiglia e PPI sotto attacco. Le politiche liberiste e la faccia tosta di Mitrano (1)
letture: 2213
25 agosto 2019