Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 17372
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 10436
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 8360
dal 23/07 al 26/08 Formia: IL CINEMA E IL MARE: 6 classici da rivedere
letture: 2543
dal 31/08 al 05/09 Sermoneta: Riapre l'antico castello di Ninfa
letture: 1601
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.623
visitatori:302
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
11
agosto
S. Chiara d'Assisi
Compleanno di:
sex depre51
sex elisa81
sex nappi
sex peperosso115...
sex runner
sex teo87
sex valentinadj
sex VOTANTONIO
nel 1949: Prima traversata a nuota sul tratto Napoli.Capri. Porta a termine l'impresa, nuotando per 27 chilometri, Giovanni Gambi.
nel 1984: A Los Angeles. il judoka giapponese Yasuhiro Yamashita trionfa ai Giochi ottenendo tutte vittorie per "ippon". Il suo impressionante bilancio:528 vittorie su 559 incontri.
dw

Home » News » Webzine » Spazio Aperto » ITALO, ma quando ti svegli?
martedì 29 gennaio 2013
ITALO, ma quando ti svegli?
letture: 2676
Spazio Aperto: Nel 1994 Italo aveva qualche problemino di SALUTE; niente di preoccupante ma era intenzionato ad eliminare il malessere, per cui, quando apparve in TV la pubblicità di un personaggio curioso che diceva di avere DOTI SOPRANNATURALI e di essere in grado di fare autentici MIRACOLI con la sua bacchetta magica azzurra, decise di seguire i suoi consigli.
Negli anni successivi Italo assunse una molteplicità di pillole colorate e di liquidi amari dall'odore nauseabondo, aspirò il fumo di erbe sconosciute, partecipò a riti propiziatori e a meditazioni in cui il "Mago" -esperto nell'arte dell'ipnosi- lo assicurava del fatto che lo aveva guarito e che sarebbe stato ancora meglio se avesse continuato a seguirlo con la massima fiducia. E lui così fece!
I problemi di Italo, però, non erano scomparsi, anzi, aumentarono con il tempo. I VICINI gli dicevano di CURARSI SERIAMENTE perché aveva una "brutta cera"; lui stesso si sentiva indebolito e svogliato sul lavoro, ma era animato dalla fede anche se le sue condizioni continuavano a peggiorare. A quelli che gli facevano notare il suo stato di difficoltà rispondeva sgarbatamente invitandoli ad IMPICCIARSI DEI FATTI LORO. Anche gli AMICI DI SEMPRE cominciarono ad allontanarsi risentiti per questo comportamento insensato.
Poi, nel 2011, i nodi arrivarono al pettine.
Italo è ormai DEPRESSO, debilitato fisicamente e spiritualmente, ha la PRESSIONE TROPPO ALTA ed il colorito cereo, per colmo di sventura si prende anche un'INFEZIONE virale che lo precipita in uno STATO SEMICOMATOSO. Le nuove e RISOLUTIVE - a detta del grande "Mago"- CURE PROPOSTE non servono a nulla.
E' la crisi!
Al capezzale di Italo il "Mago" - consultato ancora una volta- comprende che non c'è più niente da fare, la situazione è FUORI CONTROLLO; la vita del malato -istupidito dalla FEBBRE ALTISSIMA - è in serio pericolo ; l'unica scelta possibile è quella di portarlo in ospedale e AFFIDARLO ALLE CURE DEI MEDICI.
Così Italo viene portato al PRONTO SOCCORSO; la GRAVITA' della situazione EMERGE con chiarezza; il paziente viene immediatamente RICOVERATO e posto in ISOLAMENTO per evitare il CONTAGIO. Seguono mesi e mesi di Calvario per Italo che deve restare in TERAPIA INTENSIVA. Viene intubato, gli somministrano DOSI MASSICCE DI ANTIBIOTICI e poi le INIEZIONI, le FLEBO, le TRASFUSIONI e le pillole; PRELIEVI, ANALISI ed altri PRELIEVI, ESAMI tutti i giorni; DIETA rigorosa e di soli liquidi.
L'unica linea possibile è quella di COMBATTERE LA MALATTIA con TUTTI i mezzi disponibili; l'alternativa al dolore è la morte!
Ormai è passato un anno da allora ed Italo si guarda indietro ripensando a quei malesseri che riteneva senza importanza; non ricorda esattamente il momento in cui è arrivato in ospedale perché gli hanno detto che ERA PRIVO DI CONOSCENZA, INCAPACE di intendere e di volere, ma ricorda benissimo quanto ha patito nei successivi mesi di ricovero.
Quando passa il dottore in corsia, un PROFESSORE di fama internazionale, gli chiede spesso se tutta questa sofferenza era necessaria e, alla sua risposta affermativa, accetta il responso ma con forti riserve mentali. Italo è diventato DIFFIDENTE e stenta a credere a quanto gli viene raccontato. Ma veramente era quasi morto? Possibile che i suoi VALORI biologici fossero tanto COMPROMESSI ? Ma di che INFEZIONE si è trattato? Poi quando gli dicono che la malattia sarebbe stata facile da CURARE SE PRESA IN TEMPO utile ma che l'essersi affidato a mani INESPERTE , anzi CRIMINALI, lo ha quasi portato al DISASTRO, cerca informazioni precise.
Le conferme si trovano nella CARTELLA CLINICA che Italo si fa mostrare ma, purtroppo, non ha studiato molto in gioventù ( si è diplomato alle scuole serali ) ed i medici scrivono in modo per lui incomprensibile per cui, alla fine, i dubbi rimangono tutti.
Comunque il Professore ha detto che il virus è stato DEBELLATO, l'EMERGENZA E' FINITA ed è iniziata la convalescenza. Si può sperare in una GUARIGIONE completa entro UNO o DUE ANNI se verrà mantenuta alta l'ATTENZIONE e non si interromperanno le CURE e la DIETA povera di proteine.
In corsia oggi è venuto a trovarlo il "Mago" che, nel fargli notare il brutto aspetto ed il dimagrimento, gli ha parlato delle belle cose che potrebbe fare per lui se decidesse di uscire subito dall'ospedale. Italo gli ha chiesto se questo potrebbe COMPORTARE UNA RICADUTA ma gli è stato risposto che, anzi, questo affretterebbe la sua guarigione.
Italo è perplesso! Ripensa ai tempi andati in cui, tutto sommato, non stava molto male! Ripensa anche ai tempi recenti in cui è stato male davvero!
La mamma gli ha sempre detto che bisogna fidarsi del dottore, anche quando ti dà una MEDICINA AMARA e sarebbe propenso ad ascoltare i suoi suggerimenti, però, adesso che la malattia SEMBRA superata e che il "Mago" gli dice che sono state le cure sbagliate a ridurlo in questo stato, non sa più a chi credere.
Italo è ancora DEBOLE ed influenzabile ed il "Mago" tenta di riprendere il controllo su di lui. Riappare la ben nota bacchetta magica azzurra, PULITA e coperta di brillantini; le mani gesticolano, COME PRIMA, in modo ipnotico e suadente; vengono pronunciate le parole magiche per eccellenza: "TI DARO' LAVORO, SOLDI e FELICITA' e in più NON TI FARO' NEMMENO PAGARE LE TASSE".
Una frase, quest'ultima, che suscita sempre forti emozioni nel cuore di Italo che diventa titubante; la tentazione è veramente forte!
Che fare?
Credere al dottore o credere al mago?
Se Italo conoscesse la differenza tra la medicina e la magia la scelta sarebbe ovvia ma Italo ha FATTO LE SCUOLE SERALI........

postato da: sud-est  


Famiglia cristiana: La morte di un giornale cattolicoSpazio Aperto: La morte di un giornale cattolico - Se Famiglia Cristiana e padre Spadaro perdono la testa È una vera e propria isteria, alimentata da una concezione del cristianesimo solo orizzontale: la salvezza eterna ha lasciato il posto alla soluzione dei problemi terreni.
letture: 3143
26 luglio 2018 di Nuccio
Il fenomeno sarà visibile almeno fino al 7 novembreSpazio Aperto: Stasera tutti con il naso all'insù: ci sarà il più grande spettacolo di stelle cadenti dell'anno.
letture: 1727
21 ottobre 2017 di marinta
ft BaronioSpazio Aperto: La DIGOS ha scoperto il colpevole (1)
letture: 1675
06 febbraio 2017 di sweda
Sua SantitàSpazio Aperto: " A France'..." A Roma è tornato Pasquino (6)
letture: 1724
04 febbraio 2017 di marinta
Eppur si muove!Spazio Aperto: 7 minuti e 18 manovre per parcheggiare
letture: 1646
03 gennaio 2017 di marinta
maternitàSpazio Aperto: Il Fertility Day e l'Italia che non vuole vedere il proprio futuro. Le solite polemiche di carattere politico accolgono la necessaria iniziativa del Ministero della Sanità.
letture: 1900
02 settembre 2016 di philleas
Molti in giappone sono usciti pazzi. Letteralmente.Spazio Aperto: Pokemon Go può farti guadagnare 15 euro all'ora Catturare i Pokemon non è più soltanto un gioco, ma si potrà guadagnare diventando allenatori professionisti
letture: 1991
28 luglio 2016 di marinta
Uau!Spazio Aperto: Italiani razzisti? "Siete cafoni e volgari", Feltri sbotta in diretta tv e lascia il collegamento
letture: 2107
09 luglio 2016 di marinta
genereSpazio Aperto: Misogini, omofobi, razzisti: come sono gli italiani su Twitter secondo un nuovo studio
letture: 2085
14 giugno 2016 di marinta
Spazio Aperto: Trans per trans ecco "Transspecies" la comunità degli uomini-cane
letture: 2822
04 giugno 2016 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
ITALO, ma quando ti svegli? (4)
letture: 2677
29 gennaio 2013
...c'era una volta...
letture: 1426
28 dicembre 2012
A proposito di ferrovia.... (13)
letture: 4604
16 dicembre 2012
Per ridere e/o per piangere
letture: 1485
10 dicembre 2012
Tante bugie sul Cimitero di Gaeta (8)
letture: 4117
09 dicembre 2012
Dove é finito il PD? (4)
letture: 2117
08 ottobre 2011


Commenti: 4

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2020 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2020 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it