Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree
Magliozzi Programma
Nuova Area




Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/05 al 30/05 Golfo di Gaeta: Appuntamenti Nati per Leggere nel Maggio dei Libri
letture: 3012
dal 18/05 al 20/08 Minturno: "Ciak, Si Scatta!" il concorso fotografico a tema cinematografico di Visioni Corte Film Festival
letture: 1087
dal 25/05 al 28/05 Napoli: La Stazione Zoologia Anton Dohrn a "Futuro Remoto - CONNESSIONI - XXXI Edizione"
letture: 498
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.483
visitatori:204
utenti:5
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
27
maggio
S. Beta
Compleanno di:
sex GENNARO
sex mammaroma
sex momobino
sex profondoross...
sex roxana
nel 1933: Viene pubblicato il nuovo film di animazione di Walt Disney "I tre porcellini".
dw

Home » News » Webzine » Gli ospedali cattolici non cur...
giovedì 20 aprile 2017
Gli ospedali cattolici non cureranno chi firmerà un biotestamento
letture: 661
.
.
Webzine: L'annuncio del presidente dell'associazione che riunisce gli istituti sanitari religiosi: "Non ci assumeremo la responsabilità di assumere pazienti che chiedano l'interruzione di alimentazione ed idratazione"./
img
Le strutture sanitarie di proprietà di enti religiosi si rifiuteranno di assistere, nel caso passi la legge, pazienti che scelgano il rifiuto all'alimentazione ed alla nutrizione firmando il proprio biotestamento. È quanto afferma padre Virginio Bebber, presidente dell'Aris, associazione che riunisce le istituzioni sanitarie cattoliche, ribadendo che, sulla materia, più che la legge dello Stato per lo conta l'insegnamento della Chiesa in "piena adesione ai principi ispirati da Papa Francesco" anche nella recente Carta degli Operatori Sanitari, in cui viene chiarito che "idratazione e alimentazione artificiali sono da somministrare al malato quando non risultino troppo gravose o di alcun beneficio."


Le strutture sanitarie cattoliche, dunque, rifiuteranno il ricovero di ammalati che abbiano firmato una dichiarazione anticipata in cui sia prevista l'eventuale interruzione della somministrazione di acqua e cibo. Alternativamente, sarà richiesto il trasferito del malato in altra struttura, valutando comunque caso per caso. "Le istituzioni non possono obbligare i medici a togliere acqua e cibo ai pazienti, l'obiezione di coscienza non si tocca" spiega un portavoce dell'Aris.


Si riapre, così, il dibattito relativo alla legge sul fine vita, attualmente in discussione in Parlamento e che è tornata al centro del dibattito dopo la morte in Svizzera di Dj Fabo e l'annuncio dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni che chi vorrà andare a morire grazie all'eutanasia fuori il nostro Paese sarà aiutato a farlo. Lo scorso 5 aprile la Camera dei Deputati ha approvato a larga maggioranza un emendamento alla legge che consentirà ad ogni paziente maggiorenne e capace di intendere e di volere di interrompere in qualsiasi momento i trattamenti sanitari, nutrizione ed idratazione artificiale compresi.


Tuttavia, rifiutare acqua e cibo ai pazienti continuerà ad essere considerato dagli istituti religiosi "un atto di eutanasia" non accettabile. Padre Bebber ritiene che la legge dovrebbe comunque prevedere la possibilità di una obiezione di coscienza, secondo un meccanismo simile a quello previsto nella legge sull'aborto. "Rivendichiamo per le nostre strutture e per i sanitari che vi operano, sulla base di una loro libera opzione di coscienza, l'impegno di applicare rigorosamente la legge in approvazione sulle Dat salvo la facoltà di non assumerci la responsabilità di assistere pazienti la cui dichiarazione anticipata di trattamento faccia presumere un conflitto difficilmente sanabile con il nostro fermo orientamento etico".


Sul tema l'Aris non è disposta ad arretrare di un millimetro in quanto nutrizione ed idratazione non possono essere "totalmente ascritte alla determinazione del paziente e rese indisponibili" alla responsabilità del medico chiamato "in tempo reale al letto del paziente a valutare, in scienza e coscienza, il concreto sviluppo di una condizione clinica che nessuna 'dichiarazione anticipata' è in grado di presumere". Il parere del medico, secondo l'associazione dovrà essere in ogni caso preponderante rispetto alla volontà del paziente.


D'accordo con l'Aris anche l'Associazione dei Medici Cattolici Italiani. Il presidente nazionale Filippo Maria Boscia spiega che "è improponibile che una legge sul fine vita non contempli l'obiezione di coscienza, diritto di rango costituzionale, riconosciuto del resto dal legislatore in altre leggi ed espressione alta della manifestazione pubblica della libertà morale e civile del medico". Ancora più dura la posizione del Movimento per la Vita: "Togliere idratazione e nutrizione nei casi in cui esse siano somministrate in modo appropriato e proporzionato - dichiara il presidente, il parlamentare di Democrazia Solidale Gian Luigi Gigli - equivale infatti ad aver deciso di affrettare la morte di un paziente che non stava morendo. Cosa faremo dunque con l'obiezione di coscienza di ospedali come il Policlinico Gemelli, il Bambino Gesù, l'Opera di Padre Pio, ma anche di strutture che assistono disabili come il Cottolengo? Saranno tutte messe fuori legge?".


FanPage

postato da: marinta  


Boschi's restylingPolitica: La Boschi non bada a spese per rinnovare gli uffici della presidenza del Consiglio
letture: 36
26 maggio 2017 di marinta
Se non l'apparenza?Webzine: Dio non è cattolico; e il papa?
letture: 73
26 maggio 2017 di sweda
Esami orali via Skype e a porte chiuse, mancanza di trasparenza, procedure opache.Politica: Le vere ragioni del Tar nella bocciatura dei direttori. C'entra poco la nazionalità
letture: 111
26 maggio 2017 di marinta
Un racconto della rivoluzione quotidiana in atto nel mondo della sessualitàWebzine: Propaganda LGBT+ Su Sky arriva "Rivoluzione Gender"
letture: 106
26 maggio 2017 di sweda
Sanità: La verità sui vaccini
letture: 184
26 maggio 2017 di marinta
Avanzamento o sottomissione?Webzine: La F.S.S.P.X può procedere alle Ordinazioni sacerdotali senza il permesso del Vescovo diocesano
letture: 187
25 maggio 2017 di sweda
Dio non è tenuto a perdonare il peccatore che non si pente. E il peccatore non può pretendere di essere perdonato, se non rifiuta il peccato.Webzine: Sodoma e quel significato biblico cancellato dalla predicazione della chiesa moderna
letture: 247
25 maggio 2017 di sweda
'I migranti oggi sono l'avanguardia e ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso per tutti noi'Politica: Boldrini alla ricerca di una super-casa nei pressi di Piazza Navona. Lontana dai migranti.
letture: 306
24 maggio 2017 di marinta
.Webzine: 6,6 milioni di "migranti" pronti a mettersi in viaggio verso l'Europa
letture: 336
24 maggio 2017 di marinta
Voi aveteWebzine: "Per padre il Diavolo" Invito alla lettura di Padre Pablo Natalucci
letture: 326
24 maggio 2017 di sweda








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Boschi's restyling
La Boschi non bada a spese per rinnovare gli uffici della presidenza del Consiglio
letture: 36
26 maggio 2017
Esami orali via Skype e a porte chiuse, mancanza di trasparenza, procedure opache.
Le vere ragioni del Tar nella bocciatura dei direttori. C'entra poco la nazionalità
letture: 111
26 maggio 2017
La verità sui vaccini
letture: 184
26 maggio 2017
'I migranti oggi sono l'avanguardia e ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso per tutti noi'
Boldrini alla ricerca di una super-casa nei pressi di Piazza Navona. Lontana dai migranti.
letture: 306
24 maggio 2017
.
6,6 milioni di "migranti" pronti a mettersi in viaggio verso l'Europa
letture: 336
24 maggio 2017
Quando da noi?
Le Autorità Greche stanno lanciando una confisca di massa di cassette di sicurezza, titoli e case
letture: 360
24 maggio 2017
Padroni del mondo o..!?
Il caos? E' il metodo di Governo del Globalismo
letture: 370
23 maggio 2017
Come far male... senza rinculo
"Governare col caos". Per Sion e Neocon, una necessità.
letture: 365
23 maggio 2017
Erano solo invenzioni?
Lezioni gender Impossibile esonerare i figli
letture: 412
23 maggio 2017
foto Amnesty International/SAA
Il Dipartimento di Stato USA rettifica: "Nessun forno crematorio in Siria"
letture: 538
18 maggio 2017