Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 13/06 al 22/09 Pomezia: Arriva l'Estate 2019: Pomezia e Torvaianica in Festival
letture: 10409
dal 05/07 al 21/09 Formia: Siria, l'amore vince ogni paura
letture: 8038
18/10 Roma: Il Senato della Repubblica ospita il Premio Mondiale "Tulliola Renato Filippelli"
letture: 7950
18/10 Gaeta: L'ultimo buncker
letture: 2576
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.590
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
21
settembre
S. Matteo Ap.
Compleanno di:
sex BiVi
sex deregibus
sex Emilio
sex gaiardo
sex lordByron
sex toto78
nel 1903: Viene proiettato il primo film western. La pellicola si intitola "Kit Carson".
nel 1958: Nel Milan esordisce in serie A Josè Altafini, in quel campionato segnerà 28 reti vincendo subito lo scudetto.
dw

Home » News » Webzine » Sanità » Ebola spaventa il mondo, 6 cas...
giovedì 09 ottobre 2014
Ebola spaventa il mondo, 6 casi sospetti in Spagna
Ebola: Usa, un nuovo caso. Ricoverato il vicesceriffo di Dallas. Germania, ricoverato il terzo contagiato
letture: 3626
Ebola: ospedale Dallas, morto paziente 'zero'
Ebola: ospedale Dallas, morto paziente 'zero'
Sanità: Oltre al caso accertato dell'infermiera spagnola, a Madrid ci sono sei casi sospetti di Ebola. L'ultimo bilancio dell'ospedale Carlos III di Madrid parla, al momento, di sette persone ricoverate, tra cui il caso dell'infermiera già accertato. "Questa sera (ieri, ndr) abbiamo accolto due medici e un'infermiera", ha dichiarato un portavoce. I due medici erano stati a contatto con la paziente contagiata, che aveva assistito i due religiosi spagnoli che avevano contratto il virus in Africa, morti rispettivamente il 12 agosto e il 25 settembre.

In Italia torna a rassicurare il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, intervistata dal Messaggero. "Dobbiamo tracciare gli operatori e più in generale tutti i viaggiatori che tornano o arrivano in Europa dai paesi a rischio'', e inoltre ''inviare dei medici europei anche negli aeroporti africani di partenza, che facciano prevenzione e informazione''. Così il ministro al quotidiano di via del Tritone. ''Il caso del medico di Emergency ricoverato allo Spallanzani è un non caso. Non è malato di Ebola, i test sono risultati negativi'', sottolinea Lorenzin. ''C'è forse stato un eccesso di precauzione. Ma meglio così, meglio essere prudenti per evitare casi come quelli dell'infermiera spagnola contagiata''. ''Stiamo pensando con la cooperazione e le nostre Ong se sia possibile realizzare una 'zona di decompressione per tutti i cooperatori per un periodo di 21 giorni prima di tornare in Europa: avremo la certezza che in nessun modo potranno esserci contagi'', spiega Lorenzin. ''Le missioni in West Africa sono fondamentali: contribuiscono a fermare il contagio. E fermarlo è nell'interesse di tutto il mondo, compresa l'Italia. Se non riusciamo a limitarlo, prima che i contagiati arrivino a quota 20mila, tutto sarà molto più complicato''.

Nuovo caso a Dallas, negli Usa, dopo la morte del paziente 'zero' americano. Un paziente con sintomi simili a quelli dell'epidemia e' stato ricoverato d'urgenza al Texas Presbyterian da un ambulatorio della cittadina di Frisco, un sobborgo della metropoli texana. Il malato sostiene di aver avuto contati con Thomas Duncan, il "paziente zero" morto di Ebola, ha detto un portavoce di Frisco. Una diagnosi ufficiale non e' stata ancora fatta, ma i medici preferiscono sbagliare per eccesso di cautela avendo la persona detto di aver di recente viaggiato in Africa Occidentale.

Per Obama la lotta al virus è una priorità sicurezza nazionale. "Sin dal primo giorno", gli Usa considerano la lotta alla diffusione del virus Ebola "una priorità della sicurezza nazionale", ha affermato il presidente Obama in una conference call con funzionari statali e locali. Anche se, ha aggiunto, gli Usa hanno i migliori medici del mondo, hanno prontamente adottato misure di prevenzione e il virus non si trasmette per via aerea, e per questo "le possibilità di una diffusione di Ebola negli Stati Uniti rimangono estremamente basse".

Intanto in Australia un'infermiera di 57 anni, tornata pochi giorni fa dopo un mese di lavoro con la Croce Rossa in un ospedale per malati di ebola in Sierra Leone, è stata sottoposta ad analisi e rimane sotto osservazione, nel timore che possa aver contratto il letale virus. Sue Ellen Kovack è tornata in apparente buona salute alla sua città di Cairns nel nordest dell'Australia, ma si è presentata martedì mattina in ospedale con una lieve temperatura di 37,6. La direttrice del dipartimento Sanità del Queensland Jeannette Young, ha detto che Kovack ha indossato sempre dispositivi di protezione individuale quand'era in Sierra Leone, senza alcuna infrazione. "Ha solo una lieve temperatura, è sotto esame da specialisti di malattie infettive ed è stata sottoposta ad analisi del sangue, i cui risultati dovrebbero essere disponibili entro domani", ha aggiunto. Young ha assicurato che non vi è alcun rischio per la comunità locale. "E' stata solo in casa sua e ora è in isolamento in ospedale", ha detto. Non è la prima volta che le strutture sanitarie australiane hanno attuato la loro strategia sul rischi ebola. A settembre vi sono stati tre casi di persone tornate dall'Africa con sintomi sospetti, ma hanno tutte dato risultati negativi.

ANSA


Ebola, ricoverato in Germania il terzo contagiato
Arrivato dalla Liberia, si trova all'ospedale di Lipsia

Un dipendente sudanese dell'Onu, contagiato dal virus Ebola, è arrivato questa mattina su un volo speciale a Lipsia proveniente dalla Liberia, per essere curato. Sono tre attualmente i malati affetti dalla febbre emorragica curati in Germania.

"E' stato ricoverato presso la clinica di Lipsia che dispone di un centro di cure specializato", ha precisato il portavoce del ministero della Sanità della Sassonia, Ralph Schreiber.

Lo scorso 4 ottobre il primo dei tre malati ad essere curato in Germania è stato un esperto senegalese dell'Organizzazione mondiale della sanità, che è riuscito a guarire e ha lasciato l'ospedale di Amburgo. Un altro paziente, un medico ugandese che lavora per un'ong italiana, è in cura presso un ospedale di Francoforte. TMNews


Usa, un nuovo caso di Ebola: ricoverato il vicesceriffo di Dallas
Entrò nell'appartamento di Duncan, morto ieri

Un vice sceriffo della contea di Dallas, in Texas, ha mostrato i sintomi dell'Ebola, dopo che nei giorni scorsi era entrato nell'appartamento in cui viveva Thomas Eric Duncan, il malato liberiano morto ieri. Lo hanno riferito le autorità di Frisco, la cittadina in cui vive l'uomo, Michael Monnig.

Monnig è stato ricoverato a Frisco per problemi di stomaco, poi è stato trasferito all'ospedale Texas Health Presbyterian di Dallas per "possibile esposizione al virus Ebola". Era stato per circa mezz'ora nell'appartamento in cui Duncan aveva vissuto, dopo che questi era stato ricoverato il 28 settembre. Le autorità hanno precisato che l'uomo non era stato inserito nella lista dei 48 monitorati, proprio perché non era mai entrato in contatto diretto con il liberiano. Potrebbe però aver avuto contatti con i suoi familiari. Secondo le autorità di Frisco il rischio che Monnig sia stato contagiato è minimo.

Intanto Tom Frieden, il direttore dell'istituto americano per la salute Centers for Disease Control and Prevention, ha tenuto una conferenza stampa sulla malattia. "Qualsiasi cosa faremo, non potremo ridurre a zero il rischio in questo Paese", ha detto. E sul nuovo paziente ha aggiunto: "Stiamo parlando di qualcuno che non ha avuto un contatto definito o sintomi definiti di Ebola, di cui ci si sta occupando. Stiamo controllando gli altri 48 e nessuno di loro sinora ha avuto febbre o sintomi". TMNews

postato da: SteveRogers  


L'Ospedale S.GallicanoSanità: San Gallicano: meeting tra esperti per discutere della Direttiva Euratom 2013/59 RISCHI DELL'ESPOSIZIONE ALLE RADIAZIONI IONIZZANTI Venerdì 27 Ottobre 2017 ore 9:00 Auditorium del Ministero della Salute
letture: 1541
22 ottobre 2017 di descartes
A chi giova?Sanità: Vaccini. Renzi, Lorenzin e Glaxo...Una storia sporca
letture: 2492
13 giugno 2017 di marinta
Ahinoi!Sanità: Vaccileaks. Chi ha paura del vaiolo?
letture: 1827
10 giugno 2017 di marinta
'Le politiche di vaccinazione forzata sono contrarie ai diritti costituzionali'Sanità: La Svezia vieta le vaccinazioni obbligatorie...
letture: 1347
29 maggio 2017 di marinta
.Sanità: Coi vaccini cresce la mortalità infantile, lo dice la sanità Usa
letture: 1313
28 maggio 2017 di marinta
Vogliono il bene dei bambini?Sanità: '12 vaccini per legge è da nazisti, caso unico al mondo'
letture: 1165
27 maggio 2017 di marinta
.Sanità: Il vaccino può causare autismo. Lo dice il bugiardino.
letture: 1213
27 maggio 2017 di marinta
Sanità: La verità sui vaccini
letture: 1564
26 maggio 2017 di marinta
Premiazione della Carità Sanità: AGLI IFO VA IL PREMIO INTERNAZIONALE DELLA CARITÀ "REGINA ELENA" L' Associazione Internazionale Regina Elena Onlus ha conferito il Premio annuale della Carità "Regina Elena" agli Istituti Fisioterapici Ospitalieri per i 90 anni dalla fondazione.
letture: 1672
12 maggio 2017 di descartes
'Il morbillo è malattia che...riduce sensibilmente il rischio di patologie autoimmuni'Sanità: [VACCILEAKS] Poco morbillo e tante, tante parole.
letture: 1544
28 marzo 2017 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Polizia
Retata al tribunale: arrestati magistrato, cancelliere, sottufficiale Gdf, tre commercialisti (1)
letture: 3109
20 marzo 2015
Luis Miguel Chiasso, il carabiniere trovato morto in caserma a Roma
Carabiniere si spara in caserma: «Lavoro per i Servizi. Vogliono chiudermi la bocca»
letture: 4467
26 novembre 2014
Massoneria, libro shock del gran maestro Magaldi
Massoneria, libro shock del gran maestro Magaldi: "Ecco i potenti nelle logge"
letture: 3359
19 novembre 2014
Ebola: ospedale Dallas, morto paziente 'zero'
Ebola spaventa il mondo, 6 casi sospetti in Spagna
letture: 3627
09 ottobre 2014
Giorgio Napolitano
Trattativa Stato-mafia, la Corte: "Napolitano deve testimoniare in aula"
letture: 3494
25 settembre 2014
Beppe Grillo
Lavoro, Grillo: "L'art.18 non si tocca. L'Europa può andarsene a fanculo" (1)
letture: 3281
25 settembre 2014
Berlusconi-Renzi
Corriere: "Il patto del Nazareno odora di massoneria. Renzi pubblichi contenuto" (1)
letture: 3293
24 settembre 2014
Rifiuti tossici, il pentito Vassallo: Pagavamo tutti, mai avuto un controllo
Rifiuti tossici, il pentito Vassallo: "Pagavamo tutti, mai avuto un controllo"
letture: 3807
23 settembre 2014
Dalle cozze la supercolla che resiste all'acqua
Dalle cozze la supercolla che resiste all'acqua
letture: 3565
22 settembre 2014
Denis Verdini
Roma, indagine su compravendita: Verdini a giudizio. Lui: 'Solo finanziamento illecito' (6)
letture: 3529
22 settembre 2014