Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/07 al 31/12 Gaeta: Bonus Asilo Nido INPS: al via le domande... ecco le istruzioni tecniche
letture: 9684
dal 01/09 al 31/12 Gaeta: Mettiamoci in gioco!
letture: 4441
dal 15/09 al 17/12 Formia: XVIII corso di fotografia digitale
letture: 6466
dal 30/09 al 02/12 Golfo di Gaeta: Dal 30 settembre il Concorso Teatrale Deviazioni Recitative
letture: 3193
dal 01/10 al 31/12 Gaeta: Qui si fa teatro! (1)
letture: 2475
dal 07/10 al 28/10 Latina: SINUOSITY OF ALUMINIUM, the Vanna Migliorin COMEL Award exhibition, Sixth Edition
letture: 1707
dal 15/10 al 31/12 Gaeta: Il Grillo Canterino
letture: 1005
dal 18/10 al 15/01 Latina: Premio Letterario By Mimesis "Modernità in metrica". Partecipazione gratuita
letture: 509
dal 24/10 al 25/10 Terracina: "IO LEGGO PERCHE'" : doppio appuntamento all'ITS BIANCHINI
letture: 97
29/10 Minturno: Ingresso del nuovo parroco di San Pietro don Cristoforo Adriano
letture: 571
31/10 Gaeta: "95 Tesi sulle indulgenze" di Martin Lutero. Performance Teatrale - Musicale
letture: 364
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 1007
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.509
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
domenica
22
ottobre
S. Ermete
Compleanno di:
sex enzomazzella
sex Leone2007
nel 1913: Albert Einstein espone la "Teoria della Relatività", autentica rivoluzione nel mondo della fisica, e base per la ricerca nucleare.
nel 1933: A Budapest,debutta in nazionale Felice "Farfallino" Borel: Ungheria-Italia 0-1.
nel 1980: Annunciata dalla Chiesa Cattolica, la revisione del processo con cui fu condannato per eresia l'astronomo Galileo Galilei.
dw

Home » News » Webzine » Appello di padre Alex Zanotell...
domenica 06 agosto 2017
Appello di padre Alex Zanotelli ai giornalisti: «Rompiamo il silenzio sull'Africa»
di Alex Zanotelli*
letture: 875
Webzine: Rilanciamo l'appello che il missionario Comboniano, direttore della rivista Mosaico di Pace, rivolge alla stampa italiana. «Non vi chiedo atti eroici, ma solo di tentare di far passare ogni giorno qualche notizia per aiutare il popolo italiano a capire i drammi che tanti popoli stanno vivendo», scrive.

Scusatemi se mi rivolgo a voi in questa torrida estate, ma è la crescente sofferenza dei più poveri ed emarginati che mi spinge a farlo. Per questo come missionario uso la penna (anch'io appartengo alla vostra categoria) per far sentire il loro grido, un grido che trova sempre meno spazio nei mass-media italiani.
Trovo infatti la maggior parte dei nostri media, sia cartacei che televisivi, così provinciali, così superficiali, così ben integrati nel mercato globale. So che i mass-media , purtroppo, sono nelle mani dei potenti gruppi economico-finanziari, per cui ognuno di voi ha ben poche possibilità di scrivere quello che vorrebbe. Non vi chiedo atti eroici, ma solo di tentare di far passare ogni giorno qualche notizia per aiutare il popolo italiano a capire i drammi che tanti popoli stanno vivendo.
Mi appello a voi giornalisti/e perché abbiate il coraggio di rompere l'omertà del silenzio mediatico che grava soprattutto sull'Africa. (Sono poche purtroppo le eccezioni in questo campo!)

È inaccettabile per me il silenzio sulla drammatica situazione nel Sud Sudan (il più giovane stato dell'Africa) ingarbugliato in una paurosa guerra civile che ha già causato almeno trecentomila morti e milioni di persone in fuga.
È inaccettabile il silenzio sul Sudan, retto da un regime dittatoriale in guerra contro il popolo sui monti del Kordofan, i Nuba, il popolo martire dell'Africa e contro le etnie del Darfur.
È inaccettabile il silenzio sulla Somalia in guerra civile da oltre trent'anni con milioni di rifugiati interni ed esterni. È inaccettabile il silenzio sull'Eritrea, retta da uno dei regimi più oppressivi al mondo, con centinaia di migliaia di giovani in fuga verso l'Europa.
È inaccettabile il silenzio sul Centrafrica che continua ad essere dilaniato da una guerra civile che non sembra finire mai.
È inaccettabile il silenzio sulla grave situazione della zona saheliana dal Ciad al Mali dove i potenti gruppi jihadisti potrebbero costituirsi in un nuovo Califfato dell'Africa nera.
È inaccettabile il silenzio sulla situazione caotica in Libia dov'è in atto uno scontro di tutti contro tutti, causato da quella nostra maledetta guerra contro Gheddafi.
Èinaccettabile il silenzio su quanto avviene nel cuore dell'Africa , soprattutto in Congo, da dove arrivano i nostri minerali più preziosi.
È inaccettabile il silenzio su trenta milioni di persone a rischio fame in Etiopia, Somalia , Sud Sudan, nord del Kenya e attorno al Lago Ciad, la peggior crisi alimentare degli ultimi 50 anni secondo l'ONU.
È inaccettabile il silenzio sui cambiamenti climatici in Africa che rischia a fine secolo di avere tre quarti del suo territorio non abitabile.
È inaccettabile il silenzio sulla vendita italiana di armi pesanti e leggere a questi paesi che non fanno che incrementare guerre sempre più feroci da cui sono costretti a fuggire milioni di profughi. (Lo scorso anno l'Italia ha esportato armi per un valore di 14 miliardi di euro!).
Non conoscendo tutto questo è chiaro che il popolo italiano non può capire perché così tanta gente stia fuggendo dalle loro terre rischiando la propria vita per arrivare da noi.
Questo crea la paranoia dell'"invasione", furbescamente alimentata anche da partiti xenofobi.
Questo forza i governi europei a tentare di bloccare i migranti provenienti dal continente nero con l'Africa Compact , contratti fatti con i governi africani per bloccare i migranti.
Ma i disperati della storia nessuno li fermerà.
Questa non è una questione emergenziale, ma strutturale al sistema economico-finanziario. L'ONU si aspetta già entro il 2050 circa cinquanta milioni di profughi climatici solo dall'Africa. Ed ora i nostri politici gridano: «Aiutiamoli a casa loro», dopo che per secoli li abbiamo saccheggiati e continuiamo a farlo con una politica economica che va a beneficio delle nostre banche e delle nostre imprese, dall'ENI a Finmeccanica.
E così ci troviamo con un Mare Nostrum che è diventato Cimiterium Nostrum dove sono naufragati decine di migliaia di profughi e con loro sta naufragando anche l'Europa come patria dei diritti. Davanti a tutto questo non possiamo rimane in silenzio. (I nostri nipoti non diranno forse quello che noi oggi diciamo dei nazisti?).

Per questo vi prego di rompere questo silenzio- stampa sull'Africa, forzando i vostri media a parlarne. Per realizzare questo, non sarebbe possibile una lettera firmata da migliaia di voi da inviare alla Commissione di Sorveglianza della RAI e alla grandi testate nazionali? E se fosse proprio la Federazione Nazionale Stampa Italiana (FNSI) a fare questo gesto? Non potrebbe essere questo un'Africa Compact giornalistico, molto più utile al Continente che non i vari Trattati firmati dai governi per bloccare i migranti? Non possiamo rimanere in silenzio davanti a un'altra Shoah che si sta svolgendo sotto i nostri occhi. Diamoci tutti/e da fare perché si rompa questo maledetto silenzio sull'Africa.

*Alex Zanotelli è missionario italiano della comunità dei Comboniani, profondo conoscitore dell'Africa e direttore della rivista Mosaico di Pace

di: TF Press


Il fenomeno sarà visibile almeno fino al 7 novembreSpazio Aperto: Stasera tutti con il naso all'insù: ci sarà il più grande spettacolo di stelle cadenti dell'anno.
letture: 74
21 ottobre 2017 di marinta
Non gli bastavanoWebzine: Al monsignore non bastavano le super-cazzole, adesso ha pure bestemmiato. (1)
letture: 143
21 ottobre 2017 di sweda
Lutero e gli ebreiWebzine: L'odio di Martin Lutero verso gli ebrei
letture: 128
21 ottobre 2017 di sweda
Webzine: Lutero "leccapiedi della monarchia assoluta" e massacratore dei contadini
letture: 156
21 ottobre 2017 di sweda
A suo avviso tali esseri erano solo un ammasso di carne.Webzine: Lutero e l'uccisione dei bambini malati
letture: 145
21 ottobre 2017 di sweda
Non esiterà a proporre traduzioni fasulle di passi biblici, pur di avere ragione.Webzine: Lutero "machiavellico", sua moglie Caterina e la bigamia di Filippo d'Assia
letture: 156
21 ottobre 2017 di sweda
'Ma per i vili e gli increduli, gli abietti e gli omicidi, gli immorali, i maghi, gli idolatri e per tutti i mentitori è riservato lo stagno ardente di fuoco e di zolfo.'Webzine: Cose da fine del mondo. I "novissimi" secondo Francesco
letture: 195
20 ottobre 2017 di sweda
Webzine: La Riforma un evento dello Spirito Santo. Galantino esalta Lutero
letture: 187
20 ottobre 2017 di sweda
 Webzine: Cane non mangia cane. E questo a Taranto, come in tutta Italia, non si deve sapere.
letture: 426
18 ottobre 2017 di CONTROMAFIE
Un messaggio diretto all'Iran?Mondo: La prima base americana in Israele salda il rapporto tra i due alleati
letture: 533
17 ottobre 2017 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Ingresso del nuovo parroco di San Pietro don Cristoforo Adriano
letture: 571
19 ottobre 2017
Scoperto e multato il colpevole degli sversamenti fognari ACQUALATINA! Laconico commento di Bartolomeo: "notizia di una gravità inaudita" (6)
letture: 1417
18 ottobre 2017
LAZIO IERI E OGGI: Presentazione dei fascicoli su Gaeta, Formia e Maranola, Minturno
letture: 618
18 ottobre 2017
CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 1007
15 ottobre 2017
LA CNA di Latina interviene sui dissalatori a Formia
letture: 984
05 ottobre 2017
Conferenza stampa del presidente del Gaeta calcio Mario Belalba e del direttore tecnico Felice Melchionna
letture: 1038
29 settembre 2017
Ingresso del nuovo parroco di Gianola don Carlo Saccoccio
letture: 1463
28 settembre 2017
SOLO NOI DALLA VOSTRA PARTE (1)
letture: 1640
23 settembre 2017
"GIUDITTA, ovvero le quattro stazioni di una guerra"
letture: 994
23 settembre 2017
L'altra storia del Risorgimento. La strage di Gaeta del 5 febbraio 1860
letture: 1056
18 settembre 2017