Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Mený dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.645
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
Tuesday
25
January
Conversione di S.Paolo
Compleanno di:
sex cobra
sex gianlucamat
sex ilregista
sex ironman64
sex REEs
nel 1915: Alexander Graham Bell inaugura negli Stati Uniti il servizio telefonico transcontinentale.
nel 1975: La coppia Munari-Mannucci trionfa nel Rally di Montecarlo su Lancia Stratos.
nel 1999: Viene realizzato il primo trapianto di mano.
dw

Home » News » Roma » Roma » Roma, manager contro Alemanno:...
Saturday 26 January 2013
Roma, manager contro Alemanno: "Maxitangente per sua segreteria"
Secondo l'accusa l'imprenditore italiano residente a Praga, arrestato circa un mese fa, sarebbe stato il mediatore per la tangente da 600 mila euro per una commessa di 45 bus per il Comune.
letture: 5936
Alemanno
Alemanno
Roma: I soldi della tangente "erano destinati alla segreteria di Alemanno". E' quanto ha detto al gip di Roma Stefano d'Aprile Edoardo D'Incà Levis, imprenditore italiano 59enne residente a Praga, arrestato circa un mese fa. Per l'accusa fu lui il mediatore per la tangente da 600 mila euro per una commessa di 20 milioni di euro per la fornitura di 45 bus destinati al Comune di Roma

L'imprenditore nel corso dell'interrogatorio, avvenuto l'8 gennaio, spiega al Gip che Roberto Ceraudo, ad della Breda Menarinibus arrestato martedì scorso, "fece riferimento alla 'segreteria di Alemanno' come destinataria delle risorse finanziarie".

Parlando al gip Stefano Aprile di una "lobby Rome", D'Incà Levis, secondo quanto emerge dal verbale di interrogatorio, afferma: "Ceraudo mi disse che la politica voleva ancora soldi e che erano destinati alla segreteria di Alemanno. Non precisò né io chiesi se la segreteria di Alemanno fosse destinataria di tutto o di parte delle risorse".

"Gli accordi preliminari non scritti con Ceraudo - dice l'imprenditore al gip - erano che il compenso di tutto il lavoro da me svolto per la fornitura dei 45 filobus ammontava all'1% della fornitura di competenza della Breda Menarini. Poco dopo, sempre nel 2008, Ceraudo mi manifestò la necessità di 'aiutare' la commessa nel senso che andavano reperite risorse per un milione 200 mila euro da destinare a persone della De Santis Costruzioni in grado di influire sull'assegnazione dell'appalto".

Il denaro destinato a Ceraudo per la formazione della tangente - spiega Incà Levis, nel frattempo tornato in libertà, è "stato consegnato allo stesso da una persona che mi è stata indicata da un amico: io materialmente ho dato ordine alla banca di consegnare a quest'uomo la somma di 233.360,00 euro in data 16 marzo 2009 e la somma di 312 mila euro in data 24 settembre 2009, somme che Ceraudo mi ha confermato di avere ricevuto. La terza tranche pari ad euro 204.100,00 è stata da me bonificata in data 17 luglio 2009 su un conto presso Bsi Sa Lugano indicatomi da Ceraudo. In seguito nonostante già la stampa si fosse occupata della questione sotto le pressioni di Ceraudo emisi tramite la società inglese Rail & traction le altre fatture".

L'inchiesta giudiziaria, del pm Paolo Ielo, è quella sfociata nei giorni scorsi nell'arresto di Roberto Ceraudo, ex amministratore delegato di Breda Menarini, una delle società, del gruppo Finmeccanica, fornitrici dei 45 bus del comune di Roma. Per la commessa da 20 milioni di euro di bus, mai utilizzati e destinati ad essere utilizzati nel cosiddetto "corridoio della mobilità Laurentina", nel 2009 sarebbe stata pagata una tangente frutto del meccanismo delle sovrafatturazioni. Tra gli indagati anche l'ormai ex ad dell'Ente Eur Spa, Riccardo Mancini, ritenuto dall'accusa destinatario di una parte della tangente.

"Non ho idea di chi sia il signor D'Incà Levis e né il sottoscritto né la mia segreteria si sono mai occupati di interferire nelle assegnazioni di appalti di qualsiasi genere, compreso
ovviamente quello riguardante l'inchiesta in questione". Lo dichiara in una nota Gianni Alemanno. "Escludo nella maniera pi√Ļ categorica - prosegue il sindaco - che membri della mia segreteria possano essere tra i destinatari di somme in denaro per questo o per qualsiasi altro affare".

Immediate arrivano le prime reazioni polemiche dal Pd. "Dopo decine e decine di scandali che hanno colpito in questi cinque anni gli uomini vicini al sindaco, ora con le tangenti Atac si arriva addirittura alla segreteria dello stesso Alemanno. E' una questione gravissima il coinvolgimento del sindaco che deve essere immediatamente chiarita. Roma è stufa del malaffare e del malgoverno che da cinque anni regnano sul Campidoglio". E' quanto dichiara il segretario del Pd Roma, Marco Miccoli.

E Enzo Foschi, il consigliere del Pd alla Regione: "Il coinvolgimento del sindaco Alemanno nello
scandalo delle tangenti Atac porta Roma nel fango. Dopo cinque anni di malaffare ecco il vergognoso epilogo finale. Alemanno spieghi o se ne vada".

David Sassoli, europarlamentare Pd e candidato alle primarie del centrosinistra per il
Campidoglio: "Non passa giorno senza che la questione morale investa il vertice del Campidoglio. Bisogna fare subito chiarezza su una vicenda che pare abbia visto lo sperpero di ingenti quantità di denaro pubblico. Alemanno dia subito spiegazioni sul presunto coinvolgimento della sua segreteria. E' l'ennesima conferma che a Roma bisogna subito voltare pagina, cosa che per fortuna avverrà alla fine di maggio".

LA REAZIONE DI ALEMANNO
"E' veramente indegna questa sinistra che sulla base delle insinuazioni di un oscuro personaggio si permette di chiedere le dimissioni del sindaco di Roma. Nel giorno in cui esplode lo scandalo del Monte dei Paschi di Siena e sta per saltare l'intero sistema finanziario che da sempre sorregge la sinistra italiana, si aggrappano all'ultimo degli appigli che trovano per attaccare la nostra Amministrazione". Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno in una nota: "Dopo averle provate tutte sul piano della diffamazione, dell'insulto e dei teoremi giornalistici, adesso sferrano il loro ultimo attacco proprio nel giorno in cui inizia la campagna elettorale per le elezioni politiche e regionali. I signori Gentiloni e Sassoli non si illudano: non riusciranno con questi metodi a diventare sindaco di Roma. Ci vogliono idee e programmi che loro non riescono neanche a immaginare. Devono piuttosto giustificare il disastro di trent'anni di amministrazione che a Roma ha lasciato soltanto un drammatico buco di bilancio. La battaglia per le elezioni comunali di Roma è appena cominciata e non ci faremo certamente intimidire da questi sistemi che appartengono alla peggiore politica, a cui i romani hanno voltato da tempo le spalle"

da repubblica.it

postato da: CHE  


Roma: Lo scandalo dei nudi di Modigliani Presentazione a Roma dell'opera della Moscariello "Modigliani l'Anima dipinta".
letture: 3881
16 February 2020 di computer
Presepe con legnetti spiaggiatiRoma: Esposti Presepi non tradizionali in Vaticano da autori di diverse et√† La 44¬į Edizione l'Esposizione internazionale dei 100 presepi in Vaticano sar√† aperta al pubblico (ingresso libero) dal 7 dicembre 2019 sino al 13 gennaio 2020)
letture: 4811
22 December 2019 di descartes
Roma: Potenziamento di un super commissariato nel Golfo di Gaeta. Intervento in aula (7)
letture: 3182
16 April 2019 di Raffaele Trano Portavoce M5S
BENEDIZIONE  del Presepe napoletanoRoma: L'IFO dall'Ideazione all'Attuazione CONCERTO DI NATALE DEL CORO POLIFONICO DEL LICEO NEWTON e PRESEPE NAPOLETANO "RITROVATO"
letture: 3414
23 December 2018 di descartes
 Roma: Al fianco di chi non vede. L'arte , la cultura ed il volontariato al fianco di vedenti ed ipovedenti.
letture: 10890
27 February 2018 di azulgrana
 Roma: Natale della Solidariet√†. Consegna viveri prima necessit√†. Scuola di musica Artidee e volontariato sociale.
letture: 3034
01 February 2018 di azulgrana
 Roma: Visite dermatologiche e reumatologiche gratuite per la Giornata Mondiale della Psoriasi SAN GALLICANO: OPEN DAY DELLA PSORIASI 29 Ottobre dalle ore 9:00 alle 15:00. Si accede agli ambulatori senza prenotazione!
letture: 2683
25 October 2016 di descartes
michele PaulicelliRoma: "Madre Teresa il musical" torna in scena all' Olimpico di Roma lo spettacolo di M.Paulicelli e M.Castellacci che racconta la vita della suora albanese
letture: 4146
23 August 2016 di marafuxufficiostampa
 Roma: Laura Pastore : casa dell' acqua Parco Bergamini Dopo l'istituzione dello Sportello Antiviolenza,Laura Pastore,ex assessore alle pari opportunit√† in IV Municipio, propone una nuova iniziativa per la periferia
letture: 3522
23 March 2016 di giofan
7 marzo al Teatro Vascello di Roma Roma: "Matera 2019 Una finestra sul Mediterraneo" Giornata evento al Teatro Vascello (via G. Carini, 78 Roma) 7 marzo 2016 dalle 10,30 alle 20,30
letture: 4982
15 February 2016 di simonilla








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
.
Soes in proroga a Formia
letture: 4355
26 January 2013
Augusto Minzolini
Troppi insulti, Twitter sospende Minzolini (3)
letture: 3162
26 January 2013
I timbri e i certificati elettorali sequestrati
Storace nella bufera, sulle liste firme false
letture: 6394
26 January 2013
Disegno di un bambino
Taranto, la scuola che respira diossina: "Qui il doppio dei veleni previsti"
letture: 3453
26 January 2013
Alemanno
Roma, manager contro Alemanno: "Maxitangente per sua segreteria" (2)
letture: 5937
26 January 2013
Berlusconi
Il piano di Berlusconi per il salvacondotto: "Pronto al patto con il Pd dopo il voto"
letture: 3234
25 January 2013
.
Vince il centrosinistra, il Pdl non rimonta: a un mese dal voto 12 punti di distacco
letture: 3750
25 January 2013
Crollo a Castellone, resta l'allarme (1)
letture: 5107
15 January 2013
Regione addio, cosa hanno fatto i consiglieri pontini (5)
letture: 4569
15 January 2013
Silvio Berlusconi
Il Cavaliere: spread colpa mia? 'Monti è un mascalzone'
letture: 3700
15 January 2013


Commenti: 2

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2022 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2022 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it