Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 21/07 al 31/12 Gaeta: Bonus Asilo Nido INPS: al via le domande... ecco le istruzioni tecniche
letture: 15902
dal 01/09 al 31/12 Gaeta: Mettiamoci in gioco!
letture: 10404
dal 15/09 al 17/12 Formia: XVIII corso di fotografia digitale
letture: 12640
dal 01/10 al 31/12 Gaeta: Qui si fa teatro! (1)
letture: 8257
dal 15/10 al 31/12 Gaeta: Il Grillo Canterino
letture: 6822
dal 18/10 al 15/01 Latina: Premio Letterario By Mimesis "Modernità in metrica". Partecipazione gratuita
letture: 6409
dal 21/11 al 04/04 Gaeta: CINEMA TEATRO ARISTON Stagione Teatrale 2017-18
letture: 6933
dal 03/12 al 31/12 Golfo di Gaeta: Gli Studenti dell'I.T.E. Filangieri di Formia in Alternanza Scuola Lavoro
letture: 1424
dal 03/12 al 03/03 Formia: Nessuna barriera ferma l'arte. Neppure la diversità
letture: 504
dal 07/12 al 17/02 Formia: Il Dio dimenticato
letture: 1700
dal 08/12 al 06/01 Gaeta: CONCORSO "Il Presepe di Casa Mia"
letture: 1621
dal 08/12 al 07/01 Sperlonga: Un Natale ricco di eventi
letture: 1058
dal 08/12 al 07/01 Fondi: A Natale a Fondi c'è di più!
letture: 1077
16/12 Gaeta: "In Trincea con Onore - a cento anni dalla Grande Guerra"
letture: 376
16/12 Gaeta: ABBRACCI GRATIS 2017
letture: 132
17/12 Itri: Tutto pronto per il concerto "In...canto di Natale"
letture: 668
21/12 Gaeta: Natale a Gaeta è anche beneficenza
letture: 198
dal 24/12 al 07/01 Gaeta: PUER NATUS MOSTRA IMMAGINETTE SACRE
letture: 251
26/12 Itri: Un evento esclusivo, ad Itri, il 26 Dicembre arriva "La Notte di Luci al Centro Storico"
letture: 3199
dal 26/12 al 30/12 Golfo di Gaeta: "Sì... comunque vada!"
letture: 663
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.518
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
16
dicembre
Compleanno di:
sex luciana
sex nonnotore
sex PepeNero
sex polpo58
sex thebest
sex virgicos
nel 1631: Spaventosa eruzione del Vesuvio in Campania. 6 paesi vengono distrutti e oltre 4000 persone muoiono.
dw

Home » News » Webzine » Dimissioni di Benedetto. Ecco ...
martedì 16 maggio 2017
Dimissioni di Benedetto. Ecco il segreto...di Pulcinella
letture: 933
O' segreto
O' segreto
Webzine: .

Vi invitiamo a leggere tutto l'articolo che segue, non tanto per prendere atto di "cosa" viene svelato, ma per prendere atto di "chi"avalla questa tesi.
img
img

"Le frizioni tra Chiesa e Stati Uniti non sarebbero venute meno neanche con la scomparsa di Giovanni Paolo II. Avrebbero invece avuto un seguito durante il pontificato di papa Ratzinger, nel corso del quale ad acuirle non sarebbe stato soltanto l'investimento fatto da Barack Obama e Hillary Clinton sull' islam politico della Fratellanza musulmana durante le cosiddette primavere arabe, ma altresì la ferma volontà di Benedetto XVI di pervenire a una riconciliazione storica con il patriarcato di Mosca, che sarebbe stata nelle sue intenzioni il vero e proprio coronamento religioso di un progetto politico di integrazione euro-russa sostenuto con convinzione dalla Germania e anche dall'Italia di Silvio Berlusconi - ma non da quella, più filo-americana, che si riconosceva in Giorgio Napolitano.


Com'è andata a finire, è noto a tutti. Governo italiano e papato sarebbero stati simultaneamente investiti da una campagna scandalistica, coordinata, di rara violenza e priva di precedenti, alla quale si sarebbero associate anche manovre più o meno opache nel campo finanziario, con l'effetto finale di precipitare nel novembre del 2011 l'allontanamento di Berlusconi da Palazzo Chigi e, il 10 febbraio 2013, l'abdicazione di Ratzinger. Al culmine della crisi, l'Italia avrebbe visto progressivamente chiudersi le porte d'accesso ai mercati finanziari internazionali, mentre l'Istituto per le Opere di Religione (Ior) sarebbe stato tagliato temporaneamente fuori dal circuito Swift (4).


(4) Lo Ior sarebbe stato escluso dal sistema internazionale dei pagamenti dal 1° gennaio all'11 febbraio 2013 sulla base dell'accusa di concorrere ad attività di riciclaggio, con l'effetto di indurre Deutsche Bank a bloccare il funzionamento dei bancomat in tutto il territorio dello Stato della Città del Vaticano. La notizia venne data in Italia da la Repubblica, il 3 gennaio 2013, quando Fabio Tonacci pubblicò un pezzo con questo titolo: " Vaticano, stop a carte e bancomat. Sospesi i servizi di pagamento". All'indomani dell'annuncio dell'abdicazione di papa Ratzinger, la Santa Sede otterrà da una banca svizzera il ripristino dei servizi interrotti" .
img



Conclusa questa lunga citazione, passiamo ad indicarne la fonte. Maurizio Blondet? Antonio Socci? Gli hacker russi? Ebbene no, i dati bibliografici sono i seguenti: Germano Dottori, Perché ci serve il Vaticano, in Limes - Rivista italiana di geopolitica, n.4/2017 (aprile), pagg. 151-158 (in particolare, le frasi riportate sono a pagina 154).


Insomma, leggendo l'ultima uscita della più autorevole testata italiana nel settore della geopolitica, una testata cui viene riconosciuto un ruolo tale che ogni numero viene presentato, non senza una certa solennità, dal suo direttore, sulla televisione di Stato, possiamo apprendere le seguenti informazioni:


1) Il successo politico della Fratellanza Musulmana (cioè dell' Islam integralista) in seguito alla "primavere arabe" non è stato, come molti potrebbero pensare, un effetto non voluto dal progressismo deficiente di Obama, ma qualcosa di voluto;

2) Benedetto XVI ha perseguito con "ferma volontà" il disegno di riconciliare la Chiesa Cattolica con il Patriarcato di Mosca;

3) Questi due fattori hanno acuito le frizioni fra Chiesa e Stati Uniti iniziate nell'ultima fase del pontificato di San Giovanni Paolo II;

4) Il Governo Berlusconi sosteneva il disegno di Benedetto XVI in ottica filorussa;

5) In questo si è alienato le simpatie degli americani, il cui uomo in Italia era nientemeno che l'allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano;

6) Le campagne scandalistiche simultanee subite in quegli anni da Berlusconi e da Benedetto XVI erano coordinate fra loro, volte a colpire due personaggi che, nell'ottica statunitense, erano evidentemente troppo filo-russi ed assai poco obbedienti alla Casa Bianca;

7) A questa campagna denigratoria si accompagnarono manovre finanziarie opache sia contro l'Italia (ricordate lo spread?), sia contro il Vaticano (confermando quanto già lasciato intendere in precedenza da altre fonti);

8) Tutto questo ha portato alle dimissioni di Berlusconi (e fin qui, niente che già non fosse notorio) ed anche, udite udite, a quelle di Benedetto XVI.


Come carico da novanta, Limes è da sempre edito dal medesimo gruppo editoriale di la Repubblica, vale a dire dell'organo di stampa che fece da apripista a quella doppia campagna scandalistica "coordinata, di rara violenza e priva di precedenti". Insomma, lo sanno...


Che dire? Ci eravamo sempre voluti tenere fuori da polemiche di tipo "complottista" su quanto accaduto negli ultimi tempi del papato ratzingeriano e dalle dietrologie sulle sue dimissioni. Lo faremo anche stavolta. Ci limitiamo a segnalare quanto affermato da una stimata ed autorevole testata, non certo accusabile di vicinanza alla "kuria conservatrice" e nemmeno ai "quattro gatti" tradizionalisti. Ci permettiamo di segnalare il passaggio in cui si dice: "Come è andata a finire, è noto a tutti".


Altro che "gombloddo". Qui si tratta di un segreto di Pulcinella...


[Campari & De Maistre]

postato da: sweda  


Un genocidio silenziosoWebzine: The Lancet: nel mondo 56 milioni di aborti ogni anno
letture: 12
16 dicembre 2017 di sweda
Chi non è stato tentato che cosa sa?Webzine: Una cosa è essere indotto in tentazione e un'altra essere tentati
letture: 13
16 dicembre 2017 di sweda
 Spettacoli e Cultura: "GOMORRA" E IL RISCHIO DI EMULAZIONE LA FICTION TELEVISIVA HA SUSCITATO LE CRITICHE DEI MAGISTRATI IMPEGNATI NELLA LOTTA ALLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA
letture: 263
13 dicembre 2017 di philleas
Webzine: Piazza Fontana: una strage di matrice neofascista
letture: 426
12 dicembre 2017 di anpiformia
Fedeli alla Vera DottrinaWebzine: Fedeli alla dottrina non ai pastori che sbagliano. Decine di associazioni pro-vita si schierano
letture: 504
12 dicembre 2017 di sweda
Webzine: San Tommaso ci spiega il "non ci indurre in tentazione"
letture: 541
11 dicembre 2017 di sweda
Webzine: «Per il suo superiore, Bergoglio non era adatto a fare il vescovo» (5)
letture: 718
11 dicembre 2017 di sweda
novità orario invernaleWebzine: Trenitalia, arriva l'orario invernale più Frecce nelle ore del primo mattino e della sera; 11 nuove corse, 7 prolungamenti
letture: 711
10 dicembre 2017 di simonilla
Do not click!Webzine: L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 699
10 dicembre 2017 di marinta
Biden ridiculous quotesWebzine: Come costruire i nemici del popolo
letture: 754
09 dicembre 2017 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Un genocidio silenzioso
The Lancet: nel mondo 56 milioni di aborti ogni anno
letture: 12
16 dicembre 2017
Chi non è stato tentato che cosa sa?
Una cosa è essere indotto in tentazione e un'altra essere tentati
letture: 13
16 dicembre 2017
Fedeli alla Vera Dottrina
Fedeli alla dottrina non ai pastori che sbagliano. Decine di associazioni pro-vita si schierano
letture: 504
12 dicembre 2017
San Tommaso ci spiega il "non ci indurre in tentazione"
letture: 541
11 dicembre 2017
«Per il suo superiore, Bergoglio non era adatto a fare il vescovo» (5)
letture: 718
11 dicembre 2017
Il Padre celeste non poteva fare per la nuova Eva meno di quanto aveva fatto per l'antica.
8 Dicembre Immacolata Concezione della Santa Vergine Maria
letture: 899
08 dicembre 2017
Il diavolo ha trovato la strada giusta.
Cristo si è fermato a Vienna?
letture: 864
07 dicembre 2017
.
Papa Francesco corregge Gesù: vuole cambiare il Pater Noster!
letture: 934
06 dicembre 2017
Dio non lascia cadere l'uomo, ma permette che venga messo alla prova.
"Non ci indurre in tentazione" Papa Benedetto lo spiegò 10 anni fa.
letture: 1056
06 dicembre 2017
Non gli basta Lutero..
Perché mai Bergoglio in Myanmar, se non in missione "Americana"?
letture: 1006
01 dicembre 2017