Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 01/07 al 30/09 Gaeta: FORME, MATERIE E COLORI
letture: 6291
dal 13/07 al 30/08 Formia: Rassegna cinematografica "Cinema alla deriva 2018"
letture: 960
dal 19/07 al 22/07 Gaeta: Torna il Gaeta Jazz Festival
letture: 3372
dal 19/07 al 22/07 Gaeta: Gaeta Jazz Festival XI edizione 2018: dal 19 al 22 luglio
letture: 1913
dal 20/07 al 05/08 Roma: Al via il congresso dei testimoni di Geova sul coraggio!
letture: 300
dal 11/08 al 12/08 Avellino: Sagra della Maccaronara di Castelvetere sul Calore
letture: 1278
dal 11/08 al 12/08 Avellino: Sagra della Maccaronara di Castelvetere sul Calore
letture: 117
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.542
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
18
luglio
S. Emiliano m.
Compleanno di:
sex angelo18
sex Brunos
sex Lapo
sex mivar
nel 64: Un incendio devasta la città di Roma. L'imperatore Nerone è sospettato di avere ordinato il rogo.
nel 1931: Nel giorno del suo 17° compleanno,Gino Bartali vince una corsa per ragazzi,con arrivo in salita,a Rovazzano:è la prima delle sue 184 vittorie ufficiali.
dw

Home » News » Latina » Formia » In ricordo dell'eccidio della ...
venerdì 24 novembre 2017
In ricordo dell'eccidio della Costarella
letture: 1780
Data evento: domenica 26 nov 2017
Formia: Il 26 novembre 1943 è un giorno drammatico della storia di Formia, uno dei tanti vissuti dalla popolazione durante l'occupazione nazista, quando otto cittadini sono barbaramente fucilati e abbandonati alla commiserazione delle famiglie.
Quella mattina di Settantacinque anni fa, ebbe luogo un'altra rappresaglia delle "SS" . Più di cinquanta soldati, dopo aver bloccato le vie d'accesso e circondato Trivio, fecero irruzione nelle case rastrellando tutti gli uomini, compresi i vecchi e gli inabili; sotto gli occhi dei bambini, testimoni di fatti drammatici che ricorderanno per tutta la vita.
Giovanni D'Urso , allora un bimbo di 6 anni, vide i soldati rastrellare la zona. Avevano gli elmetti mimetizzati con rametti di ulivo, setacciavano il paese, sfondando con i piedi le porte delle case, alla ricerca di giovani uomini che fuggivano nascondendosi sulle colline sopra il paese. In quel periodo gli uomini, braccati ogni giorno, vivevano nel terrore di essere rastrellati e mandati a lavorare al fronte, esposti a continui bombardamenti e mitragliamenti.
Stella Guglielmo, allora 14enne, la mattina presto camminando con la nonna Paolina, presso "la Costarella", vide sette uomini che giocavano a carte seduti sulle pietre ricavate dalla macera. Inconsciamente, o volutamente, si erano allontanati dal paese per evitare il rastrellamento viste le voci che circolavano. A tarda mattina, dopo che i tedeschi si erano allontanati dal paese, Stella sentì le urla. Con la nonna tornò alla cesa e vide una scena raccapricciante. Vide Livio De Meo, Francesco e Luigi Filosa, Angelo Nocella, Antonio Guglielmo e Salvatore Marciano sdraiati a terra, in posizione prona con le mani appoggiate sulle pietre.
Dietro di loro un soldato tedesco fa partire la raffica e colpisce tutti e cinque uomini. Dopo la prima raffica Angelo Nocella cerca di rialzarsi, ma viene colpito nuovamente.
Armando De Meo, allora ventenne, si buttò nelle spine di un cespuglio, rimanendo lì per tutta la giornata. Fu fortunato, perché vide salire una pattuglia di soldati che si fermò ad una ventina di metri sotto di lui. Piazzò una mitragliatrice e incominciò a sparare a chiunque vedeva fuggire davanti. Dal cespuglio sentiva gli spari e le grida di dolore delle donne e dei bambini, si capiva che c'erano le urla degli uomini che morivano. La sera, uccisi a pochi metri da li furono trovati Filosa Ersilio 18 anni e Lagni Alfredo 25 anni, un'altra persona rimase ferita.
Alla fine della giornata, si conteranno otto morti, sei cittadini residenti a Trivio e due sfollati da Formia. E non finisce qui. Il pomeriggio del 27 Gennaio 1944 durante un cannoneggiamento, le bombe colpiscono i rifugiati nella piazza S. Andrea a Trivio. Muoiono 38 persone.
Ricorderemo sempre quei giovani uomini che hanno sacrificato la loro vita. Porteremo con noi lo sgomento dei giovani testimoni che hanno vissuto quei giorni, densi di morte, fame e stenti, che ha avvolto Formia in un'atroce destino. Non possiamo sottrarci al dovere morale di tenere vivo il ricordo del sacrificio dei nostri concittadini, affinché la loro storia non resti vana, ma sia di insegnamento alle future generazioni e affinché nel mondo regni sempre la pace e la giustizia.
Per questo il 26 Novembre alle ore 10:00 saremo a Piazza Sant'Andrea per ricordare i fatti di settantacinque anni fa che colpirono Trivio e Formia nel periodo tra l'8 settembre 1943 ed il 19 Maggio 1944, giorno della liberazione di Formia.

24 Novembre 2017

Anpi - sezione di Formia

postato da: anpiformia  


Formia: "La Giunta di Paola? La migliore possibile che poteva essere varata." Intervista al Casaleggio de noantri. (1)
letture: 634
15 luglio 2018 di TF Press
Formia: "Formia città dell'amore" Un idillio, quello su facebook di Paola Villa che, destinato a Kristian Franzini, sfida le leggi della gravità o, meglio, della gelosia: (9)
letture: 864
14 luglio 2018 di TF Press
Partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: Un nauseabondo odore di monnezza impregna l'aria di Gianola (1)
letture: 708
12 luglio 2018 di PRC Formia
Cinema alla deriva 2018Formia: Rassegna cinematografica "Cinema alla deriva 2018"
letture: 960
09 luglio 2018 di coccia_tosta
Formia: Quarto torneo di burraco per beneficenza Chiesa Madonna del Carmine Formia
letture: 1082
07 luglio 2018 di Nino38
Formia: Baiano in pensione. Viola al suo posto al "DONO SVIZZERO" LA CHIRURGIA DELL'EX "SAN GIOVANNI DI DIO" DI FONDI VOLA SEMPRE PIU' IN ALTO.
letture: 3536
01 luglio 2018 di Flaminio
partito della Rifondazione Comunista - FormiaFormia: Le bugie del governo Lega-5Stelle: Una pacchia per i ricchi e una fregatura per i lavoratori (4)
letture: 2162
28 giugno 2018 di PRC Formia
Foto di Andrea De MeoFormia: Paola Villa Sindaco di Formia (1)
letture: 3251
25 giugno 2018 di TF Press
Formia: Ballottaggio, scattano le trattative: il più corteggiato è Gianfranco Conte (13)
letture: 3409
15 giugno 2018 di TF Press
Partito della Rifondazione ComunistaFormia: Privatizzazioni: dopo i vivi tocca ai morti
letture: 2890
15 giugno 2018 di PRC Formia








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Festa della Liberazione - 25 Aprile 2018
letture: 1571
25 aprile 2018
ANPI - sezione di Formia
Respingiamo la violenza fascista in nome della Costituzione antifascista (1)
letture: 1094
16 febbraio 2018
A.N.P.I. sez. Formia
"MAI PIU' FASCISMI" (1)
letture: 1728
01 febbraio 2018
Piazza Fontana: una strage di matrice neofascista
letture: 1235
12 dicembre 2017
In ricordo dell'eccidio della Costarella (16)
letture: 1781
24 novembre 2017
Ricordiamo Pilo Albertelli e Gioacchino Gesmundo
letture: 1540
03 novembre 2017
In ricordo di Antonio Ricca ed Aurelio Pampena (1)
letture: 1250
16 ottobre 2017
Il 29 Settembre a Marzabotto! La memoria resta viva! L'impegno pure
letture: 1084
29 settembre 2017
Le ragioni dell'ANPI (6)
letture: 1132
24 settembre 2017


Commenti: 16

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2018 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2018 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it