Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.636
visitatori:366
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
22
settembre
S. Maurizio m.
Compleanno di:
sex didlina
sex Donna23
sex GENTILESALVA...
sex giuve
nel 1955: Fa la sua comparsa in Gran Bretagna la televisione commerciale. Può trasmettere al massimo 6 minuti di pubblicità ogni ora, e non può diffondere programmi la domenica mattina.
nel 1991: Sul ghiacciaio Similaun, al confine tra Italia e Austria, viene ritrovato il corpo di un guerriero perfettamento mummificato nel ghiaccio. Sulla base degli oggetti ritrovati con lui, avrebbe 4000 anni fa.
dw

Home » News » Webzine » Spazio Aperto » Leggende Cristiane - I fiorett...
venerdì 12 giugno 2015
Leggende Cristiane - I fioretti di Sant'Antonio
letture: 2887
Sant'Antonio di Padova
Sant'Antonio di Padova
Spazio Aperto: Il notaio dissoluto - Quando Antonio era a Le Puy, dove esercitava la carica di guardiano dei frati, c'era un notaio dissoluto. Accadeva di frequente che sant'Antonio si imbattesse in costui: ogni volta si levava il cappuccio e piegava il ginocchio dinanzi a lui. Ma quello, vedendo simile gesto e figurandosi che il Santo lo compisse per dileggio, se ne stizziva e faceva il possibile per schivare quel frate. Di fronte all'ennesima ripetizione del gesto però, un giorno il notaio arrabbiato gli disse: "Se non portassi rispetto a Dio, ti colpirei con la mia spada, dal momento che mi prendi in giro in questo modo! Perché pieghi il ginocchio davanti a me?". Illuminato dallo spirito profetico, sant'Antonio gli rispose: "Tentai di offrirmi al mio Dio come martire suo, ma ciò non gli piacque. Tu invece come mi ha rivelato il Signore, sarai martire glorioso. Ti prego, quindi, che mentre starai subendo il martirio, ti ricordi di me". A sentir questo, il notaio derise il Santo. Che più? Allorché il vescovo di Le Puy partì alla volta di Gerusalemme con molti altri, allo scopo di predicare ai saraceni, questo notaio, ispirato da Dio, alienò tutti i suoi averi e si unì alla comitiva. Giunti là, siccome il vescovo esponeva le verità della fede senza slancio, il notaio lasciò correre per tre volte. Da ultimo, dopo aver rimproverato il vescovo di non annunziare e difendere la fede con il necessario ardore, cominciò lui con impetuoso fervore a dimostrare ai saraceni che Cristo è Dio, Maometto figlio del diavolo e della perdizione. Seguitando a proclamare e difendere la fede con animo indomabile, fu arrestato dai saraceni e sottoposto a torture per tre giorni. Mentre era condotto a morte, rivelò a tutti come il Santo frate Antonio aveva predetto che sarebbe stato martire!
__________
Crollo del palco dal quale il Santo predica - Il demonio, furioso per le innumerevoli conversioni che il Santo otteneva con la sua predicazione, tentò spesso e in vari modi di disturbarlo durante questo sacro ministero. Trovandosi il Santo nel villaggio di Saint Julien, nei dintorni di Limoges, e non potendo la chiesa contenere la numerosa folla accorsa ad ascoltarlo, fu innalzato nella piazza un palco dal quale potesse predicare e farsi vedere e sentire da tutti. Prima di incominciare, avvertì il popolo che durante la predica sarebbe accaduto, per opera del demonio, qualcosa per distrarre l'attenzione e impedire il frutto della parola di Dio. Raccomandò a tutti di restare tranquilli, perché il diabolico tentativo non avrebbe arrecato alcun danno a nessuno. Ed ecco infatti che quando l'uditorio era tutto assorto ad ascoltare le parole del Santo, all'improvviso il palco da quale predicava si sfasciò, le tavole caddero fragorosamente le une sulle altre, e con esse venne travolto il Santo. Fra tanto trambusto egli si rialzò perfettamente illeso, per nulla turbato, mentre il popolo fu maggiormente infervorato, sia per il miracolo che per la previsione che il Santo aveva fatto.
_____________________

Rivela l'inganno di satana - Sempre a Limoges, una sera, dopo la compieta, sant'Antonio se ne stava immerso in orazione, secondo il suo solito. Alcuni frati uscendo dalla cappella, videro un vasto campo, proprietà di un loro amico, invaso da una moltitudine di uomini, che lo stavano devastando, strappando dalle radici le spighe di frumento. Desolati per il danno inflitto ad un amico così ben voluto, si precipitarono a passi frettolosi verso il padrone che era un benefattore dell'Ordine. Il Santo rispose loro: "lasciate fare, fratelli, lasciate fare e ora tornate in preghiera. Questo è il nostro avversario che vuole darci una notte d'inquietudine, distraendo dall'orazione il nostro animo. Sappiate sicuramente che per questa volta nessun danno o devastazione colpiranno il campo del nostro amico. I frati obbediscono all'ammonizione del Santo e aspettano il mattino per vedere come andrà a finire la cosa. Allo spuntar del giorno, osservando il campo da ogni parte, constatarono ch'esso era, come prima, completamente intatto e illeso. Da ciò compresero che si era trattato di un inganno del demonio ed ebbero perciò in maggior riverenza la devozione e la preghiera del Santo, che aveva smascherato quella messinscena diabolica.
_________________

Il padre di Antonio - Il padre di Antonio, Martino, fu accusato di assassinio e imprigionato perché il corpo di un ragazzo era stato trovato nel suo giardino. Questo accadde a Lisbona mentre Antonio era a Padova, per cui seppe del fatto per ispirazione divina. Di sera, chiesto il permesso al guardiano, uscì dal convento. Mentre camminava nella notte, fu con divino prodigio trasportato fino alla città di Lisbona. Là comandò al morto di dire se suo padre fosse colpevole. Il morto si alzò, rese testimonianza dell'innocenza di Martino e di tutta la sua famiglia, poi si rimise giù e si riaddormentò. Martino fu rimesso in libertà.
____________

Guarigione del bimbo rattrappito - Una donna aveva un figlio con braccia e piedi rattrappiti fin dalla nascita. Incontrandosi con il Santo, si gettò ai suoi piedi, supplicandolo con gemiti e lacrime che si degnasse di benedire il piccolo con il segno della croce, per compassione di una madre desolata. Sperava fermamente che, per mezzo di quel gesto, suo figlio sarebbe guarito. Sant'Antonio, pervaso da profonda umiltà, cercava di sottrarsene, ma la donna, accrescendo i pianti e raddoppiando le suppliche, gridava con insistenza: "Signore, abbi pietà di me". Alla fine, il Santo si convinse e benedì il malato in virtù e nome di Cristo, tracciando un segno di Croce. Il bimbo fu guarito completamente e sant'Antonio, attribuendo il merito dell'accaduto non già a se stesso, bensì alla fede della donna, la pregò di non far sapere a nessuno del prodigio, fintanto che fosse vissuto.
_______________

Il miracolo del piede riattaccato - Sempre in Francia, Antonio fu protagonista di un altro miracolo. Durante una confessione, un giovane gli aveva detto di aver colpito con un calcio la madre. Antonio lo aveva rimproverato: "Il tuo peccato è così grave che meriteresti ti fosse tagliato il piede che hai usato per colpirla", ma visto il pentimento del giovane, gli diede l'assoluzione. Il giovane però, che era rimasto impressionato dal rimprovero del Santo, un momento di follia si tagliò il piede con un'ascia. La madre accorsa alle urla di dolore del figlio, visto quello che era successo, corse da Antonio e lo assalì incolpandolo della disgrazia occorsa al figlio. Antonio allora andò dal giovane, prese il piede e lo riattaccò, tra lo stupore della madre e del figlio.

postato da: Nuccio  


Famiglia cristiana: La morte di un giornale cattolicoSpazio Aperto: La morte di un giornale cattolico - Se Famiglia Cristiana e padre Spadaro perdono la testa È una vera e propria isteria, alimentata da una concezione del cristianesimo solo orizzontale: la salvezza eterna ha lasciato il posto alla soluzione dei problemi terreni.
letture: 3612
26 luglio 2018 di Nuccio
Il fenomeno sarà visibile almeno fino al 7 novembreSpazio Aperto: Stasera tutti con il naso all'insù: ci sarà il più grande spettacolo di stelle cadenti dell'anno.
letture: 2177
21 ottobre 2017 di marinta
ft BaronioSpazio Aperto: La DIGOS ha scoperto il colpevole (1)
letture: 2121
06 febbraio 2017 di sweda
Sua SantitàSpazio Aperto: " A France'..." A Roma è tornato Pasquino (6)
letture: 2166
04 febbraio 2017 di marinta
Eppur si muove!Spazio Aperto: 7 minuti e 18 manovre per parcheggiare
letture: 2058
03 gennaio 2017 di marinta
maternitàSpazio Aperto: Il Fertility Day e l'Italia che non vuole vedere il proprio futuro. Le solite polemiche di carattere politico accolgono la necessaria iniziativa del Ministero della Sanità.
letture: 2352
02 settembre 2016 di philleas
Molti in giappone sono usciti pazzi. Letteralmente.Spazio Aperto: Pokemon Go può farti guadagnare 15 euro all'ora Catturare i Pokemon non è più soltanto un gioco, ma si potrà guadagnare diventando allenatori professionisti
letture: 2408
28 luglio 2016 di marinta
Uau!Spazio Aperto: Italiani razzisti? "Siete cafoni e volgari", Feltri sbotta in diretta tv e lascia il collegamento
letture: 2531
09 luglio 2016 di marinta
genereSpazio Aperto: Misogini, omofobi, razzisti: come sono gli italiani su Twitter secondo un nuovo studio
letture: 2524
14 giugno 2016 di marinta
Spazio Aperto: Trans per trans ecco "Transspecies" la comunità degli uomini-cane
letture: 3389
04 giugno 2016 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Famiglia cristiana: La morte di un giornale cattolico
La morte di un giornale cattolico - Se Famiglia Cristiana e padre Spadaro perdono la testa
letture: 3612
26 luglio 2018
San Giovanni Battista, patrono di Formia
Festeggiamenti di San Giovanni spostati ad agosto per le elezioni comunali
letture: 4172
09 maggio 2018
Palazzo comunale
Riunione di politici del centrodestra ma è un fake: mistero sulla lettera di convocazione
letture: 2761
04 novembre 2017
Papa Clemente VIII - Al Papa venne potata una tazza di caffè caldo. Quando lo sorseggiò, dice la leggenda, disse:
Papa Clemente VIII e il "BATTESIMO" del caffè
letture: 2848
10 ottobre 2017
San Giovanni in processione a Formia
Processioni, chiese in rivolta (10)
letture: 3947
06 ottobre 2017
Stazione di Minturno,
I Comuni del sud pontino si coalizzano contro i nuovi orari (2)
letture: 3118
25 ottobre 2016
Stazione ferroviaria di Minturno
Nuovo orario treni dicembre 2016 linea Roma-Napoli: avviata raccolta firme (11)
letture: 3258
18 ottobre 2016
Giuseppina Norcia e la cappellina del Bambinello di Gallinaro
Il Papa ha scomunicato i fedeli del 'Bambino Gesù di Gallinaro' (7)
letture: 5138
05 giugno 2016
Romolo Del Balzo e Pino Sardelli
Caso Ego Eco: assolti in appello Del Balzo, Sardelli, Violo, Fini e Ruggeri (3)
letture: 3518
10 marzo 2016
Nichi Vendola, lo pseudo
Nichi Vendola, in nome di quale progresso hai tolto quel bambino a sua madre? (4)
letture: 2740
29 febbraio 2016